Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Torino del 31-07-2015 > Vita Notturna > Enjoy the Fuckin' Summer - Hot...

Enjoy the Fuckin' Summer - Hot Birthdays/Freedom Party 2015

Enjoy the Fuckin' Summer - Hot Birthdays/Freedom Party 2015

 

 

BREAKING NEWS

Ieri due stolti individui, Diego e Luca, sono stati restituiti alla completa libertà, andando ad aggiungersi a Daniele, liberato dai domiciliari da circa una settimana. Non sappiamo se riusciremo ad averli con noi, ma ci stiamo lavorando 24/h.
Stay tuned...

ASPETTI GENERALI

L’estate è calda, c’è bisogno di drink ghiacciati e movenze bollenti. A questo scopo ritorna il Party più Hot della bella stagione torinese, capace da cinque anni di trasformare i Murazzi in una Venice Beach traboccante gioia molesta, limoni sotto la luna, shottini e Long Drinks. Ci scuseranno i residenti e stracciacazzo, abbiamo intenzione di festeggiare e di farlo in maniera disorganica e rumorosa.

Alla consolle le sonorità ruvide e sexy della leggendaria London Rioterz Crew, in grado di far scintillare come nuovi brani tremendi degli anni Novanta e Duemila o far apparire classiconi arcinoti canzoncine fresche di lancio. Le danze si muoveranno sinuose e immorali per una notte che tutti prevedono bollente.

PROGRAMMA

Fino a mezzanotte ci raduniamo e ci ammassiamo nel Dehor, facendo finta di niente. Poi piano piano, alla spicciolata, tutti dentro, vergognandoci come dei ladri. Scivola l’acqua di fuoco nelle nostre vene, scivola via anche la vergogna, non vi preoccupate.

Se non reggi l’alcol, non è la tua serata. Se lo reggi, dovrai migliorarti quanto è vero Iddio. Noi mettiamo qualche chicca, voi scatenate l’inferno.

MUSICA E STILE

La London Rioterz Crew Ltd si presenta a questo appuntamento amputata di un trentatré periodico: Dj Pablo è esiliato in Francia, dopo esser stato a lungo confinato a Vinovo. L’arduo compito di intrattenere le folle spetterà quindi a President Dj e a Jaco Dj aka Jacaut Dj aka Pollo Dj, reduci da performance quali il Liberation Party del luglio 2014 e l’Apocalisse Party dell’ottobre 2014. Qualcosa da aggiungere?

La Crew ha annunciato che non intende indugiare su un “trash” perfettino, dozzinale e palesemente fuori luogo. Spazzatura è anzitutto il modo in cui questi dj mettono i dischi e (si) riducono (durante) le serate. La musica è tunz tunz, ma lo spirito è rock n’ roll. Inoltre qui non stiamo ad andare tanto per il sottile. Qui c’è solo il potere estetico di una selezione impeccabile nella sua impertinente riottosità.

Se pensi che Torino sia la capitale della Cultura nel senso di demonizzare le abitudini e i gusti del popolo buttati nel fiume. Sarà, per noi, un motivo in più per fare festa.

Ah: delle tue cagate sulle canzoni zarre che non sarebbero di sinistra non ce ne frega un cazzo.

FESTEGGIATI E FESTEGGIATE

Puro pretesto per questa serata di bilancio delle nostre raggiunte capacità alcoliche saranno i compleanni di alcune tra le persone più rilevanti della scena sabauda di questi anni.

Simone Sgrubich, reduce dal campeggio No Tav, potrà contaminare la folla con il suo spirito da proletario medio e persona apparentemente comune, sempre intento a coprire di merda saccenti e finti intellettuali con la dedizione e il coraggio che ripone nella causa dell’autodevastazione e del disagio attivo e per libera scelta.

Giulia Bomber (che non avrebbe bisogno di presentazioni) ci farà dono della sua presenza all’interno di un ampio programma di festeggiamenti compleanneschi, e non mancherà in questo preludio di modificare gradualmente la luminosità dei suoi occhi (da predatrice) fino a esiti prevedibilmente dangerous.

Maria Edgarda da Roma, la stangona che al campus fa battere i cuori di tutti i pischelli, sarà a sua volta della partita. Ha già annunciato che porterà pantaloni attillati e forse, a un certo punto, ci mostrerà integrale lo splendido tatuaggio che ha sulla schiena. Dipende da quanto la faremo bere.

Accanto a lei vedremo probabilmente impazzire di felicità la coccolosa e mitica Silvietta, studentessa modello appena diplomata e lanciata verso un buon uso dei suoi 19 anni come il Toro sul suo prossimo scudetto.

Lucia, procace dispensatrice di pessime frequentazioni, meravigliosamente sé stessa tanto con i capelli lisci quanto con le fantastiche treccine di un anno fa, potrebbe fare la sua comparsa (in versione più meno fetish, più o meno integrale) a un certo punto della serata. Lei non lo sa ma, come già l’estate scorsa, questa festa è anche per lei.

Daniele Rza è festeggiato soltanto a patto che non lo sappia. Diego e Luca sono gentilmente convocati a spiegarci che diamine avrebbero combinato quel 17 ottobre.

Tutti questi compleanni e questi festeggiamenti sono Special Guests.

Courtesy Mr President.

Egli è il festeggiato dal cuore grande che accoglie tutt* le/i festeggiat* sotto le sue ali misericordiose e possenti.

ASSENZE

A causa di un errore di programmazione nelle frequenze cerebrali di alcuni esseri umani (leggi: magistratura e forze dell’ordine) sono possibili alcune assenze. Per ciò che concerne questo problema, rimandiamo alla Grande Festa Definitiva “Pablo&Friends” che si terrà speriamo al più presto, a data da destinarsi, e rispetto alla quale la serata del 31 può essere ritenuta prova generale.

REGOLAMENTO

Scappellotti a Sgrubich come se non ci fosse un domani. Se infastidirà i Dj, anche buffetti sulle guance. (Non si consiglia di riservare lo stesso trattamento alla Bomber.) Se saranno i Dj stessi ad arrecare fastidio, verosimilmente l’uno all’altro (ad es. se Pollo Dj darà fastidio, come di norma, a Dj President), ogni controversia sarà risolta nel foro delle artifizie micidiali Eddie e Francy.

Bando ai moralismi bigotti almeno dalle 0.00 alle 6.00. Questo non significa che prima e dopo potete scartavetrarci i coglioni. Chi avanzerà proposte volte alla moderazione della tamarria, dell’abuso di alcolici o delle danze, sarà pavoneggiato al ludibrio collettivo.

CAVILLI PROCEDURALI

Ogni pregiudicato presente alla festa potrà chiedere un bacio sulla guancia a uno/una dei/delle festeggiate/i. Chi è stato liberato da una pena/misura detentiva (domiciliari o carcere) negli ultimi sei mesi potrà sculettare con gusto. Chi prevede di essere sottoposto a pena detentiva o a restrizione a vario titolo entro i prossimi sei mesi, avrà in omaggio un cucchiaino per mescolarsi tra la folla.

Chi è incensurato o indenunciato non deve essere oggetto di discrimine da parte dei festeggiati e del pubblico. Impariamo il rispetto per chi è diverso.

Chi “è stata manganellata” potrà essere abbracciata a piacere da “Dai, dai, dai!!!”. Chi ha incendiato lo stadio potrà fare scambi di coppia con chi avrebbe voluto incendiare la valle.

Chi è stato affidato ai servizi sociali dovrà condividere la/il proprio partner con chi ha scontato la pena ai domiciliari.

Chi non spacca una banca è un coglione

Nah Miss it
Il Party più pericoloso dell'estate
Drink hard, collect memories

Ai Murazzi del Po (Torino)
Oh Yeeeeaaahhh

Dati Aggiornati al: 24-07-2015 10:23:57

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Vita Notturna

Quando: Venerdì 31-07-2015 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Csa Murazzi

Indirizzo: Lungo Po murazzi diaz arcata 25/27 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento