Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Torino del 10-01-2015 > Musica e Spettacoli > Non RassegnArti - Fabrizio De Andrè

Non RassegnArti - Fabrizio De Andrè

Non RassegnArti - Fabrizio De Andrè

 

 

NON RASSEGN-ARTI, un rassegna di musica, teatro e impegno
L'associazione Patchanka ha organizzato in collaborazione con la formazione teatrale “Voci del Tempo” e il patrocinio del Comune di Chieri una rassegna di musica teatro ed impegno dall’emblematico titolo “Non rassegn-arti”.
Un collaborazione nata da una comune visione di intenti e da obiettivi comuni
L’idea portante che ha spinto l’associazione Patchanka a ideare questa rassegna è quella di sfruttare l’arte e la musica per poter gettare uno sguardo ampio e condiviso su alcune tematiche di estrema attualità e contemporaneamente visioni che lascino intravedere delle soluzioni.
Con una cadenza pressapoco mensile si alterneranno in alcune location suggestive di Chieri spettacoli tematici e dibattiti sull'argomento trattato.

Aprirà la rassegna il 10 gennaio alle 21 al centro giovanile di Chieri lo spettacolo “Attenti al gorilla! Viaggio nell’Italia di Fabrizio De Andrè”. Lo spettacolo che si allontana molto dal concetto di tributo, è fatto di musica, immagini e letture che restituiscono lo spirito dell’epoca in cui le canzoni sono nate. Il pensiero, l’ostinazione, la coerenza di questo grande maestro sono al centro del quadro che, una pennellata alla volta, scaturisce dalla serata. Un De Andrè diverso, dunque: una sorta di Virgilio in grado di accompagnare il pubblico in un lungo viaggio nel tempo attraverso quarant’anni di storia.
Due temi che trovano nello spettacolo molto spazio e che si è deciso di riprendere nel dibattito che si terrà giovedì 15 gennaio h 21 al centro giovanile sono quelli che legano il cantautore genovese al mondo degli ultimi e la sua capacità di raccontare con poesia l’universo dei sommersi. A partecipare saranno il cantautore genovese Federico Sirianni e il domenicano P.Giordano Grosso.
Il primo si dice di se :” Sono stato giornalista, aeroportuale, commesso viaggiatore, cuoco di hamburger, paraninfo e, più recentemente, trafficante di congiuntivi. Ma la cosa che faccio da sempre è scrivere e, soprattutto, scrivere canzoni.”
Il secondo ha dedicato gran parte della sua esistenza agli ultimi, fondando e gestendo la Comunità Santa Maria della Rotonda Onlus per la riabilitazione ed il reinserimento sociale di giovani in difficoltà, prevalentemente provenienti dalla tossicodipendenza.

Sarà un modo per vedere vicino chi abita quotidianamente un certo tessuto sociale e chi, con l’estro dell’artista, quella realtà è capace a raccontarla.
I successivi appuntamenti saranno il 7 febbraio " Il fiume va. Viaggio nell’Italia di Lucio Battisti" , seguito dal dibattito il 12 febbraio " L'ideologia in musica" , il 18 aprile " Avevi ragione Woody!Viaggio nell’America di Woody Guthrie" seguito il 23 aprile dal dibattito " Forme diverse di economia:Speranza oltre la crisi" infine il 23 maggio " Il mio nome è Joe Roberts. Viaggio nell’America di Bruce Springsteen”" seguito il 28 maggio dal dibattito " Razzismo o intercultura"

Dati Aggiornati al: 06-01-2015 00:00:37

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 10-01-2015 al 15-01-2015
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Gio - Sab -

Dove: Industrial PatchankA

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento