WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

C'è un solo modo di dimenticare il tempo: impiegarlo. Charles Baudelaire

> Home > Eventi a Torino del 06-11-2020 > Musica e Spettacoli > Stereotomy - Tha Alan Parsons Project Anthology

Stereotomy - Tha Alan Parsons Project Anthology

Stereotomy - Tha Alan Parsons Project Anthology

 

 

“The Alan Parsons Project Anthology” è un viaggio musicale che ripercorre i dieci album pubblicati tra il 1976 ed il 1987 a firma Alan Parsons ed Eric Woolfson. Provenienti da diverse esperienze, il musicista Eric Woolfson ed il tecnico del suono Alan Parsons, già famoso per aver collaborato con i Beatles e con i Pink Floyd, si incontrano a Londra nel 1974 e danno vita all' Alan Parsons Project, ovvero ad un progetto che produrrà, in oltre dieci anni, una musica dalle connotazioni progressive-rock e un sound del tutto originale, grazie anche al sodalizio artistico con il direttore d'orchestra Andrew Powell che, fin dai primi tempi, collaborerà agli arrangiamenti. Inoltre, un insieme di validi musicisti e un'alternanza di cantanti in prevalenza maschili, ma talvolta anche femminili, hanno reso davvero particolare l'intera produzione musicale del Project, sul quale peraltro, aleggiava anche un alone di mistero, in quanto non se ne identificavano facilmente i componenti, tanto più che non si esibivano mai live. Infatti non si può certo dire che si trattasse semplicemente di una band, ma piuttosto di un vero e proprio progetto musicale che, grazie anche a tecniche di sperimentazione ed al connubio di apparecchiature d'avanguardia e di strumenti classici, ha certamente contribuito alla modernizzazione del rock tradizionale. I dischi del Project, le cui copertine vennero curate dal designer Storm Thorgerson, sono prevalentemente dei concept album, ispirati o dedicati ad argomenti o tematiche ben precise. I racconti del mistero di Edgar Allan Poe, i racconti di Asimov ed il rapporto uomo-macchina, il mondo esoterico degli Egizi, l'universo femminile, il gioco d'azzardo, il fascino dello spazio, il problema ecologista e la vita nelle nostre città, sono solo alcuni dei temi affrontati. Spesso questi dischi ci hanno ispirato spettacoli appunto “tematici”.Questo spettacolo, invece, intende ripercorrere, attraverso un concerto di circa due ore, la discografia di quel decennio, estrapolando alcuni dei brani più significativi ed evocativi, così da ripercorrere la storia del Project. Seguendo un ordine cronologico, le musiche sono accompagnate da proiezioni ed intervallate da brevi narrazioni, ad introduzione dei brani, nonche da cenni biografici e curiosità. Sul palco nove, tra musicisti e cantanti, per far rivivere quelle atmosfere in uno spettacolo di musica e immagini. Ottavo appuntamento della rassegna THE RIGHT SIDE OF THE MOOD Ingresso 12 € - Ridotto 10 € Per chi lo desidera e SOLO SU PRENOTAZIONE a partire dalle otto si può cenare in teatro serviti dal ristorante B77

Dati Aggiornati al: 22-09-2020 14:50:42

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 06-11-2020 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Q77

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento