...per rimanere sempre informati su cosa accade attorno a noi...

> Home > Eventi a Torino del 21-01-2016 > Mostre e Cultura > ARANCE LIBERE DALLE MAFIE

ARANCE LIBERE DALLE MAFIE

ARANCE LIBERE DALLE MAFIE

 

 

ARANCE LIBERE DALLE MAFIE
La lotta al caporalato e la scelta del Carnevale d'Ivrea

Un momento di riflessione e dibattito sul tema del caporalato e
narrazione del percorso fatto nell'ultimo anno di Arance Frigie.

Interverranno:
Jean René Bilongo - Flai CGIL
Alberto Alma - Presidente Fondazione Carnevale d'Ivrea
Gianmario Pilo - Fondazione Carnevale d'Ivrea
Claudio Canova - Presidente Associazione Aranceri
Francesca Rispoli - Presidente Fondazione BIT (BenvenutiinItalia)
Maria Josè Fava - Referente di Libera Piemonte


Che cos'è il progetto Arance Frigie?!

Quello del caporalato è un fenomeno che interessa tutta la penisola. Si tratta di un problema radicato nelle nostre campagne, al nord come al sud, che riguarda diversi livelli: lo sfruttamento bracciantile, la schiavizzazione sessuale, la mancanza di tutele lavorative. Interessa, inoltre, l’intera filiera alimentare del prodotto: molto spesso è difficile per il consumatore comprendere la provenienza del pomodoro o dell’arancia che trova al supermercato.
Per questo la Fondazione Benvenuti in Italia e Libera Piemonte hanno iniziato un percorso contro lo sfruttamento dei lavoratori e in particolare nel campo della filiera dell’arancia: con il protocollo “Arance Frigie” all'interno della cornice dello Storico Carnevale d'Ivrea.
Il percorso è iniziato il 18 febbraio 2014, quando la Città di Ivrea ha annunciato ufficialmente di volere la realizzazione di questo protocollo, e si è concretizzato il 13 febbraio 2015 con la firma ufficiale, presso gli uffici della Prefettura di Torino in Piazza Castello, dei vari soggetti coinvolti: il Comune di Ivrea, la Prefettura di Torino, la Fondazione Storico Carnevale di Ivrea, l'Associazioni degli Aranceri, l’Associazione Libera Piemonte e la Fondazione Benvenuti in Italia.
Lo scopo di " Arance Frigie" è quello di rendere trasparenti e verificabili i dati salienti relativi alla produzione, alla raccolta e al trasporto e alla commercializzazione delle arance utilizzate nella battaglia del Carnevale.
Nel protocollo è previsto che le Associazioni degli Aranceri richiedano ai fornitori delle arance per il carnevale alcuni documenti: l’autocertificazione antimafia; il DURC in corso di validità; il bilancio degli ultimi 3 anni e la visura camerale. La mancata trasmissione dei documenti autorizzerebbe le Associazioni a servirsi presso altri fornitori: ma siamo felici di poter annunciare che quest’anno quasi tutte le Associazioni hanno ottenuto questi documenti. Gli stessi vanno inviati al Comune di Ivrea, che si fa carico di inoltrarli alla Prefettura.
In questo modo si tutela un evento storico e folkloristico di livello nazionale, assicurandosi che vengano rispettati i principi di legalità e dignità del lavoro e dei lavoratori.
Oggi, finalmente, il protocollo sta diventando realtà: il prossimo Carnevale di Ivrea potrà essere dunque un “Carnevale frigio”, ovvero libero dalle mafie e dal caporalato.

Dati Aggiornati al: 20-01-2016 14:01:25

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 21-01-2016 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: ZAC Zone Attive di Cittadinanza

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento

 

ALTRI EVENTI DI OGGI A TORINO