...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Torino del 20-02-2015 > Vita Notturna > ★ REGGAE 4 EX MOI BENEFIT NIGHT - SOUNDSYSTEM...

★ REGGAE 4 EX MOI BENEFIT NIGHT - SOUNDSYSTEM MEETING

★ REGGAE 4 EX MOI BENEFIT NIGHT - SOUNDSYSTEM MEETING

 

 

United Roots Soundsystem e Comitato Ex Moi in collaborazione con il Csoa Askatasuna presentano
una serata all'insegna della reggae music e della soundsystem culture per supportare l'occupazione dell'Ex Moi.

***SOUNDSYSTEM MEETING***

VANCHIGLIA SOUNDSYSTEM
+
MADO' CHE CREW HI FI

incontrano

UNITED ROOTS SOUNDSYSTEM (Torino Sud)

ognuno con il proprio impianto autocostruito!

VENERDI' 20 FEBBRAIO 2015
CSOA ASKATASUNA - CORSO REGINA MARGHERITA 47, TORINO

START H 23.00

INGRESSO: 3 €

L'incasso della serata sarà devoluto al Comitato Ex Moi a supporto dell'occupazione e delle proprie attività.


Cos'è l'EX MOI:

Il MOI
L’area del MOI nasce in via Giordano Bruno a Torino per ospitare gli atleti delle olimpiadi invernali 2006. In seguito è affidata al fondo Città di Torino, gestita da Prelios e Equiter (Intesa San Paolo), con la dichiarata mission di “massimizzare il valore del patrimonio dei fondi immobiliari attraverso la gestione attiva dei portafogli”.

La riconversione a destinazione d’uso residenziale non viene mai effettuata. Lo stato delle palazzine peggiora rapidamente, evidenziandone i difetti strutturali frutto di “lavorazioni non eseguite a perfetta regola d’arte che comportano la necessità di intervenire per eliminare possibili situazioni di pericolo” e l’enorme spreco di denaro pubblico.

L’occupazione
Dopo sette anni, il 30 marzo 2013, due delle sette palazzine vengono occupate da rifugiati dell’emergenza Nord Africa. Dopo due anni e svariati miliardi sprecati, il governo considera conclusa l’emergenza e abbandona i rifugiati, dando loro 500 euro e lasciandoli senza vitto, alloggio o supporto. Circa 200 persone, aiutate da un comitato di volontari e militanti dei centri sociali Gabrio e Askatasuna, entrano nelle palazzine.
Il 7 aprile l’occupazione include una terza palazzina. Si inizia a dialogare con la politica istituzionale per assicurare almeno la residenza e quindi i servizi basilari. Persino Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, riceve una delegazione di rifugiati nell’ambito della Biennale Democrazia. In un primo incontro il Comune di Torino si dichiara disponibile a garantire una residenza collettiva per gli occupanti. L’accordo però non è scritto e la residenza collettiva non garantisce gli stessi diritti di quella individuale.
Nel frattempo il comitato si attiva per gestire le incombenze contingenti. La gestione della struttura e delle donazioni, la creazione di canali di contrattazione istituzionale, l’indirizzamento verso i servizi sociali sul territorio, l’assistenza medica e legale, la mediazione linguistica e la creazione di una scuola in loco.
Nel maggio 2013 nasce la Scuola Giordano Bruno, dove si svolgono lezioni di italiano tre giorni a settimana.
Durante l’estate una quarta palazzina viene occupata. Il villaggio dell’exMoi raggiunge circa i 600 abitanti.
In un secondo incontro per la residenza il comune si dichiara pronto a garantire la residenza tramite associazione, oltre che a garantire la residenza a tutti gli occupanti di occupazioni abitative in città.Al momento, i rifugiati sono ancora senza residenza e il Fondo Città di Torino continua a includere le palazzine nel suo portafoglio, dichirandole “in stato di restauro”.

Dati Aggiornati al: 10-02-2015 07:54:29

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Vita Notturna

Quando: Venerdì 20-02-2015 alle 23:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Csoa Askatasuna

Indirizzo: C.so Regina Margherita 47 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento