...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Torino del 03-12-2014 > Altro... > Il Quinto Stato in assemblea - verso lo Sciopero...

Il Quinto Stato in assemblea - verso lo Sciopero Generale // 03 dicembre

Il Quinto Stato in assemblea - verso lo Sciopero Generale // 03 dicembre

 

 

Negli ultimi mesi, il Jobs Act è stato il protagonista della discussione politica: il governo Renzi lo ha presentato come lo strumento risolutivo della crisi italiana del lavoro, ogni giorno più drammatica. Ma è proprio così? Davvero questo provvedimento farà crescere i posti del lavoro e ci salverà dalla precarietà e dalla disoccupazione?

Il Jobs Act è un provvedimento vuoto, una delega in bianco al Governo, che non semplifica la giungla dei contratti atipici e non affronta, nella sua complessità, il tema delle tutele per i giovani e degli strumenti a sostegno del welfare. Ancora una volta, assistiamo all’iniezione nel sistema di flessibilità del lavoro, non accompagnata da maggiore sicurezza: l’assenza di una discussione sull’introduzione di un reddito minimo garantito e la previsione di misure tampone, come il bonus bebé, descrivono un’azione di governo che non consente agli italiani, giovani e non, di organizzare la propria vita e di avere risposte vere e durature ai propri bisogni. A ciò va aggiunto, come se non bastasse, l’assurda convinzione che ispira il Jobs Act, per cui riducendo i diritti di alcuni attraverso la revisione dell’art. 18 dello statuto dei lavoratori, altri, i più giovani, otterranno maggiori tutele.

Alle partita IVA, che molto spesso versano in una condizione di estrema difficoltà e sfruttamento, la legge di Stabilità 2015 riserva un’ultima beffa, l’aumento della tassazione per chi usufruisce del regime dei minimi.

Per questi motivi ci siamo mobilitati contro le politiche del lavoro del Governo Renzi, partecipando attivamente alla manifestazione del 25 ottobre promossa dalla CGIL e allo “sciopero sociale” del 14 novembre indetto dallo Strike Meeting.
Crediamo che oggi sia necessaria una ricomposizione del mondo del lavoro e, soprattutto, una presa di coscienza e di parola collettiva da parte di quel vasto mondo di giovani disoccupati, precari, freelance, atipici, partite iva, parasubordinati, i quali troppo spesso non trovano nelle politiche del governo o nelle scelte delle amministrazioni locali risposte adeguate alle proprie esigenze e che, contemporaneamente, faticano per vari motivi ad essere rappresentati dalle organizzazioni sindacali e provano ad autorganizzarsi.

Il 12 dicembre si svolgerà uno sciopero generale di 8 ore indetto dalla CGIL: è un appuntamento importante per proseguire l’opposizione politica e sociale al Jobs Act, ma anche per avviare un percorso propositivo, capace di incidere sulle politiche nazionali e locali per sviluppare misure concrete a sostegno dei precari e dei lavoratori autonomi.
La data del 12 dicembre deve anche ospitare le rivendicazioni del mondo precario che, con difficoltà, potranno esprimersi attraverso lo sciopero di 8 ore o un corteo mattutino: è assolutamente necessario, in questa fase, ricorrere a pratiche alternative che consentano una ampia partecipazione dei precari e delle precarie e di quanti lavorano in modo autonomo.

Per questo pensiamo ad un corteo serale per le vie di Torino: vogliamo che lo sciopero generale duri 24 ore, come accade in diversi Paesi europei, dando la possibilità ai precari e ai lavoratori autonomi per cui scioperare al mattino è molto difficile, se non impossibile, di prendere parte ad un momento importante che deve ospitare le istanze di chi rivendica diritti per un mondo inascoltato. Un corteo che parli di cultura, welfare, diritti alle nostre generazioni e alle realtà a noi più vicine.

Per queste ragioni, il 3 dicembre, alle h 21:00, vi invitiamo ad incontrarci alle Officine Corsare, per dare vita a un’assemblea del Quinto Stato, dei precari e delle precarie, dei lavoratori e delle lavoratrici autonomi che intendano costruire insieme a noi un percorso ampio e aperto attraverso cui costruire una nuova identità, sociale e rivendicativa, passando anche dallo sciopero generale.

Dati Aggiornati al: 02-12-2014 07:18:24

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Altro...

Quando: Mercoledì 03-12-2014 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Officine Corsare

Indirizzo: Via Giorgio Pallavicino 35 Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento