Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Torino del 28-02-2015 > Musica e Spettacoli > Se Beethoven scrive un quartetto…

Se Beethoven scrive un quartetto…

Se Beethoven scrive un quartetto…

 

 

Quartetti di Ludwig van Beethoven e Bedrich Smetana

Dal 1798 al 1800 Beethoven scrisse la sua prima serie di sei quartetti op. 18, rivoluzionando in un colpo la storia della musica (chiaro, altrimenti non si sarebbe chiamato Beethoven). Il Quartetto op. 18 n. 4, in programma, è in realtà l’ultimo della serie ad essere composto ed il più innovativo. Innanzitutto è in do minore, come la sonata Patetica e la Sinfonia n. 5 - tonalità molto cara al maestro di Bonn, soprattutto quando voleva parlare di conflitti. Il quartetto è poi privo di un movimento lento, così com’era consuetudine nel linguaggio classico. C’è invece uno Scherzo, brillantissimo ma sempre tenuto su toni smorzati che raramente arrivano al forte, bilanciato da un Minuetto denso e patetico. L’ultimo movimento è invece un rondò dal vago sapore gitano che presenta fino a sette diversi temi. Se per caso Beethoven non fosse di vostro gusto, c’è pur sempre Smetana nella seconda parte del programma. E se manco il suo Quartetto n. 1, romantico, autobiografico, passionale e appassionante, è per voi, non potete comunque perdervi la maestria del Quartetto d’archi del Teatro Regio di Torino.

Quartetto d'archi Teatro Regio di Torino
Stefano Vagnarelli - violino
Marco Polidori - violino
Alessandro Cipolletta - viola
Relja Lukic - violoncello
Nasce dalla volontà delle quattro prime parti, che dopo numerosi anni di comune attività in seno all'orchestra del Teatro Regio di Torino, e della Filarmonica ‘900 del Teatro Regio di Torino, decidono d’approfondire il legame musicale, con attività cameristica. Il quartetto d'archi è dunque la scelta naturale, avallata anche dalla Direzione del Teatro Regio di Torino, che in più di 250 anni di attività, concede per la prima volta il nome del Teatro Regio ad un quartetto di suoi musicisti.
I quattro strumentisti provengono da scuole e culture differenti, elemento questo che accresce l'apporto del singolo nello sviluppo delle proposte musicali del gruppo.

Dati Aggiornati al: 24-02-2015 07:58:39

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 28-02-2015 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea

Indirizzo: piazza Mafalda di Savoia Rivoli Torinese

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento