WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Torino del 26-07-2021 > Musica e Spettacoli > Corsi Internazionali di Musica Antica

Corsi Internazionali di Musica Antica

Corsi Internazionali di Musica Antica

 

 

ANTIQUA 2021
CORSI DI MUSICA ANTICA
26 LUGLIO – 1 AGOSTO
Romano Canavese
A causa della pandemia di Covid-19 e le conseguenti misure di distanziamento da adottare, i posti disponibili saranno limitati, per cui l’ingresso ai concerti sarà possibile solo su prenotazione telefonando al numero 366/1791447 (dalle 11 alle 14 oppure dalle 17 alle 19) o scrivendo all’indirizzo segreteria@accademiadelricercare.com


Dal 26 luglio al 1° agosto, Romano Canavese (To) tornerà ad ospitare i corsi internazionali di musica antica proposti dall’Accademia del Ricercare nell’ambito della rassegna di musica antica “Antiqua”.

Circa 70 giovani talenti, italiani e stranieri, si daranno appuntamento a Romano per seguire Masterclass d’eccezione con Maestri di fama internazionale.

Un appuntamento che il Comune attende come sempre con entusiasmo. Dice il sindaco Oscarino Ferrero: “Anche quest'anno, malgrado le difficoltà dei tempi che stiamo vivendo, l'Amministrazione comunale di Romano Canavese ha condiviso e favorito la decisione dell'Accademia del Ricercare di riproporre, nel rispetto delle norme per il contrasto della pandemia, gli ormai tradizionali festival e corsi di musica antica a Romano Canavese. Un’occasione per dimostrare che è possibile proporre gli eventi culturali in sicurezza, rispettando le disposizioni. Il settore culturale, così importante per l'economia italiana, speriamo riesca finalmente a ripartire dopo tutti questi mesi di chiusura."

L’evento, curato dal direttore artistico Manuel Staropoli, è diventato da molti anni uno degli eventi più importanti del calendario della bella cittadina canavesana.

Come sempre, i protagonisti di questo concerto saranno i docenti del Corso, tutti musicisti di livello internazionale, con un curriculum di grande prestigio, che si dedicano da tempo all’esecuzione storicamente informata delle opere degli autori noti e meno noti del repertorio preromantico. Il programma propone un ampio excursus nelle tradizioni musicali dei diversi Paesi europei, partendo dalla Germania, con alcuni brani dell’insuperabile trio formato da Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Händel e Georg Philipp Telemann, per arrivare alla Francia del Grand Siècle, con una delle opere più note del grande violista Marin Marais. Ovviamente, in un concerto come questo non poteva mancare qualche brano di Antonio Vivaldi, del quale verranno eseguiti la bella Triosonata in re minore per due oboi e basso continuo e la celebre aria «Cum dederit» tratta dal celebre Nisi Dominus, con il Gloria RV 589 tra le opere sacre più famose del Prete Rosso.

Il 30 luglio e il 1° agosto la Chiesa di Santa Marta e la Chiesa dei Santi Pietro e Solutore di Romano ospiteranno i due tradizionali concerti conclusivi del Corso Internazionale di Musica Antica con la direzione artistica di Manuel Staropoli, che vedranno esibirsi insieme gli allievi e i docenti di questa straordinaria kermesse. Il primo – intitolato “Gioielli del Barocco” – metterà a confronto le tradizioni musicali fiorite in Francia e in Germania nel corso del XVII e del XVIII secolo, evidenziando la forte influenza che la Francia del Gran Siècle esercitò sui Paesi di lingua tedesca, allora ancora frammentati in una molteplicità di staterelli in perenne conflitto tra loro, come si può notare nei lavori di Georg Friedrich Händel e Georg Philipp Telemann, che seppero inserire nel loro originalissimo idioma musicale parecchi elementi provenienti sia dalla Francia sia dall’Italia, mentre il secondo presenterà un programma assai più variegato, a cura dei diversi ensemble formati dagli allievi (consort rinascimentale, orchestra barocca, ensemble vocale e banda degli oboi).

Dice Staropoli: “Per il secondo anno abbiamo dovuto affrontare una situazione particolare nell’organizzazione dei corsi, le restrizioni e le difficoltà dovute alla pandemia mettono a dura prova tutto ciò che è legato allo stare insieme e al fare musica insieme nel nostro caso particolare. Ma non ci siamo mai arresi e personalmente penso che la forza che si crea nel lavorare assieme, nel fare arte assieme non possa far altro che creare una bella energia di cui tutti (allievi e pubblico) potranno beneficiare. Anche quest’anno avremo allievi internazionali, in particolar modo provenienti dall’Austria ma una new entry dell’ultimo momento, l’insegnante di Chalumeaux e Clarinetto Storico Francesco Spendolini sta portano molti allievi con se provenienti dalla Spagna e dall’Inghilterra. Anche in questa occasione possiamo affermare che il corso di Romano è ormai un evento che si colloca tra i vari corsi estivi nel panorama internazionale”.


Corsi internazionali di Musica Antica

26 Luglio – Romano C.se, Chiesa dei Santi Pietro e Solutore
Ore 21

Docenti del Corso Internazionale di Musica Antica
“Gran Tour musicale”

Lorenzo Cavasanti, Manuel Staropoli, flauto dolce e traversiere
Luisa Busca, Flauto dolce, Giulio De Felice Flauto traversiere
Arianna Zambon, oboe barocco,
Silvia Colli, violino barocco
Luca Taccardi, Viola da gamba,
Antonio Fantinuoli, violoncello barocco
Ugo Nastrucci liuto, tiorba e chitarra barocca,
Francesco Spendolini, Chalumeaux
Claudia Ferrero, Continuo e clavicembalo,
Teresa Nesci, Soprano



Georg Philipp. Telemann (1681 – 1767)
Triosonata per Flauto dolce, Viola da gamba e BC

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)
Trio in re minore per 2 oboi e BC

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)
Veni, veni me sequere fida (dalla Juditha Triumphans)


Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Triosonata per Flauto, Violino e BC in sol maggiore

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)
Cum Dederit (dal Nisi Dominus)

Marin Marais (1656 – 1728)
Suite per in mi minore per 2 flauti di voce e BC




30 Luglio – Romano C.se, Chiesa S. Marta
Ore 21

Gioielli del Barocco
Ensemble degli studenti del Corso Internazionale di Musica Antica
con la collaborazione dei docenti del Corso

Musiche di Haendel, Telemann, Vivaldi, Marais e Couperin


Docenti:
Kees Boeke, Lorenzo Cavasanti, Manuel Staropoli, flauto dolce e traversiere - Arianna Zambon oboe barocco -– Silvia Colli, violino barocco - Antonio Fantinuoli, violoncello barocco - Luca Taccardi, Viola da gamba –
Ugo Nastrucci liuto, tiorba e chitarra barocca – Federico Bagnasco, violone –
Claudia Ferrero, Continuo e clavicembalo – Francesco Spendolini, Chalumeaux – Teresa Nesci, Canto



1 Agosto – Romano C.se, Chiesa dei Santi Pietro e Solutore
Ore 20

Concerto Finale
dei Corsi Internazionali di Musica Antica
Il Barocco da scoprire


Musiche di Susato, Vivaldi, Bach, Telemann, Haendel

Ensemble strumentali e vocali del corso:
Consort Rinascimentale
Orchestra Barocca
Ensemble Vocale
Banda degli Oboi



Docenti:
Kees Boeke, Lorenzo Cavasanti, Manuel Staropoli, flauto dolce e traversiere - Arianna Zambon oboe barocco -– Silvia Colli, violino barocco - Antonio Fantinuoli, violoncello barocco - Luca Taccardi, Viola da gamba –
Ugo Nastrucci liuto, tiorba e chitarra barocca – Federico Bagnasco, violone –
Claudia Ferrero, Continuo e clavicembalo – Francesco Spendolini, Chalumeaux – Teresa Nesci, Canto



Direzione: Manuel Staropoli




Dati Aggiornati al: 19-07-2021 11:40:01

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 20:30 dal 26-07-2021 al 01-08-2021
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Romano Canavese

Indirizzo: Piazza Ruggia Romano Canavese

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento