Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Torino del 16-01-2015 > Musica e Spettacoli > Jacopo Fo in " I calzini sul comò"

Jacopo Fo in " I calzini sul comò"

Jacopo Fo in "  I calzini sul comò"

 

 

Venerdì 16 gennaio 2015 ore 21.30

“I calzini sul comò”

di e con Jacopo Fo
Compagnia Teatrale Fo Rame

Io mi sento di poter affrontare questo tema di fronte a una platea solo perché, modestamente, nel settore
patimenti amorosi strazianti, notti insonni a piangere e a strapparsi i capelli e i peli delle ascelle, sono un’autorità internazionale.
Non avete mai provato a strapparvi i peli delle ascelle per la disperazione? Dovreste provare, è un’esperienza.
E in questo spettacolo ve lo dimostrerò. Ho delle cicatrici. Si, parecchie. E tutte zig zagate, perché così fa più male.
Quando le hanno viste al pronto soccorso volevano farmi l’anestesia prima di ricucirmele. Ma io ho detto: “No. Il dolore fisico non è nulla.” Subito dopo hanno iniziato a ricucirmi ed ho iniziato a urlare e ho chiesto se sull’anestesia potevo ripensarci. Anzi gli ho chiesto se potevano darmi tutta l’anestesia che avevano. E magari lanciare anche un allarme regionale per requisire quella di altri ospedali.
Comunque in questo spettacolo non mi occuperò del dolore. Piuttosto di quelle domande trabocchetto tipo:
Ti sembro ingrassata?
Non sono domande, sono pistolettate alla schiena. Qualunque risposta io ti dia sono un uomo morto. Se dico di no mi rispondi: ”Si vede che non mi guardi più!”
Se dico: “Sei ingrassata appena un pochino ma potresti fare un po’ di ginnastica e torni subito in forma” sono un uomo finito e gli amici del bar parleranno di me al passato.
Comunque parlerò anche delle soluzioni.
Questo è uno spettacolo ottimista, in fin dei conti. Ad esempio io ho riscontrato miglioramenti drastici quando ho scoperto che è inutile essere sinceri, onesti e coerenti, trattare le donne da uomo a uomo. Se tu semplicemente non hai voglia di andare all’Ikea e glielo dici lei, semplicemente, ha una caduta del desiderio sessuale che supera la
caduta del muro di Berlino. Se invece fai oscenamente finta di essere entusiasta dei tavolini di sequoia olandese daltonica, rifiniti con olio di coccinella australiana lei poi ti fa il famoso Sorriso Ikea. E vi posso giurare che è meglio
della caduta del muro di Berlino in tutti i sensi.

Figlio di Dario Fo e Franca Rame, è nato a Roma nel 1955. Inizia a lavorare a 18 anni pubblicando vignette e fumetti su numerose riviste underground. Nel 1978 è fra gli autori del settimanale satirico " Il Male" che arriva a vendere 150.000 copie. Lavora come costumista e scenografo in numerosi allestimenti del padre, realizza sigle televisive animate e allestimenti di mostre sul teatro. I suoi disegni e testi vengono pubblicati su Il Fatto Quotidiano, Linus, l'Espresso, Zut, Tango, Cuore, Boxer, Re Nudo, King e il Corriere della Sera.
Collabora con i genitori alla scrittura di " Sesso? Grazie, tanto per gradire" spettacolo teatrale che supererà le 1200 rappresentazioni in Italia e che sarà interpretato da decine di attrici in tutto il mondo. Nel 1997 dopo anni di attività, in spazi underground, debutta nei teatri ufficiali con " Lo zen e l'arte di far l'amore" che viene trasmesso sulla seconda rete
Rai. Nello stesso anno inizia la collaborazione con Paolo Rossi nella stesura del testo “Rablais”, che dopo una tournée di due anni arriverà in televisione (Rai 2).
Jacopo Fo inizia ad occuparsi di ecologia e benessere negli anni settanta. Negli anni novanta questo impegno ecologico
si focalizza sulle tecnologie del risparmio energetico.
Dal 2010 è impegnato nella realizzazione in Umbria del primo “Ecovillaggio solare” di cui è stata posata la prima pietra nell'ottobre 2011.
Si tratta del progetto al quale ha lavorato maggiormente a partire dal 1981. Qui si sono svolte varie attività di formazione, dal teatro all’installazione di pannelli solari. L'associazione Libera Università di Alcatraz si è occupata, in questi decenni, di diffondere la cultura della pace, dell’arte e dell’ecologia in vari settori.
[scheda a cura della compagnia ] http://www.jacopofo.com/

INFO E PRENOTAZIONI : Santibriganti Teatro 011/643038 Teatro civico Garybaldi 011/8028501

Dati Aggiornati al: 10-01-2015 23:35:55

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 16-01-2015 alle 21:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Civico Garybaldi

Indirizzo: Via Partigiani,4 Settimo Torinese

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento

 

ALTRI EVENTI DI OGGI A TORINO