...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Torino del 27-01-2015 > Musica e Spettacoli > CINEFONIE presenta "...

CINEFONIE presenta " SENZACHIEDEREPERMESSO" di Pietro Perotti e Pier Milanese // AMANTES // 27 gennaio

CINEFONIE presenta  " SENZACHIEDEREPERMESSO"  di Pietro Perotti e Pier Milanese // AMANTES // 27 gennaio

 

 

Vi aspettiamo agguerriti e numerosi il 27 gennaio 2015 all'AMANTES in via Principe Amedeo 38/a con la tessera Arci in tasca.

Presentazione del progetto " SENZACHIEDEREPERMESSO" di Pietro Perotti e Pier Milanese.

Nella stagione calda delle lotte per i diritti del lavoro, Pietro Perotti, operaio, si aggira per Mirafiori " armato" di cinepresa super8 e una propensione alla protesta di tipo comunicativo, mediante l'uso della satira. Il suo obiettivo immortala la vita e la lotta. La sua creatività si traduce in grandi sculture di gommapiuma, performance teatrali da strada e cortei chiassosi e colorati come processioni paesane.

Le memorie di Pietro rivivono nel film SENZACHIEDEREPERMESSO, realizzato insieme a Pier Milanese, con il sostegno di FIOM e la produzione esecutiva di Cinefonie. Una pellicola animata dal senso civico di preservare una fase storica del nostro Paese, di stretta attualità ancora - e forse soprattutto - oggi.

Il film ha ultimato la fase di montaggio e, per poter terminare al meglio le fasi di post-produzione (audio-mix, grafiche, correzione colore, sottotitoli multilingue per dvd) Cinefonie ha lanciato una sottoscrizione popolare tramite un crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal Basso.

Nella serata gli autori Pier Milanese e Pietro Perotti incontreranno il pubblico presentando e proiettando spezzoni del film.



Vai sul nostro sito
senzachiederepermesso.org

trailer del film
http://vimeo.com/114958685


Pietro Perotti: nato a Ghemme il 24 febbraio 1939 Entra in Fiat il 9 luglio 1969, subito dopo gli scontri di C.so Traiano. Si occupa da subito di comunicazione all’interno della Mirafiori con cartelli, giornali murali, adesivi, scritte nei cessi e pupazzi di cartone, cartapesta, poi gommapiuma, che facevano diventare i cortei “teatro di strada”. Dopo essersi licenziato dalla Fiat, il 24 Aprile del 1985, continua a creare pupazzi e installazioni di gommapiuma per teatri, televisioni e artisti come Stefano Benni e Altan, e, naturalmente, per tutti le occasioni di lotta e opposizione.

Pier Milanese: nato ad Alessandria il 15 maggio del 1956. Cineasta militante dal 1984, lavora fino alla metà degli anni ’90 come montatore nel settore del cinema industriale a Torino. Dal 1995 inizia la sua attività di autore e produttore indipendente collaborando con registi e produttori italiani ed europei. Importanti le esperienze con Jean Rouch nel 1986 e Robert Kramer nel 1998.


CINEFONIE presenta SENZACHIEDEREPERMESSO


Pietro Perotti per anni ha lavorato con il regista Pier Milanese a un film sulle proprie “memorie storiche” di operaio Fiat a Mirafiori dal 1969 al 1985, gli anni caldi della recente storia italiana e della fabbrica.
Il film, finanziato per una prima parte dalla FIOM è stato realizzato tecnicamente e condiviso creativamente, su progetto dello stesso Pietro, dal regista Pier Milanese, con l'ausilio della nostra società, Cinefonie e delle nostre attrezzature produttive.

Senzachiederepermesso è un documentario che si può definire stroardinariamente di parte perchè rivisita, dal punto di vista operaio, le lotte di quegli anni, le emozioni, politiche e non solo, delle masse sterminate di lavoratori di quella che, allora, si pregiava di essere “la fabbrica più grande d'Europa”.
Da casa di produzione torinese noi di Cinefonie abbiamo amato quanto il lavoro di Pietro e di Pier sia anche e soprattutto un grande omaggio ad una stagione di vita della stessa città di Torino, di cui, complici anche i cambiamenti sociali, produttivi ed economici, oramai si è persa quasi del tutto la memoria.

Questo innamoramento è avvenuto non per nostalgia, ma perchè risulta straordinario quanto quella fosse una stagione in cui la città era completamente diversa da ora.
Quella stagione di lotte e di vita della città operaia ed immigrata, viene qui raccontata per la prima volta interamente dal punto di vista operaio, di un'operaio d'eccezione, attivista grafico ci viene da dire, che soprattutto ci mostra e commenta filmati totalmente inediti, da lui stesso realizzati dal 1974 in poi nella realtà interna delle lotte e della fabbrica stessa.

Senzachiederepermesso è un documentario importante tanto oggi quanto per il futuro.
Il ricordo preciso – anche scanzonato e di parte, come è quello di Pietro, del periodo storico e delle lotte di quella che veniva definita la classe operaia più forte del mondo ha una rilevanza storica, nazionale ed europea tale, che ci sembra sia doveroso preservarlo e trasmetterlo anche alle prossime generazioni

Nell'oggi, ci sembra sicuramente da far conoscere, per l'importanza che quegli ambienti di lavoro hanno avuto nell'innalzamento e nella definizione di diritti politici, sociali e sindacali che per alcuni sono tuttora dibattuti e per altri punti di riferimento, in Italia e oltre.
Questa memoria era importante fissarla e a questo punto l'obiettivo di Cinefonie è quello di farne un documento fruibile e di qualità.
Per far ciò abbiamo lanciato una sottoscrizione popolare a cui siete tutti invitati a partecipare per preservare una memoria operaia così importante per questa città.

CINEFONIE gennaio 2015

https://www.produzionidalbasso.com/project/senzachiederepermesso/
https://www.facebook.com/senzachiederepermesso

Dati Aggiornati al: 21-01-2015 09:31:14

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 27-01-2015 alle 19:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Circolo Culturale Amantes

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento