Niente ha bisogno d'esser modificato quanto le abitudini degli altri. Mark Twain

> Home > Eventi a Torino del 09-02-2016 > Mostre e Cultura > Contract Children Questioning Surrogacy, di...

Contract Children Questioning Surrogacy, di Daniela Danna Con l'autrice dialogano Chiara Saraceno, Micaela Ghisleni e Michele Coletta

Contract Children Questioning Surrogacy, di Daniela Danna Con l'autrice dialogano Chiara Saraceno, Micaela Ghisleni e Michele Coletta

 

 

Martedì 9 febbraio 2015, ore 20.30
Maurice glbtq
Via Stampatori, 10 – Torino
Presentazione del libro Contract Children, Questioning surrogacy
di Daniela Danna, Ibidem ed.
Intervengono l’autrice e
*Chiara Saraceno (sociologa, Collegio Carlo Alberto)
*Micaela Ghisleni (bioeticista, socia di Famiglie Arcobaleno)
*Michele Coletta (vice-presidente di Famiglie Arcobaleno)
Modera: Roberta Padovano (AltraMartedì – Maurice GLBTQ)
Daniela Danna è ricercatrice in sociologia presso l’Università degli studi di Milano, autrice di molti saggi, di cui alcuni pubblicati sul suo sito.

In Contract children. Questioning surrogacy l’approccio dell’autrice è ancora una volta scientifico e divulgativo: Daniela Danna, infatti, si è sempre posta il problema di come affrontare temi “scabrosi” con un linguaggio adatto a coinvolgere il grande pubblico e a trasformare i dati della ricerca sociale in una più ampia visione del mondo. La tesi politica di questo suo ultimo lavoro – che raccoglie una riflessione sul significato di “famiglia” sotto il patriarcato e oltre, una ricerca sullo statuto giuridico della “surrogazione”, una sintesi di risultati di ricerche etnografiche e molto altro ancora – si può riassumere in “maternità per altri sì se volontaria e gratuita”. Come è noto, la maternità surrogata si sta espandendo in tutto il mondo. E in tutto il mondo si è acceso il dibattito su se e come il legislatore dovrebbe considerare la rinuncia al rapporto genitoriale da parte delle madri “di nascita” (chiamate da molti “surrogate”) a favore della coppia o dell’individuo “committente”.
Daniela Danna presenta la situazione nei diversi paesi, con le varie proposte di regolamentazione, o proibizione legale di questo particolare scambio, che spesso comprende una dimensione economica.
Le domande su cui si interroga sono: la maternità surrogata dovrebbe rimanere un accordo privato? Dovrebbe essere trattata come un contratto? Le madri di nascita sono lavoratrici? Cosa succede nei Paesi che hanno scelto modi diversi di affrontare questo tema così nuovo e controverso? Infine, la domanda più importante di tutte: come possiamo vivere in questa epoca di nuove possibilità tecno-mediche e restare umani? Si può resistere alla mercificazione della procreazione?
Contract children discute i diversi modi attraverso i quali oggi è possibile ottenere un figlio attraverso la maternità “per altri”. E’ una lettura essenziale per chiunque intenda coinvolgersi nel processo di maternità surrogata. Offre alle potenziali madri di nascita e alle coppie infertili le informazioni necessarie per prendere una decisione consapevole. E’ anche uno strumento essenziale per i responsabili politici e gli attivisti nel campo dei diritti delle donne, della giustizia sociale e dei diritti dei minori.
La questione di come la politica pubblica debba trattare con la maternità surrogata ha a che fare con la nostra visione sociale della maternità, e in ultima istanza segna la posizione della donna nella società contemporanea.

Dati Aggiornati al: 31-01-2016 11:45:26

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Martedì 09-02-2016 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Circolo Maurice

Indirizzo: via Stampatori 10 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento