Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Torino del 09-07-2015 > Altro... > Biji Kobane! Una giornata di lotta, informazione...

Biji Kobane! Una giornata di lotta, informazione e solidarietà con la resistenza dei popoli del Rojava!

Biji Kobane! Una giornata di lotta, informazione e solidarietà con la resistenza dei popoli del Rojava!

 

 

Carovana per il Rojava presenta:

Giovedì 9 Luglio 2015 - Dalle 17 alle 24 ℅ Giardini Reali - Torino

BIJI KOBANE!
Kobane è un fiore da far crescere e da continuare a difendere. Contro gli attacchi dell'ISIS e la complicità dello Stato Turco un appuntamento di lotta, informazione e solidarietà con la resistenza dei popoli del Rojava!

Ore 18: Presentazione del libro " Kobane Dentro - Diario di guerra sulla difesa del Rojava" di Ivan Grozny Compasso. Sarà presente l'autore.

A seguire

Apericena Benefit
Assemblea di aggiornamento sulla situazione di Kobane e racconti del viaggio della Carovana per il Rojava
Mostre Fotografiche
Proiezioni Video
Banchetti & Distro

Benefit Carovana per il Rojava

http://carovanaperilrojava.noblogs.org/
carovana_rojava@inventati.org

------------------

Dalle strade di Kobane alle piazze di Amed

Un mese di viaggio tra le strade di Kobane e le piazze di Amed. Dal 13 al 23 maggio scorso siamo stati a Kobane per portare a termine la prima tappa della nostra carovana di solidarietà internazionalista. Dopo mesi di iniziative di sensibilizzazione, contro-informazione e raccolta di fondi e medicinali abbiamo raggiunto la città che ha resistito e si è liberata dalla barbarie dell’ISIS per consegnare i nostri aiuti. Successivamente dal 30 maggio al 7 giugno altri attivisti della Carovana sono stati in Bakur (“il Kurdistan turco”), come osservatori internazionali in occasione delle elezioni politiche che si sono svolte in Turchia il 7 Giugno e che hanno visto il successo della nuova formazione della sinistra Curdo-Turca HDP

Kobane dentro - Diario di guerra sulla difesa del Rojava

Tra i deserti e le montagne a sud della Turchia è nata una ginestra, una pianta che resiste alle invasioni armate dei gruppi islamici, ai bombardamenti dei padroni del mondo ed è preziosa quanto la poesia di Leopardi. Un arbusto che cresce persino sulla lava e che infila le radici tra le pietre, in luoghi aridi e inospitali. Un fiore che restituisce dignità al nostro tempo devastato dalla guerra. Questa ginestra si chiama Rojava, regione autonoma curda.
Ormai da qualche mese molti critici e oppositori al sistema liberista, guardano con estremo interesse l’uto- pia realizzata nel Kurdistan siriano, analizzando le prospettive del “contratto sociale del Rojava”. Carovane di solidali da tutto il globo giungono a Suruc, nel villaggio curdo retrovia del fronte di Kobane, a poche centinaia di metri dal confine tra Turchia e Siria. Ma quella frontiera è presidiata dai militari di Ankara ed è quasi impossibile varcarla. Nel dicembre 2014 Ivan Grozny Compasso è stato tra i pochi a entrare nella città assediata, riuscendo a divulgare nel web informazioni reali e dirette su quanto stava succedendo a Kobane, dove le donne e gli uomini della resistenza curda combattono contro l’avanzata dell’esercito dell’Isis. Kobane dentro è il diario dettagliato di sette giorni di permanenza a stretto contatto con i combat- tenti e il loro straordinario sistema di autogoverno influenzato dagli studi in carcere di Abdullah Ocalan sul pensiero libertario di Murray Bookchin. Sette notti con il sottofondo dei mortai, gli incubi di terrore e morte che si mischiano ai sogni di una futura idea di umanità.
A completare il volume una serie di interventi di approfondimento. Un’introduzione per inquadrare il contesto geopolitico scritto dal docente dell’università di Roma Luigi De Gennaro, una prefazione a cura di Yilmaz Orkan, presidente dell’ufficio informazione Kurdistan e infine Romanò Nicola ci fornirà gli strumenti indispensabili per comprendere “il contratto sociale del Rojava”, sia in relazione alle prospettive radicali che apre, sia come possibile soluzione dei conflitti mediorientali.

Ivan Grozny Compasso, giornalista freelance, pubblica da lungo tempo servizi multimediali dedicati alla politica internazionale e allo sport di base. Ha collaborato con Radio Sherwood, “il manifesto”, la Rai e il gruppo Espresso. È autore con il sociologo Mauro Valeri di Ladri di sport. Dalla competizione alla resistenza (Agenzia X 2014).

Dati Aggiornati al: 01-07-2015 06:55:01

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Altro...

Quando: Giovedì 09-07-2015 alle 17:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Giardini Reali

Indirizzo: piazza castello Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento