Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Torino del 07-02-2015 > Musica e Spettacoli > Presentazione del nuovo volume di ANTONIO...

Presentazione del nuovo volume di ANTONIO BERTOLI: " COME CI CONDIZIONA IL MODELLO FAMILIARE" (Macro Edizioni).

Presentazione del nuovo volume di ANTONIO BERTOLI: " COME CI CONDIZIONA IL MODELLO FAMILIARE"  (Macro Edizioni).

 

 

Sabato 7 Febbraio 2015 - h. 21,00 - presso
la Sala Valfrè di via Accademia delle Scienze 11, a Torino

Presentazione del nuovo volume di ANTONIO BERTOLI: " COME CI CONDIZIONA IL MODELLO FAMILIARE" (Macro Edizioni)
Interviene l'Autore.

INGRESSO LIBERO. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL NUMERO 011/4362689 (60 posti).

Ogni individuo è costruito dalla sua famiglia tramite linee di trasmissione che gli conferiscono un’appartenenza biologica, antropologica e genealogica al contempo.
Il secondo libro della trilogia " In nome del padre e della madre - Il legame archetipico tra famiglia e malattia" tratta del funzionamento della famiglia come sistema che si consolida su un ciclo di tre o quattro generazioni: si crea così quel modello di maschile e di femminile che impedisce la libera espressione dell'autenticità individuale.
Si tratta di teoria e pratica sistemico-relazionale della famiglia dal punto di vista transgenerazionale, volta a evidenziare le leggi e i codici sui quali si strutturano le trasmissioni che costruiscono un individuo: i ruoli e i contratti di relazione che legano una generazione all’altra e a tutte le altre, il modello psicogenealogico cui ciascun individuo sempre si attiene, spesso a suo scapito.
Il libro analizza il sottosistema della fratellanza e definisce i ruoli di primogenito, secondogenito, terzogenito, ecc., mettendone in risalto i vincoli sistemici di appartenenza e l’identità proiettiva assegnata loro dai genitori, in base ai loro propri vincoli e proiezioni da parte dei loro propri genitori, che a loro volta li hanno ricevuti dai loro in un processo proiettivo che incede a ritroso fino ai nonni e ai bisnonni.
Questa opera è un vero e proprio trattato di psicologia sistemica relazionale transgenerazionale svolto su quattro generazioni, corredato e supportato da un ampio spettro di esempi derivati da circa vent’anni di lavoro pratico e clinico.

- Antonio Bertoli, poeta e scrittore, uomo di teatro e performer, si occupa da sempre di poesia e di arte e della loro interazione con la società, la conoscenza, la psicologia del profondo e la guarigione.
Dopo Gurdjieff e la scuola di autoconoscenza di Silo, incrocia la psicanalisi, si laurea sulle avanguardie storiche del Novecento, dirige teatri, fonda City Lights in Italia, pubblica libri, dirige collane editoriali, festival, lavora per circa 18 anni con Alejandro Jodorowsky (teatro, poesia, letteratura, esposizioni, stages di psicomagia e tarocco), collabora con F. Arrabal, L. Ferlinghetti, Ed Sanders, J. Baudrillard, D. Dumas e vari esponenti della cultura, della psicogenealogia e dell'arte contemporanea.
Esperto anche di Nuova Medicina, che ha fuso con la psicanalisi transgenerazionale all'insegna di quella che ha chiamato " Teoria degli archetipi primari" , conduce stages intensivi al riguardo sia in Italia che all'estero (Spagna, Francia, Belgio).

Dati Aggiornati al: 02-02-2015 09:16:30

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 07-02-2015 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Sala Valfré

Indirizzo: via Accademia delle Scienze 11 Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento