Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Torino del 18-04-2015 > Mostre e Cultura > Forte di Exilles. Un giardino di lavanda per la...

Forte di Exilles. Un giardino di lavanda per la valle

Forte di Exilles. Un giardino di lavanda per la valle

 

 

Fiorisce il Terzo Paradiso al Forte Exilles con undicimila lavande.
Michelangelo Pistoletto, artista di fama internazionale, lascerà una traccia indelebile nel territorio valsusino, grazie al segno-simbolo del Terzo Paradiso realizzato nell’ambito di una grande oper-azione collettiva, condotta dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea con partecipanti all’iniziativa. L’artista, legato alla Valle di Susa dalle sue stesse origini, sarà l’ospite d’eccezione dell’evento.

Il Terzo Paradiso sarà disegnato alle pendici del Forte di Exilles, il giasset, luogo “sacro” per gli abitanti: un giardino che a breve sarà completato con undicimila lavande montane (messe a disposizione dai vivai regionali), piante scelte perché caratterizzanti, fino a cinquant’anni fa, il paesaggio e la sua microeconomia artigianale con distillerie e prodotti derivati.

Nella Valle si assiste oggi a un lento ritorno di giovani per il recupero delle terre su progetti di agricoltura biologica di alta qualità, tra cui coltivazioni di lavanda e produzioni connesse. Un’impresa sociale curerà nei prossimi anni le lavande in forma di Terzo Paradiso, una vera e propria coltivazione che produrrà economia attraverso l’arte.

Il grande giardino guarderà l'Europa dal terrapieno del Forte e rifiorirà tutte le estati inondando di profumo e colore la vallata alpina. Negli ospedali di Rivoli e Susa nascono ogni anno circa 1400 bambini. Ogni lavanda sarà idealmente dedicata a un nascituro della Valle.

Il progetto si avvale del parternariato istituzionale con il MIUR, Ufficio Scolastico Regionale Direzione Generale -www.istruzionepiemonte.it/p15159-, è rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio piemontese. Protagonisti sono i ragazzi del Liceo Norberto Rosa di Susa e Bussoleno destinatari del percorso formativo Coltivare Cultura, elaborato dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli, grazie alla Fondazione Magnetto.

Il giardino del Terzo Paradiso è un progetto interistituzionale, guidato dal Comune di Exilles, che vede anche la collaborazione dell’Unione dei Comuni Alta Valle di Susa, del Demanio, della Soprintendenza ai Beni Architettonici, dell'Assessorato alla Cultura e al Turismo e Proprietà Forestali e Vivaistiche della Regione Piemonte.

La realizzazione dell’ambizioso progetto è stata possibile con un lavoro pluriennale in rete con numerosi soggetti del territorio: Consorzio Forestale Alta Valle Susa, Piano di valorizzazione Valle di Susa. Tesori d’Arte, ValSusaFilmfest, i tre consorzi turistici, le associazioni di volontariato, gli istituti scolastici, gli operatori della ricettività, con il prezioso contributo del Rotary Club SusaValsusa e il coordinamento di SusaCulture.

Il Terzo Paradiso sarà l’atto iniziale del Salone Internazionale del Libro di Torino che avvia una nuova programmazione culturale al Forte di Exilles.

Il giardino al Forte di Exilles rientra nel più ampio progetto Rebirth-day di diffusione internazionale del segno simbolo varato da Cittadellarte Fondazione Pistoletto Biella, oggi presente in moltissimi luoghi in tutto il mondo.

Dati Aggiornati al: 11-04-2015 08:28:04

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 18-04-2015 alle 11:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Forte di Exilles

Indirizzo: Via degli Alpini, Fraz. Planta Exilles

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento