Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Torino del 14-01-2016 > Mostre e Cultura > #RADICI NEL TERRITORIO: Non ti scordar di me...

#RADICI NEL TERRITORIO: Non ti scordar di me (fumetto)

#RADICI NEL TERRITORIO: Non ti scordar di me (fumetto)

 

 

Presentazione di " Non ti scordar di me" , fumetto autoprodotto dell'illustratore e narratore Corrado Bianchetti. Con l'autore in conversazione con Carlo Greppi.

Il fumetto racconta la storia del prozio Aldo, partigiano in Val Luserna fucilato a Caluso il 7 aprile 1944. E' una storia vera, che ha l'intento di spiegare ai lettori cos'è stata la Resistenza. Ogni parte del racconto si basa sulle testimonianze dirette di chi è stato sulle montagne con Aldo o che ha partecipato alla lotta di Resistenza in Val Luserna. A fare da cornice a questo scenario, la storia del suo amore con una ragazza di nome Rosa, conosciuta per caso durante il servizio militare.

Corrado Bianchetti nasce nel 1987 ad Ivrea, in provincia di Torino, discendente da una famiglia di artisti. Vive a Castellamonte, paese della ceramica e dell'arte, dove già da molto piccolo impara ad amare il disegno e in particolare i fumetti. Si diploma presso il liceo scientifico " P. Martinetti" di Caluso, con indirizzo arte e design. Decide poi di continuare gli studi a Torino, frequentando l' " Accademia Albertina di Belle Arti" , indirizzo pittura e la " Scuola internazionale di fumetto" .
Già durante l'ultimo anno di " Scuola Comics" comincia a lavorare al progetto " Non ti scordar di me" una storia vera che racconta la vita del prozio Porta Aldo partigiano Torinese, per cui realizza la ricerca storica, i disegni e la sceneggiatura.
Questa è la sua prima pubblicazione.

Carlo Greppi (Torino, 1982), dottore di ricerca in Studi storici, collabora con Rai Storia ed è membro del Comitato scientifico dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”. Il suo libro L’ultimo treno. Racconti del viaggio verso il lager (Donzelli 2012) ha vinto il premio “Ettore Gallo”, destinato agli storici esordienti. Per Feltrinelli ha pubblicato La nostra Shoah. Italiani, sterminio, memoria (" Zoom" , 2015; in ebook) e Non restare indietro (" Kids" , 2016). Collabora anche con il blog culturale Doppiozero e con la Scuola Holden (Biennio in Storytelling & Performing Arts). Socio fondatore dell’associazione Deina e presidente dell'associazione Deina Torino, organizza da diversi anni viaggi della memoria e di istruzione, con i quali ha accompagnato oltre ventimila studenti provenienti da tutta Italia ad Auschwitz e in altri ex lager del Terzo Reich, alla scoperta della storia.

Dati Aggiornati al: 13-01-2016 07:24:03

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 14-01-2016 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Spazio B

Indirizzo: via Carlo Alberto 41/g Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento