WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto

> Home > Eventi a Torino del 12-09-2020 > Mostre e Cultura > Diradare - Percorso di danza

Diradare - Percorso di danza

Diradare - Percorso di danza

 

 

DIRADARE Percorso di danza con performance finale al PAV - Parco Arte Vivente Ideato e condotto dalla coreografa Gabriella Cerritelli Con la collaborazione della filosofa pratica Luciana Regina Durata: dal 12 settembre 2020 al 19 giugno 2021 Sono previsti due incontri al mese che si svolgerannno prevalentemente il sabato pomeriggio dalle h 14,30 alle h 18,30. In caso di maltempo e con l'arrivo del freddo gli incontri si svolgeranno in ampi spazi al chiuso che verranno confermati di volta in volta. Date primi 2 incontri: - sabato 12 settembre h 14,30 - 18,30 - sabato 26 settembre h 14,30 - 18,30 Parco Arte Vivente - Via Giordano Bruno, 39/A - Torino COME PARTECIPARE: Inviare la propria richiesta via mail allegando una breve presentazione entro martedì 8 settembre. Tessera associativa con copertura assicurativa obbligatoria 5,00 euro. Per partecipare ai primi due 2 incontri è richiesto un contributo di 30 euro + 2 euro per il biglietto d'ingresso all'esposizione permanente del Parco (per chi ha la tessera musei l'ingreso è gratuito). Informazioni e iscrizioni: Gabriella Cerritelli info@gabriellacerritelli.it 3336440758 http://www.gabriellacerritelli.it/scuola/diradare.html " Diradare" è un percorso di danza che si sviluppa attraverso una riflessione filosofica sul periodo che abbiamo vissuto e stiamo vivendo per l'emergenza COVID19. E' rivolto ad adulti, giovani, anziani, professionisti e amatori di diverse provenienza, formazione e abilità. E' un progetto che intende creare una poetica della cura dello spazio, dell'ambiente e della relazione tra le persone attraverso il gesto e il linguaggio del corpo traendo stimolo da elementi filosofici. Dare corpo alla parola, dare parola al corpo e viceversa. " Diradare" nasce come prosecuzione di un percorso iniziato ad aprile durante il lockdown attraverso alcuni incontri realizzati su Zoom con un gruppo di persone che avevano già partecipato ad altri miei percorsi di danza. Durante questi incontri abbiamo iniziato a riflettere insieme sul momento che stavamo vivendo dialogando con la filosofa pratica Luciana Regina e riportando l'attenzione ai nostri corpi attraverso la pratica della danza. Prendendo spunto da uno scritto di Luciana Regina, di cui trovate un'estratto qui di seguito, ho deciso di intitolare questo nuovo percorso " Diradare" nell'ottica di creare e coltivare un nuovo spazio interno ed esterno. A partire dalla necessità del distanziamento, proveremo a sviluppare una maggiore percezione per relazionarci in modo creativo, sperimentando nuove pratiche di danza. Il percorso si concluderà con la realizzazione di una performance al PAV – Parco Arte Vivente. Il Pav è un Centro d'arte contemporanea che mette in dialogo arte e natura, biotecnologie ed ecologia, pubblico e artisti. Comprende un sito espositivo all'aperto che ospita diverse opere d'arte con una vasta area verde ben curata e pulita, dove è possibile praticare con tranquillità e in sicurezza trovando stimoli creativi nella relazione con l'ambiente. La scelta di lavorare negli spazi del PAV entrando in relazione con le opere presenti nel Parco è strettamente connessa ai suoi contenuti culturali e artistici che riflettono le tematiche proposte in " Diradare" . " Diradamento, che si sostituisca all’urgente, violento distanziamento sociale, con conseguente obbligatorio avvicinamento al domestico nascosto focolare, la condanna allo ius sanguinis e soli. Un futuro in cui si diradi la cappa di inquinamento creata dagli allevamenti intensivi, anche da quelli di esseri umani. Le famiglie intensive. Esistenze intensive. Luoghi di lavoro intensivi. Mezzi di trasporto intensivi. Luoghi di svago intensivi. Ore di punta. Tutto ciò che è intensivo mi auguro ci disgusti, da adesso, e che per quanto possibile ci sia risparmiato" . Tratto da " Vigilia" della filosofa pratica Luciana Regina Gabriella Cerritelli Choreographer, dancer, performer, teacher. Tel. +39 333 6440758 info@gabriellacerritelli.it www.gabriellacerritelli.it Foto di Massimo Malco

Dati Aggiornati al: 08-09-2020 15:11:31

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 12-09-2020 alle 14:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: PAV Parco Arte Vivente

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento