WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...condividi gli eventi che conosci!...

> Home > Eventi a Torino del 08-10-2020 > Mostre e Cultura > Emanuele Giordana presenta La grande illusione....

Emanuele Giordana presenta La grande illusione. L’Afghanistan in guerra dal 1979

Emanuele Giordana presenta La grande illusione. L’Afghanistan in guerra dal 1979

 

 

Giovedì 8 ottobre alle 18:30 Emanuele Giordana e Semir Garshasbi presentano La grande illusione. L’Afghanistan in guerra dal 1979 (Rosenberg&Sellier). Interviene Semir Garshasbi. Giordana è curatore del volume, che contiene contributi di Paolo Affatato, Giuliano Battiston, Andrea Carati, Enrico De Maio, Fabrizio Foschini, Elisa Giunchi, Antonio Giustozzi, Francesca Recchia, Gianni Rufini, Nino Sergi, Alidad Shiri, Soraya Malek d’Afghanistan, Chiara Sulmoni. Prenotazione a trebisondalibri@gmail.com. Iniziata con l’invasione sovietica, l’ultima guerra afgana compie quarant’anni con attori diversi ma sempre con le stesse vittime: i civili. Una lunga guerra della quale Usa e alleati – tra cui l’Italia – sono tra i maggiori responsabili anche per l’ennesima grande illusione: diritti, lavoro, dignità, uguaglianza. A diciotto anni dall’ultima fase del conflitto iniziato nel 2001, il disastroso bilancio è anche il manifesto di come si possa utilizzare la bandiera dei diritti per violarli ripetutamente. I saggi scritti dai più autorevoli osservatori delle vicende afgane disegnano illusioni e sofferenza, le responsabilità di guerriglia, governo e alleati stranieri, i giochi degli attori regionali e lo spregiudicato uso di una propaganda cui non credono più nemmeno i suoi inventori. Una fotografia in bianco e nero dove il nero trionfa. Un atto d’accusa che, pur riconoscendo la buona fede di molti, mette il dito nella piaga della malafede tipica di ogni conflitto. Su Ogzero trovate tre interventi degli autori di questo libro, Elisa Giunchi, Giuliano Battiston e lo stesso Emanuele Giordana: https://ogzero.org/regione/hindu-kush-pamir-karakorum/ Emanuele Giordana, classe 1953, di formazione geografo, è stato docente di Cultura indonesiana. Cofondatore di Lettera22, direttore di “Ecoradio” nel 2011 e del mensile ecologista “Terra” nel 2012, è tra i cofondatori dell’associazione Afgana di cui è presidente. Docente di giornalismo alla Fondazione Basso di Roma e all’Ispi a Milano, è attualmente direttore editoriale del portale atlanteguerre.it. Nel 2017 ha curato per Rosenberg & Sellier A oriente del Califfo e nel 2018 Sconfinate. Collabora stabilmente con “il manifesto”, “Internazionale”, “Reset” e “AspeniaOnline”. Semir Garshasbi, curatore della trasmissione radiofonica " Mediorientarsi" , rassegna stampa sul Medio Oriente, attivista dei diritti umani.

Dati Aggiornati al: 07-10-2020 11:41:47

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 08-10-2020 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria Trebisonda

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento