Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

> Home > Eventi a Torino del 20-02-2016 > Corsi > LABORATORIO di PITTURA EMOZIONALE a cura di...

LABORATORIO di PITTURA EMOZIONALE a cura di Arianna Cimma

LABORATORIO di PITTURA EMOZIONALE a cura di Arianna Cimma

 

 

“Dipingere non è un operazione estetica: è una forma di magia intesa a compiere un’opera di mediazione tra questo mondo estraneo e ostile e noi.”
Pablo Picasso

Quante volte abbiamo avuto la sensazione di vivere un emozione talmente forte e allo stesso tempo talmente sottile da trovare difficile palesarla verbalmente. La nostra esistenza è un continuo scorrere di energia, così ogni giorno viviamo differenti emozioni, passioni e vicissitudini che rendono la nostra esistenza estremamente colorata ed unica. Il laboratorio nasce dall’idea di vivere la pittura come mezzo espressivo per collegarci alle nostre emozioni, l’importante è il processo attraverso cui ciò avviene, imparando ad ascoltare le nostre percezioni e assecondando il flusso energetico che pulsa dentro e intorno a noi che viviamo ogni giorno. L’azione stessa diventa un momento di sperimentazione in cui scopriamo parti di noi apparentemente sconosciute. Il laboratorio di pittura emozionale permette di dipingere in totale libertà creativa, a contatto con i colori acrilici, sperimentando la materialità e la versatilità.
Il laboratorio si rivolge a tutti coloro che desiderano mettersi in gioco e sperimentare la pratica pittorica. Non servono competenze specifiche.

A chi è rivolto:
Il percorso é rivolto a chiunque. Ideale per coloro che non hanno mai dipinto, in quanto fruizione di colori e risonanze. Non si insegna a dipingere ma a liberare. La pittura emozionale è una bella occasione per chi vuole sperimentare, ritrovare la sua personale vena creativa, rilassarsi, esprimersi, condividere emozioni nel benessere della pittura e, se ha piacere, con la collettività. Utile anche per chi vuole riconnettersi con il proprio mondo interiore, riscoprirsi ed essere gentile con sé stesso.
Trovare un modo nuovo e morbido per lasciare lo stress.
Acquisire nuovi strumenti, autostima e ricarica. Lo scopo del laboratorio, attraverso una serie di esercizi preparatori ed interventi introduttivi(dal rilassamento alle visualizzazioni guidate, alle tecniche corporee) consiste nell’agevolare questo flusso energetico ed emozionale, esprimendolo su tela (o altro supporto).


Perché le tecniche corporee?
Ritengo che le tecniche corporee siano un valido ausilio, poiché la teoria educativa ha sempre guardato alle discipline del corpo ma mai al corpo stesso. Il nostro corpo è abitato, e la corporeità presenta una natura complessa. Necessario quindi ri-educare in tutti i sensi: l’attenzione per il corpo, nel mondo della formazione, deriva dal bisogno di ricercare forme adeguate e valorizzare modi comunicativi flessibili. La nostra capacità di ascolto si modula sull’apertura dei nostri sensi al mondo.


Come si svolge il laboratorio:
Ogni persona che prova questa esperienza inizia con determinati schemi grafici, soggetti ad una mutazione che delimitano un affascinante cammino. Tutti sono coinvolti in questo percorso dove ognuno arricchisce l’altro collaborando, scoprendo parti di sé spesso difficili da accettare. La pittura emozionale è integrazione, è una crescita personale e collettiva. Integra l’ambito artistico, il potenziale e la consapevolezza dei materiali utilizzati e lo sfruttare le dinamiche dettate da parti di sé latenti. Il laboratorio è “connessione con la nostra parte creativa”, “sostenere e riconnettersi con un processo creativo”. Pittura spontanea e intuitiva, espressa tramite differenti materiali. Contatto profondo con la propria anima e la propria visione di sé. A primo impatto lo sperimentatore arriva dove arriva la logica e dove solitamente arriverebbe e poi con un percorso meditativo riesce ad andare oltre, per contattare parti inconsce. Una immagine interiore che prende vita, assecondando un flusso energetico senza fine. Il processo creativo nel fare arte è migliorativo della vita ed è una forma di comunicazione non verbale di pensieri ed emozioni; è utilizzata per incoraggiare la crescita personale, aumentare la conoscenza di sé; una modalità che può aiutare persone di ogni età a creare significato e raggiungere consapevolezza, trovare sollievo da emozioni travolgenti, risolvere conflitti o problemi, arricchire la vita quotidiana, e raggiungere un aumentato senso di benessere.

Dipingere è un gesto del tutto naturale, tutti siamo in grado di farlo!




Conduce il corso Arianna Cimma, naturopata, artista che terrà questa lezione per risvegliare il desiderio di sapersi nuovamente ascoltare attraverso l’uso dei colori.


Consigliato un abbigliamento comodo

DURATA: 3 ore
COSTO: 35 euro, il materiale è incluso. Al termine del laboratorio potrete portare a casa la vostra tela.
DISPONIBILITA': 4 posti
LUOGO: Artemisia Parafarmacia, corso Casale 62/b

PER PRENOTARE: Artemisia Parafarmacia - 0110268857
Arianna Cimma - 3661164969

Dati Aggiornati al: 01-02-2016 09:50:55

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Corsi

Quando: Sabato 20-02-2016 alle 15:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: ARTEMISIA parafarmacia

Indirizzo: Corso Casale 62/b Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento