Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Torino del 13-06-2015 > Musica e Spettacoli > Tingeltangel - uno spettacolo che NON potrai...

Tingeltangel - uno spettacolo che NON potrai perdere :D

Tingeltangel - uno spettacolo che NON potrai perdere :D

 

 

Ed eccoci di nuovo qui, dopo un anno, di nuovo in scena quindi ho il piacere di invitarti all'esilarante spettacolo TINGELTANGEL di Karl Valentin.

Che dire mi farebbe molto piacere la tua presenza e di tutte le persone che vorrai portare. Ci sono 2 date quindi non ci sono scuse :D

Lo spettacolo si terrà al CIRCOLO BLOOM in Via Challant, 13 Torino nelle serate di
Sabato 13 Giugno alle 21:00 e
domenica 14 Giugno alle ore 19:00

l'ingresso è a offerta libera.

Regia: Luca Busnengo

Con: Marilena Blefari, Cristina Borghese, Filippo Chiesa, Francesca Chicco, Stefano Chicco, Marco D’Angelo,
Chiara Ferraud, Marilena Mastrovincenzo, Marta Ottenga, William Petrini, Giuliano Ru,
Ludovica Scarfì, Giuseppe Vavalà.

«La comicità più singolare che da tempo mai si vedesse sulla scena: una danza infernale della ragione attorno ai due poli della follia»: così Tucholsky presentava l’arte di Karl Valentin. Ogni sera, per lo più nei Tingeltangel bavaresi, locali fumosi, ingombri di sedie e tavolini con lastre di marmo, un pubblico di piccoli impiegati, casalinghe, commercianti applaudiva le apparizioni della sua silhouette allampanata, che subito provocava «un’incessante risata interiore», di una specie però che «non ha nulla di particolarmente bonario». La sua «clownerie metafisica» gli aveva fatto inventare, quasi senza accorgersene, ciò che decenni dopo, con qualche pomposità, sarebbe stato chiamato il «teatro dell’assurdo». E le sue «scene» e monologhi, ricamati sull’esasperazione, apparivano come una grandiosa conferma della «inadeguatezza di tutte le cose, compresi noi stessi» (diceva Brecht, ma curiosamente anche Hesse vedeva in Valentin il disvelatore di una radicale «inadeguatezza»). Davanti alla faccia di Valentin, come davanti a quella di Buster Keaton o di Totò, ci sentiamo scossi, al tempo stesso, dalla commozione e dal riso. Ed è difficile guardarlo, o leggerlo, senza essere contagiati dalla sua insondabile perplessità, in cui Polgar riconosceva «un frammento della perplessità ancestrale propria della creatura umana per il fatto di esistere».


QUINDI??? PUOI MANCARE?

Dati Aggiornati al: 30-05-2015 08:02:38

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 13-06-2015 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Circolo Bloom

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento