...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

> Home > Eventi a Torino del 10-11-2015 > Altro... > Ribaltiamo l'Europa! Invertire i rapporti di...

Ribaltiamo l'Europa! Invertire i rapporti di forza tra alto e basso nella crisi

Ribaltiamo l'Europa! Invertire i rapporti di forza tra alto e basso nella crisi

 

 

La notte greca del 13 Luglio, nella quale si è consumato il definitivo ricatto ai danni del popolo ellenico attraverso l'imposizione del terzo memorandum, nonostante il grande OXI del referendum, ha prodotto nello scenario continentale una spaccatura netta, rendendo evidente la contrapposizione sempre più forte tra le politiche di austerity imposte ai paesi membri e l'esercizio di una democrazia ormai esclusivamente formale.

Gli avvenimenti di questi giorni in Portogallo rappresentano un ulteriore attacco a quelle forze politiche che criticano il modello di gestione della crisi economica vissuta a partire dal 2008. Nel nome di una presunta stabilità dei meccanismi finanziari e degli equilibri politici, è stato perpetrato ancora una volta un vero e proprio colpo di stato da parte delle istituzioni dell'ex Troika.

Alla luce di questi avvenimenti, risulta ormai evidente che un'alternativa socio-economica all'Europa delle diseguaglianze non possa oggi passare tramite l'affermazione di forze antiausterity dentro un singolo Stato nazionale. Al contrario, è quantomai necessaria una complessiva inversione dei rapporti di forza tra chi sta nel " basso" della società e ha subito, negli ultimi anni, questa gestione della crisi e chi, invece, trasforma la congiuntura economica in uno strumento di governo onnipervasivo e di estrazione di valore da ogni aspetto del lavoro e della vita.

In quali forme possiamo lavorare, sul piano transnazionale, alla generalizzazione del rifiuto greco, con la costruzione di movimenti che pongano al centro il tema delle crescenti diseguaglianze, rivendicando al contempo forme di welfare e reddito direttamente europei? Come ridefinire forme di autorganizzazione e coalizione dal basso, che siano capaci di produrre un'ampia partecipazione e, al medesimo tempo, essere espansive in termini di conflittualità sociale?

Cosa vuol dire costruire potere della crisi, a partire dal " basso" delle nostre società, con la pratica effettiva di un'alternativa sui nostri territori?

In che modo si può instaurare un rapporto virtuoso tra le forze sociali e quegli esperimenti di presa delle istituzioni che a partire dai casi di Madrid e Barcelona si diffondono in tutta Europa?

Ne discutiamo con:

Beppe Caccia - Euronomade
Valentina Orazzini - Fiom CGIL
Jacopo Rosatelli - Il Manifesto

L'incontro sarà preceduto da un aperitivo negli spazi di Manituana!

Dati Aggiornati al: 04-11-2015 13:19:20

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Altro...

Quando: Martedì 10-11-2015 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Manituana - Laboratorio Culturale Autogestito

Indirizzo: Via Sant'Ottavio 19bis Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento