Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Torino del 27-05-2015 > Musica e Spettacoli > SHELLAC + UZEDA in concerto a CAP10100/Torino

SHELLAC + UZEDA in concerto a CAP10100/Torino

SHELLAC + UZEDA in concerto a CAP10100/Torino

 

 

sPAZIO211 presenta:

mercoledi 27 maggio 2015

SHELLAC + UZEDA

CAP 10100
Corso Moncalieri 18
Torino
doors: ore 21.00
ticket: euro 18
apertura prevendite a breve
info: www.spazio211.com
ph: +39.011.19705919 // +349.3172164
___________________________________________

SHELLAC (usa)
Shellac sono il terzo capitolo della saga di Steve Albini, guru del rock alternativo statunitense e già leader di Big Black e Rapeman. E' il progetto che ha traghettato l'Albini-sound verso le derive post-math-rock. Calcolo numerico che dà vita a geometrie spigolose e avveniristiche.
Scenari apocalittici, rumorosi, mozzafiato, che uniscono cervellosità tecnica e furia hardcore
Nascono nel 1992 dalla collaborazione tra Albini e il batterista Todd Trainer, ai quali successivamente si aggregherà il bassista Bob Weston, già membro dei Volcano Suns, band lo-fi rock di Boston.
Concepiti come un progetto di reale alternativa all'industria discografica, gli Shellac si muovono secondo dinamiche di totale autogestione (in qualche modo, da questo punto di vista ed a queste dimensioni, accostabili all'esempio dei Fugazi): questo all'atto pratico significa l'autogestione della sfera promozionale, la relativa refrattarietà ai normali tempi di produzione discografica, la personale gestione dell'attività dal vivo (la quale si contraddistingue comunque per la relativa infrequenza: conseguenza del fatto che il progetto Shellac viene subordinato agli impegni produttivi e lavorativi dei singoli membri, quasi come un hobby) e soprattutto la riscoperta dell'LP in vinile come principale mezzo di diffusione della musica del gruppo. Ogni disco degli Shellac è edito in vinile a 180 grammi di prima qualità come prima stampa e solo in seguito diffuso in formato CD.
Il discorso strettamente musicale di Shellac origina dalle precedenti esperienze di Steve Albini, ma se Big Black teorizzava in qualche modo un'estetica lo-fi sui generis unita alla reinterpretazione della musica industriale, e Rapeman si spostava nei territori del postpunk, Shellac si orienta su un discorso molto più legato al nascente concetto di post-rock pur inglobando le vecchie esperienze, fatto salvo il lato più sperimentale del noise dei primi Helmet (cui comunque viene eliminata una buona parte della velocità e della dinamica, così come qualsiasi riferimento al rock classico) delle uscite Amphetamine Reptile Records e Touch and Go Records.
https://www.touchandgorecords.com

UZEDA (it)
Primi italiani a firmare per un'etichetta statunitense, primi italiani ospiti alle John Peel Sessions, primi italiani a suonare al prestigioso festival All Tomorrow's Parties.
Gli Uzeda, ora come ora, non sono pionieri o mosche bianche, ma, semplicemente, una vera e propria istituzione.
Agostino Tilotta e Giovanna Cacciola, dopo la lunga pausa, tornano sulle scene pubblicando nel 2006 il loro sesto lavoro, chiamato Stella, sempre su etichetta Touch and Go Records.
Nel 2007, Giovanna Cacciola partecipa all'EP The Phoenix Tree, dei giapponesi Mono, come voce recitante nella traccia Black Rain.
www.uzedatheband.com

Dati Aggiornati al: 04-02-2015 11:22:11

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 27-05-2015 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cap10100

Indirizzo: Corso Moncalieri 18 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento