Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Torino del 10-10-2015 > Musica e Spettacoli > LAN - MUSICA E ARTE NELLE BOTTEGHE DEL LEGNO

LAN - MUSICA E ARTE NELLE BOTTEGHE DEL LEGNO

LAN - MUSICA E ARTE NELLE BOTTEGHE DEL LEGNO

 

 

h 18 Inaugurazione della mostra
h 21 Skulla in concerto, accompagnato da Gianluca Bargis
Vino e taralli per tutti
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Un architetto e uno storico dell'arte abbattono il muro di confine fra le loro due botteghe per dare più spazio al confronto e condividere una passione, che da anni si è trasformata in lavoro: il restauro dei mobili antichi.

Carlo Zanella ed Enrico Saletti aprono la bottega alla città di Torino e vi invitano per osservare il viaggio di oggetti che esistono da secoli e per raccontare la storia del restauro: “il recupero dell'umano individuale e dell'unicità del lavoro artigianale”.
Un concetto che, nell'era dell'usa e getta, della cultura di consumo e di Ikea, si fatica a comprendere; una vecchia porta, una commode nascosta in cantina o un secretaire sono oggetti che raccontano una storia meravigliosa, che hanno raccolto i segni delle mani e degli strumenti di un'altra era: sono la fotografia di quello che eravamo.

Carlo Zanella ed Enrico Saletti ridanno dignità alle vecchie assi, ti permettono di ascoltare la storia di quell'armadio, in piedi da più di tre secoli senza l'ausilio di una vite o di colle, e di vedere le tracce di un artigiano che con pazienza e serietà ha operato.
Recuperare il passato ha qualcosa di etico: recuperando la propria storia, si recupera se stessi.
In occasione di L.A.N. Local Art Network San Donato, Campidoglio, i due artigiani ospitano l'allestimento come una promenade che attraversa le botteghe rispettando la sacralità del lavoro artigianale: una sensibile selezione di mobili restaurati e strumenti che hanno permesso il riuso degli stessi, permette al visitatore di orientarsi nel labirinto di oggetti, colori, texture e polveri che caratterizzano la bottega artigiana.
Un viaggio a ritroso nel tempo che racconta la fatica e la gioia del lavoro manuale, la storia di una generazione che ha deciso di farsi da se, la speranza di una cittadinanza che ha compreso il significato di risorsa.

Il percorso porta ad un'inaspettato teatro all'aperto, una performance collettiva dove spettatori invisibili ricordano che la vera arte è la vita stessa. Prima, dopo e durante un bicchiere di vino, accompagnato dalla musica artigiana di Gianlu e Skulla.

Allestimento a cura di: Denise Aimar, Chiara Borghi, Giulia Cerrato, Valentina Rizzo e Antonella Zeverino.
Architette, designers, artiste e artigiane che operano sul territorio torinese, seguendo la filosofia del “learning by making”.

Dati Aggiornati al: 08-10-2015 22:21:18

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 10-10-2015 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Laboratorio Restauri C.Zanella

Indirizzo: Via Fiano, 14 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento

 

ALTRI EVENTI DI OGGI A TORINO