Warning: getimagesize(https://graph.facebook.com/129976537176689/picture?type=large): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.wikieventi.it/home/page_site/evento.tpl on line 134
Habitat per Alda - 1 e 2 Marzo 2013 - WikiEventi.it Torino

Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Torino del 01-03-2013 > Musica e Spettacoli > Habitat per Alda - 1 e 2 Marzo 2013

Habitat per Alda - 1 e 2 Marzo 2013

Habitat per Alda - 1 e 2 Marzo 2013

 

 

spettacolo-concerto
in scena
Raffaella Tomellini
con
Roberto Regis al sax,
Paolo Franciscone alla batteria,
Maurizio Bucca al contrabbasso.
testi di Alda Merini
musiche di Roberto Regis
luci di Andrea Casa
ideazione di
Roberto Regis e Raffaella Tomellini
un ringraziamento particolare a Silvia Bosurgi


" Habitat per Alda" è una piccola creazione di parole e musica impastati sui versi poetici e prosaici di Alda Merini. Ci ha guidato la scelta di attraversare i luoghi abitati dalla poetessa milanese, scomparsa il primo novembre del 2009. E la volontà di darle una casa, un rifugio, visto che la sua abitazione in Ripa di Porta Ticinese 47 non è stata salvaguardata da una furia ordinatrice e miope. Pochi sanno che quella non era una semplice abitazione, ma la casa della poesia, una bottega d'idee e pensieri; la sua casa era musica, lei era musica, nei suoi occhi e nelle sue parole; sulle pareti frasi scritte con colori diversi, con il rossetto: appunti per nuove poesie, numeri di telefono, nomi. " Sulla carta li perderei, sui muri prima o poi li trovo ..." . Tutte le sue cose in un primo momento sono state sistemate nei sotterranei del Palazzo Sforzesco, in attesa. Il 21 marzo del 2011 è stata inaugurata la casa-museo nei locali comunali di una ex-tabaccheria. " Potrei lasciare Milano solo per il Paradiso, ma forse anche da lì desidererei la mia casa" .

Il recital-concerto è composto di tre " tracce" del tema " abitare" :
· " la mia casa non è un punto fermo ma un rifugio che traballa" : abitare la casa;
· " ogni poeta vende i suoi guai migliori" : abitare la poesia e il poeta;
· " non si sa mai quanto sia lunga la lingua degli innamorati" : abitare il manicomio e l'amore.
La musica è certamente stata sempre molto presente nella vita di Alda Merini, da Patty Pravo a Shubert, che lei amava suonare al pianoforte, a casa. Nel nostro recital-concerto la musica crea un habitat accogliente ed adeguato alla voce umana della poesia di Alda. Gli strumenti del trio si fondono al suono della voce, facendosi quartetto. Un " tema d'amore" si costruisce piano piano. Mentre la figura di Alda tra le sue parole diventa più definita, calda, presente, la melodia si svela in un canto ad libitum.

Siamo convinti che il patrimonio culturale italiano sia sottovalutato o svalutato oltre che mal trattato, ne sono esempio le bellezze architettoniche delle nostre città, - il nostro passato glorioso, ricchezza inestimabile - destinate a marcire, a sgretolarsi sotto i nostri occhi increduli. E così questo " Habitat per Alda" contiene anche il nostro desiderio di avere cura di ciò che ci è stato regalato. Una goccia nel mare, un modo di testimoniare il nostro amore per l'arte.

" Habitat per Alda" ha debuttato a Torino, nella Chiesa di Santa Pelagia, nel febbraio 2011, all'interno della rassegna " Trilogia Italiana" ideata da Laura Salvetti Firpo, Associazione Il libro ritrovato.

Alda Merini testi
Corriere della Sera 26/7/2003, testo raccolto da Michela Proietti
" Fiore di poesia 1951-1997" , Einaudi
" La nera novella" , Rizzoli
" Aforismi e magie" , Bur
" La vita facile. Sillabario" , Tascabili Bompiani
" L'altra verità. Diario di una diversa" , Bur Rizzoli
" Eternamente vivo" , Frassinelli


Raffaella Tomellini, attrice, fa parte della Compagnia Viartisti Teatro di Torino da oltre quindici anni e condivide con le sue compagne di lavoro, Pietra Selva e Gloria Liberati, la necessità di ritrovare l'impegno civile nell'arte del teatro. Insieme a loro ha realizzato tra gli altri spettacoli: " Boccuccia di rosa" , di Pietra Selva, indagine sulla violenza contro le donne e sulla schiavitù legata alla prostituzione; e " In nome della madre" , monologo tratto dal testo di Erri De Luca, racconto lucido e straordinario della natività dal punto di vista di Maria di Nazareth.

Roberto Regis, musicista. Lavora nel jazz dal 1984 in progetti personali e collaborazioni prestigiose in Italia ed in Europa (Royal big band, No heroes, Blob 5tet, Saxea saxophone quartet, A.R.A. Trio, Duo con Luigi Bonafede, Rossana Casale 5tet, ...).
La sua ricerca si concentra sull'indagine dell'aspetto narrativo/introspettivo dell'improvvisazione e del linguaggio. Un'attitudine che lo spinge spesso verso l'interazione con la letteratura, il teatro, il cinema e l'arte contemporanea, fino all'incontro ed alla collaborazione con lo scrittore Gianni Celati. Da qui nasce il recente progetto Not In A Place, con Maurizio Bucca, ispirato ai luoghi/non luoghi raccontati dallo scrittore.
Tra i lavori da citare: " Cinema naturale" con Gianni Celati, " Pasolini, parole e musica" con il Gruppo della Rocca, " Neruda - E' la parola un'ala del silenzio" con Oliviero Corbetta, " ShubertEcho" con Carsten Ludwig e Martin Mayes, " Giovani umani in fuga" con Gianfranco Barberi e Maurizio Bucca, " Pavese - Ritratto di un amico" con G. Barberi e Furio Di Castri, ...).

Paolo Franciscone, profondamente influenzato dalla storia del jazz e del blues, il suo stile musicale è radicato nella tradizione jazzistica e nell'evoluzione bebop, ma totalmente aperto a qualunque influenza contemporanea proveniente da culture, musiche e forme artistiche differenti. L'attenzione per ogni dinamica e sfumatura sono elementi essenziali del suo stile sempre alla ricerca di una intensa comunicazione. Durante il suo percorso ha suonato e registrato con diversi musicisti tra i quali: Mal Waldron, Norma Winstone, Drew Gress, Garrison Fewell, Amanda Carr, Barney Kessel, Jiggs Whigham, Audrey Morris, Gianluigi Trovesi, Flavio Boltro , Franco Cerri, Tiziana Ghiglioni, Claudio Fasoli, Gianni Coscia, Emanuele Cisi, Tino Tracanna, Gianni Basso, Giorgio Licalzi, Fabrizio Bosso, Roy Paci, Rueben Rogers, Patti Wicks quintetto classico Architorti. Ha lavorato in progetti teatrali con diversi attori e registi tra i quali: Michele Di Mauro, Renzo Sicco (Assemblea Teatro), Mauro Avogadro (Teatro Stabile Torino), Gabriele Boccacini (Stalker Teatro) e con danzatori contemporanei come Rosita Mariani e Roberto Castello.

Maurizio Bucca, 47 anni, suona il contrabbasso da circa 25. E' molto interessato alle immagini, specialmente alla fotografia, ed alle loro relazioni più strette e profonde con la musica; ed è in quel mondo, insieme a quello della letteratura, che trova di volta in volta conforto e stimoli.
Dalla fine degli anni '90 collabora con Roberto Regis, con cui ha realizzato incisioni discografiche come leader (" Silent Letter" , 2002, DDQ) e come co-leader (" 12 Nightframes" e " Not in a place" , ondesferiche, 2006 e 2007); oltre alla realizzazione di spettacoli (" Giovani Umani in Fuga" , 2004-2005) ed alla sonorizzazione di immagini (" Algida Maschera" , di Dario Vicari, 2002). Recentemente ha composto e registrato musiche per alcuni video sul pittore Daniele Fissore.

BIGLIETTI
Intero: €8,00
Ridotto: €5,00 (studenti e ultra 65enni)
Professionali: € 2,00
Tre ingressi per la stessa sera, il terzo a €2,00
" Pacchettorsetto" : 5 ingressi per 5 sere diverse €20

I biglietti saranno in vendita presso la biglietteria del teatro
mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
E' gradita la prenotazione.

E' attiva la prevendita dei biglietti da lunedì a venerdì dalle ore 10 alle ore 13 presso la biglietteria del Teatro Perempruner

Per informazioni e prenotazioni:

Viartisti Teatro
c/o Teatro Perempruner
Piazza Matteotti 39
Grugliasco (TO)
Lun. Ven. ore 10,00/13,00
Tel. 011-787780 ... 011-7808717

viartisti@fastwebnet.it
www.viartisti.it

Dati Aggiornati al: Thu 14-02-2013 16:45:52

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 01-03-2013 al 02-03-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Ven - Sab -

Dove: Piccolo Teatro Perempruner

Indirizzo: Piazza Giacomo Matteotti 39 Grugliasco

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento