Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Torino del 30-10-2015 > Musica e Spettacoli > LO STRAORDINARIO PIANISTA GIANLUCA CASCIOLI E GLI...

LO STRAORDINARIO PIANISTA GIANLUCA CASCIOLI E GLI ARCHI DEL QUARTETTO XENIA RACCONTANO IL BELLO

LO STRAORDINARIO PIANISTA GIANLUCA CASCIOLI E GLI ARCHI DEL QUARTETTO XENIA RACCONTANO IL BELLO

 

 

LO STRAORDINARIO PIANISTA GIANLUCA CASCIOLI
E GLI ARCHI DEL QUARTETTO XENIA RACCONTANO IL BELLO

Gianluca Cascioli, pianoforte | Xenia Ensemble, quartetto d’archi
venerdì 30 ottobre 2015 – Teatro Vittoria di Torino, ore 21 - € 5,00



Volti e Maschere, ovvero attorno alle radici affronta questa volta il tema del Bello, con un concerto in cui l'estetica di Chopin si rivelerà essere non troppo lontana da quella di Silvestrov, in cui il linguaggio di Colla non risulterà estraneo alla ricerca sonora di Debussy. Eseguendo brani di György Ligeti, Carlo Mosso, Alberto Colla, Claude Debussy, Gianluca Cascioli, Valentin Silvestrov, Alfred Schnittke, Franz Liszt e Frederic Chopin, lo Xenia Ensemble (Lucy Hall e Eilis Cranitch, violini - Daniel Palmizio, viola - Claudio Pasceri, violoncello) e lo straordinario pianista Gianluca Cascioli (pianista, direttore d’orchestra, compositore torinese di fama internazionale) affronteranno un programma di grande intimità e di ricerca del " colore" del suono.




Programma

György Ligeti (1923 – 2006): 2 Studi per pianoforte (dal primo libro)
Carlo Mosso (1931 – 1995): Secondo Quaderno per pianoforte (1986)
Alberto Colla (1968): Terzo Quartetto per archi " Hyperthematic"   (2014) Prima esecuzione italiana
Claude Debussy (1862 – 1918): 2 Studi per pianoforte
György Ligeti (1923 – 2006): Ballad and Dance (1950), per due violini 
Gianluca Cascioli (1979): Quartetto n.2 " semplice"  (2014), per violino, viola, violoncello e pianoforte Prima esecuzione assoluta
Valentin Silvestrov (1937):  Postludium (tratto dai Three Postludes, 1981-82), per violoncello e pianoforte
Alfred Schnittke (1934 - 1998):  Variations for string quartet (1997)
Franz Liszt (1811 - 1886):  Am grabe Richard Wagners (1883), per 2 violini, viola, violoncello e pianoforte 
Frederic Chopin (1810 – 1849): 5 Studi per pianoforte solo dall' op. 10 e 25
- n. 5 op 10 in sol b maggiore (2’)
- n. 6 op 10 in mi b minore (3’10’’)
- n. 1 op 25 in la b maggiore (2’30)
- n. 2 op 25 in fa minore (1’50)
- n. 12 op 25 in do minore (2’50)


Gianluca Cascioli è nato a Torino nel 1979. Ha studiato pianoforte con il Maestro Franco Scala all’Accademia Pianistica di Imola, composizione con il Maestro Ruo Rui al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino e successivamente con Alberto Colla. La carriera di Gianluca Cascioli è iniziata  nel 1994 con la vittoria del Concorso Pianistico Internazionale Umberto Micheli, la cui giuria presieduta da Luciano Berio era composta da eminenti personalità del mondo della musica, tra cui Elliott Carter, Maurizio Pollini e Charles Rosen. Da allora Cascioli si è esibito nelle principali sale del mondo  e con le più prestigiose orchestre europee ed americane tra cui i Berliner Philharmoniker, la Boston Symphony, la Camerata Salzburg, la Chamber Orchestra of Europe, la Chicago Symphony, l’English Chamber Orchestra, la London Philharmonic, la Los Angeles Philharmonic, la Mahler Chamber Orchestra, la New York Philharmonic, l’Orchestra Filarmonica della Scala, la Philharmonia Orchestra, la Royal Concertgebouw di Amsterdam, i Wiener Symphoniker,  i Wiener Philharmoniker. Si è esibito sotto la guida di direttori quali Claudio Abbado, Vladimir Ashkenazy, Myung-Whun Chung, Valery Gergiev, Daniel Harding, Riccardo Muti, Lorin Maazel, Zubin Metha, Yuri Temirkanov e  Mstislav Rostropovich. Cascioli ha inoltre eseguito svariata musica cameristica collaborando con  Mstislav Rostropovich, Yuri Bashmet, Maxim Vengerov, Frank Peter Zimmermann, Alban Berg Quartett, Clemens Hagen, Sabine Meyer. A partire dal 1995, Gianluca Cascioli ha effettuato diverse registrazioni per Decca e Le composizioni di Cascioli sono state eseguite anche in sedi prestigiose, quali la Musikhalle di Amburgo, la Wigmore Hall di Londra, il Palau de la Musica di Barcellona. Nel 2009 Cascioli ha ricevuto il Secondo Premio al 27° Concorso Internazionale di Composizione I.C.O.M.S. con il suo primo Trio per violino, violoncello e pianoforte. Nel 2010 i suoi “Tre pezzi lirici” per violino e pianoforte ricevono all’unanimità il Primo Premio al 28° Concorso I.C.O.M.S. . Sempre nel 2010 la giuria del XVI Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto” presieduta da Ennio Morricone conferisce a Cascioli il “Premio Mozart” per la sua “Fantasia per pianoforte e orchestra”. Nel corso del 2012-13 Trasfigurazione è stato eseguito 13 volte in diverse città italiane tra cui Venezia (Orchestra del Teatro La Fenice; Diego Matheuz, direttore) Torino (Orchestra del Teatro Regio; Gianandrea Noseda, direttore), Bolzano e Trento (Orchestra Haydn, Günther Pichler, direttore), Firenze (Maggio Musicale Fiorentino; Tito Ceccherini, direttore).
www.gianlucacascioli.it



Xenia Ensemble, quartetto d’archi
A vent'anni dalla sua fondazione, il quartetto Xenia è un punto di riferimento nel panorama dell'interpretazione della musica contemporanea. Innumerevoli le prime esecuzioni tenute dallo Xenia, molte anche le collaborazioni con compositori tra i più importanti del nostro tempo, come Arvo Pärt, Giya Kancheli, Frangis AliZadeh, James Macmillan, Alexander Raskatov, Simon Holt. Xenia Ensemble ha suonato in stagioni come Ravenna Festival, Holland Festival di Amsterdam, Mito Settembre Musica, Kaleidoscope Festival di Mosca, Fondazione Gulbenkian di Lisbona e molte altre. Per l'edizione 2015 di Estovest il quartetto si presenta con le violiniste Marta Kowalczyk ed Eilis Cranitch, il violista Daniel Palmizio ed il violoncellista Claudio Pasceri.
www.xeniaensemble.it

Cartella stampa EstOvest Festival: http://bit.ly/cartellastampaESTOVEST
FOTO EstOvest Festival: http://bit.ly/fotoestovest2015

INFO

www.estovestfestival.it www.facebook.com/EstovestFestival
Tel: +39 349 7371724 - Mail: info@estovestfestival.it

SEDI DI SPETTACOLO

TORINO: Folkclub - via Perrone 3 bis | Museo Egizio - via Principe Amedeo 6 | Museo Ettore Fico - via Cigna, 114 | Teatro Vittoria - via Gramsci, 4 | Bardotto Libreria Bistrò - via Mazzini, 23
Altre città: Conservatorio Ghedini - via Roma, 19 CUNEO | Filatoio di Caraglio - via Matteotti, 40 CARAGLIO | Teatro della Tosse - piazza Negri, 6 GENOVA

BIGLIETTERIA:
per informazioni e prenotazioni potete mandare una mail a
info@estovestfestival.it oppure chiamare il 331 4320950.

UFFICIO STAMPA E PROMOZIONE:
Paola Bologna - Tel: + 39 349 7371724 - estovestfestival@gmail.com
Cartella stampa: http://bit.ly/cartellastampaESTOVEST
Fotografie: http://bit.ly/fotoestovest2015

ESTOVEST Festival è organizzato dall’associazione Xenia Ensemble, con il coordinamento artistico di Claudio Pasceri, il sostegno della Compagnia di San Paolo, che ha selezionato l’iniziativa nell’ambito del Bando Arti Sceniche 2015, e della Regione Piemonte. Il festival è parte di EFFE – Europe for Festivals, Festivals for Europee - e si inserisce nel network NUOVISSIMA che vede coordinate in rete tre storiche associazioni di musica contemporanea attive a Torino e in Piemonte (Fiarì, Rive-Gauche e Xenia Ensemble). Partner del progetto: Museo Egizio di Torino, Folkclub, Museo Ettore Fico, Associazione Marcovaldo/Il Filatoio, Associazione Le Strade del Suono/Teatro della Tosse di Genova, Conservatorio Ghedini di Cuneo/Scrittori in città, MUS-E.


Dati Aggiornati al: 26-10-2015 12:37:04

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 30-10-2015 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Vittoria

Indirizzo: via Antonio Gramsci 4 Torino

Prezzo: 5.00 €

Link: Sito Web dell'evento