Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Torino del 22-03-2013 > Musica e Spettacoli > MILONGHE LIVE 2013

MILONGHE LIVE 2013

MILONGHE LIVE 2013

 

 

Milonghe con DJ Aurora, esibizioni e grande musica dal vivo
Maison Musique prosegue la sua nona stagione di tango. DJ Aurora continuerà ad animare le immancabili serate di tango del venerdì e accompagnare eventi imperdibili per ballare sulle note eseguite dalle migliori formazioni argentine e italiane in transito sul nostro territorio e le esibizioni delle migliori coppie internazionali di ballerini professionisti in circolazione, all'insegna della qualità assoluta e della varietà della proposta. Una programmazione che non teme confronti e che ha reso Maison Musique una delle milonghe più rinomate e prestigiose sul territorio nazionale, già nota in tutta l'Europa tanguera, e di cui si dice un gran bene anche a Buenos Aires.



18 gennaio: Milonga Live con SOLO TANGO (Russia)
Solo Tango Orquesta è un'orchestra di Tango creata e formata da giovani eccellenti musicisti russi, che stanno rapidamente scalando le cime dell'Olimpo del tango. Il gruppo, formatosi agli inizi del 2010, in pochissimo tempo ha ottenuto numerosi e entusiastici consensi a livello internazionale. Nel mese di ottobre 2010 ha vinto il concorso internazionale Festival Internazionale della fisarmonica in Italia. Da allora, Solo Tango è diventata l'orchestra ufficiale dei più importanti festival internazionali di tango: Istanbul Tango Festival, Milonguero Nights, Planetango (Mosca), White Nights Tango (San Pietroburgo), etc..
L'orchestra è un mix di potente energia, prestazioni di alta qualità e un perfetto senso dello stile. Il loro repertorio comprende sia i brani di tango più complessi, riservati alle importanti sale da concerto, sia i brani delle migliori orchestre da ballo della famosa Epoca D'Oro del Tango, da ballare tradizionalmente in milonga.



15 febbraio: Milonga con esibizione di Gianpiero Galdi e Nantia Xronidou

Gianpiero Galdi, italiano, ha incontrato il Tango giovanissimo, circa 10 anni fa. Inizia la sua carriera da insegnante quando ancora è adolescente, trasmettendo la sua passione per il tango in una scuola frequentata esclusivamente da coetanei minorenni. Raggiunta la maggiore età, insegna stabilmente a Salerno, Napoli e Roma, per poi intraprendere viaggi in Italia ed Europa per tenere workshop e performance, in particolar modo in Russia, dove ha passato la maggior parte del 2012. Nantia Xronidou, greca, balla da sempre. Ha conseguito numerosi titoli in diverse discipline di ballo e si è specializzata nell'insegnamento di attività motorie. Appassionatasi al Tango, in breve tempo ne fa la propria professione, vantando performance internazionali e collaborazioni con grandi interpreti del panorama tanguero. È rientrata solo di recente nella sua natia Grecia da una delle capitali europee del tango: Istanbul, dove per più di un anno ha insegnato e vissuto.



22 febbraio: Milonga Live con TANGO SONOS DUO
Due fratelli: Antonio e Nicola Ippolito, bandoneon e pianoforte. In mezzo, la Storia del Tango, dall'habanera al candombe alla milonga, fino alla musica europea, la melodia italiana, l'influenza del jazz sul tango e del tango sul jazz. Arrangiamenti classici (Di Sarli, D'Arienzo, Troilo, Pugliese, Piazzolla...) per orchestra o sestetto tipico, arrangiamenti originali, brani propri, improvvisazione. Il tutto con solo due strumenti. Tutto questo è Tango Sonos, l'Orchestra Tipica Essenziale. I due componenti del gruppo collaborano da anni con i più grandi musicisti di Tango e non solo (tra cui l'Orchestra Alfredo Marcucci, Hugo Aisemberg, Bruno Tommaso, Gianni Iorio, Adrián Fioramonti, Ruben Peloni, Ana Karina Rossi, Tango Tinto, Carla Pugliese, Mauro Palmas, Elena Ledda, Ruben Celiberti), con famosi ballerini (Miguel Angel Zotto, Eduardo Cappussi e Mariana Flores, Roberto Herrera, Osvaldo Zotto, Antonio Marquez, Fernando Jorge e Alexandra Baldaque), con attori e registi di fama internazionale (Sebastiano Lomonaco, Arnoldo Foà, Roberto Guicciardini, Alessandro Haber, Susy Blady, Selvaggia Quattrini, Nestor Saied, Lello Giulivo, Lindsay Kemp) e con prestigiose compagnie teatrali.
Sono regolarmente ospiti di festival e stagioni concertistiche nelle più importanti città europee.


15 marzo: Milonga Live con ROULOTTE TANGO

Il Collettivo Roulotte Tango, fondato nel 2002 dal pianista e arrangiatore Julien Blondel, esplora le musiche del Rio de la Plata per condividere con il pubblico il dialogo irresistibile tra suono e movimento. Il tango, la sua danza, la sua musica, la sua cultura, è anzitutto un linguaggio del corpo.
Una lingua che coltiva il contrasto, l'improvvisazione, il sensuale, l'intenso.
Osvaldo Pugliese, Anibal Troïlo, Carlos Di Sarli, Juan di Arienzo, Rodolfo Biagi, Miguel Calo, Fransisco Canaro, Horacio Salgan, Astor Piazzolla, Juan José Mosalini.... È su questa strada che hanno caricato la loro roulotte.


22 marzo: Milonga con esibizione di Stephanie Fesneau e Fausto Carpino
Fausto e Stephanie sono la coppia emergente del tango in Europa. La loro didattica si concentra su aspetti quali: connessione nella coppia, musicalità, naturalezza e qualità di movimento. Il loro ballo è espressione della fusione di diversi stili di tango e trova le proprie radici in una profonda sensibilità musicale. Talento, tecnica, eleganza sono le cifre distintive di questa giovane e talentuosa coppia di ballerini. Fausto Carpino (Siracusa) inizia a ballare all'età di 6 anni. Per molti anni partecipa a competizioni di balli di sala vincendo numerosi premi. Con sua sorella Barbara e il suo partner Claudio Forte apre il Paladanze, la prima scuola di tango argentino a Siracusa ed è coorganizzatore del Siracusa Tango Festival. Fausto è conosciuto come " il più giovane ballerino di tango professionista" , con uno stile personale e creativo ed è noto anche come DJ. Stephanie Fesneau (Paris, France) scopre il tango argentino all'età di 16 anni. Proveniente dal mondo della danza e del teatro, nella sua breve ma intensa carriera collabora con molte scuole di tango, insegnando principalmente a Parigi e Varsavia. Attualmente lavora a Firenze.


5 aprile: Milonga Live con MISTERIOSA BUENOS AIRES (Argentina)

Orquesta Tipica Misteriosa Buenos Aires è una proposta musicale innovativa nel tango ballabile, che attraverso i suoi originali arrangiamenti e le sue composizioni, contribuisce allo sviluppo del tango, apportando un suono diverso e nuova letteratura. E' una formazione composta da 10 elementi: quattro violini, tre bandoneon, contrabbasso, pianoforte e voce, a formare una vera e propria " Orchestra Tipica" -forse il gruppo di tango per eccellenza- unica per la sua ricchezza timbrica e la sua grande forza interpretativa. Misteriosa B.A. mira a rafforzare e mantenere vivo il legame inscindibile tra musica e danza che è tipico del tango sin dalle sue origini e si è mantenuto nonostante il suo grande sviluppo, senza che per questo la musica si veda vincolata al mero accompagnamento al ballo, ma piuttosto sviluppando un tango con le qualità necessarie per essere goduto sia da chi balla che da coloro che ascoltano, obiettivo imprescindibile per tutte le grandi orchestre dell'epoca d'oro del tango.
Misteriosa B.A. ha uno stile popolare, ideale per essere ballabile e -adottando la linea Disarliana- sostiene la melodia, il canto e romanticismo; offre un tango contemporaneo, che ben rappresenta la Buenos Aires odierna, senza per questo perdere la sua essenza, che in realtà è la naturale evoluzione della musica popolare attraverso i cambiamenti del suo popolo.
Il suo direttore Javier Arias è stato il fondatore, pianista e arrangiatore della Tipica Orchestra Fervor de Buenos Aires, fondata nel 2003 (ospite di Maison Musique nel 2008, poco prima del suo scioglimento), che ha visto la partecipazione di altri quattro musicisti attualmente membri della Misteriosa B.A.: Emiliano Bonfiglio, Esteban Carbonella, Ernesto Gomez e Damian Gonzalez Ghent. Con due tour europei e diverse esibizioni in America Latina all'attivo, prima del suo scioglimento Fervor de Buenos Aires ha pubblicato il CD Quién sos, attualmente utilizzato con successo in tutte le milonghe del mondo. L'Orchestra Tipica Misteriosa Buenos Aires è il proseguimento ideale di quell'esperienza straordinaria.

19 aprile - Milonga con esibizione di Barbara Carpino e Claudio Forte

Barbara Carpino e Claudio Forte sono tra i più carismatici ballerini professionisti della nuova generazione. Giovanissimi, 29 anni ciascuno, incontrano il tango argentino nel 2002, dopo aver studiato per svariati anni danza classica, contemporanea, ballroom e latin dance. Grazie alla varietà dei loro studi, con semplicità ed eleganza uniche hanno sviluppato uno stile personale, con il quale hanno costruito rapidamente la loro eccellente reputazione, diventando una delle coppie italiane più importanti nel mondo tanguero. Tutto il tango di Claudio e Barbara ruota attorno all'improvvisazione estrema, tanto che in ogni loro performance scelgono le musiche 10 minuti prima di esibirsi in base all'atmosfera e al loro umore. Eleganza, morbidezza e semplicità sono le caratteristiche eccezionali di questa straordinaria coppia di ballo. Quando danzano, riescono sempre a trasmettere agli spettatori emozioni sempre diverse e una dolcezza e una passionalità difficili da trovare in altri ballerini. In passato hanno partecipato a diverse competizioni di tango argentino, laureandosi numerose volte Campioni Italiani di Tango Argentino, nonchè Medaglia di Bronzo ai Campionati Europei e secondi classificati alla Coppa del Mondo. E' dell'agosto 2006 il risultato più straordinario: nella capitale mondiale del tango, Buenos Aires, Claudio e Barbara hanno partecipato al Mundial de Baile de Tango, Campionato Mondiale assoluto che vedeva la partecipazione di tutte le migliori coppie di tango argentino del mondo (più di 4000 coppie selezionate in tutto il pianeta), in cui si sono classificati al 4° posto. Il risultato di Claudio e Barbara è ancora più rilevante se si considera che mai nessuna coppia non-argentina era arrivata nelle prime cinque posizioni in tutte le precedenti edizioni del Campionato Mondiale e, ancora più incredibile, Barbara e Claudio sono la prima coppia non-argentina classificatasi in questo mondiale, dato che le prime tre posizioni erano occupate da tre coppie argentine. Attualmente girano il mondo tenendo workshop ed esibizioni. Hanno fondato nel 2004 la loro scuola di tango a Siracusa, la prima in tutta la città e provincia. Nel luglio 2007 hanno organizzato il primo Siracusa International Tango Festival, ora giunto alla quinta edizione. Claudio e Barbara sono oggi apprezzatissimi insegnanti, coreografi e ballerini professionisti, con una reputazione a livello mondiale. Insegnano stabilmente nelle seguenti città: Siracusa, Catania, Messina Palermo, Licata, Napoli, Roma, Bologna, Parma, Bolzano, Milano, Torino, Genova, Parigi, Amsterdam, Bruxelles, Toulouse, Istanbul, Mosca, Kiev, Oslo, Bergen, San Pietroburgo, Barcellona, Stoccarda, Berlino, Londra, Edinburgo, New York e Chicago.

10 maggio: Milonga con esibizione di Mariana Dragone e Pablo Inza (Argentina)
Pablo Inza, ballerino, attore e scenografo, è un punto di riferimento del tango attuale per la sua sintesi di tango tradizionale e contemporaneo, in cui sviluppa uno stile organico, creativo e personale grazie ad una approfondita ricerca che ha come obiettivo ultimo quello di ampliare i confini del tango. Si distingue per il suo stile, per la complessità della sua danza, sostenuta da una sottile connessione che non si limitata agli elementi puri del tango. Ha un approccio molto particolare alla dinamica della danza e una ricchezza ludica nel relazionarsi con la musica. Insegnante eccellente, riconosciuto per le sue straordinarie capacità di analisi e di ricerca di consapevolezza nei movimenti, viaggia per il mondo dal 1999, invitato ai festival internazionali di tango più importanti in Argentina, Europa e Stati Uniti. Parallelamente, dal 2001 si è dedicato alla regia teatrale. Dal 2004 al 2009 è stato produttore e direttore artistico del Festival Cambalache. Dal 2004 organizza a Buenos Aires PracticaX, una delle milonghe più popolari e rispettati della città. Pablo Inza ha una formazione in danza contemporanea (Teatro San Martín G. M), coreografia (ENAD), regia teatrale (ENAD-IUNA) e drammaturgia (CCR Rojas). Si avvicina al tango nel 1992. Per l'eccellenza pedagogica e lo sviluppo dell'improvvisazione nella danza è spesso ospite dei festival di tango più importanti del mondo. Come regista teatrale svolge una intensa attività sia a Buenos Aires che all'estero. Realizza Radio Cabulero, produzione per il Festival Internazionale di Tango 2002 Bergen (Norvegia) e The Art of Love per Tangomagia VI 2003 (Paesi Bassi). Dal 2001 a Buenos Aires dirige The Truck (2001-02), Matambre (2003), Metronome (2004) e Living (2008).
Mariana Dragone ha studiato danza classica e contemporanea presso la Scuola Nazionale di Danza di Rosario, in Argentina. A 17 anni, si avvicina al tango grazie a Jorge Rosario Colozio e Orlando Paiva e tre anni più tardi si trasferisce a Buenos Aires per dedicarsi esclusivamente al tango. Studia con Graciela Gonzalez, Mingo Pugliese, Tete, Gustavo Naveira e molti altri maestri e milongueros. Da allora ha viaggiato in tutto il mondo, insegnando tango con diversi partner, avendo quindi l'opportunità di sperimentare e sviluppare stili e tecniche diverse. Tra questi, Pedro Benavente, Hernán Obispo, Fabrizio Forti, Chicho Frumboli, Miguel Angel Zotto, Diego Riemer, Pablo Inza e Ezequiel Farfaro. Dal 2007 al 2010 è nella compagnia di danza TangoX2 di Miguel Angel Zotto. Attualmente gestisce un proprio spazio a Buenos Aires, La Maleva (casa/hotel/tango) in cui si forniscono ospitalità e lezioni di tango.


24 maggio: Milonga Live con OTROS AIRES (Arg.)
Dopo otto anni di lavoro, tre album realizzati in studio (l'ultimo è Tricota, presentato a Maison Musique nella primavera del 2011, decisamente un album-cerniera tra la tradizione porteña e la modernità), un album live, un documentario in DVD e ventuno tour in Europa, Nord e Sud America (distribuiti in più di cento città), il più importante gruppo di tango elettronico in circolazione torna in viaggio per presentare, in anteprima live, la nuova produzione musicale. Otros Aires sono: Diego Ramos (piano), Hugo Satorre (bandoneon); Martin Bruhn (batteria acustica) e Miguel Di Genova (voce, chitarra, e-sequences e produzione artistica).


Dati Aggiornati al: Mon 25-02-2013 16:16:00

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 22-03-2013 alle 23:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Maison Musique

Indirizzo: Via Rosta 23 Rivoli

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento