Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. Gaspar M. de Jovellanos

> Home > Eventi a Torino del 24-03-2016 > Musica e Spettacoli > DJ Mozart (Baia Degli Angeli /// Jestofunk)

DJ Mozart (Baia Degli Angeli /// Jestofunk)

DJ Mozart (Baia Degli Angeli /// Jestofunk)

 

 

DJ MOZART (Baia Degli Angeli)
DJ I-ROBOTS (Opilec Music)
DJ ROBERT T.K. OLIVERO (Banus)
DJ JOSEPH MINGUS

DJ MOZART: nato ad Ancona nel '58, dal '74 comincia a fare il dj al New Jimmy, locale storico della dolcevita riccionese. Non ancora maggiorenne, era il '76, comincia a lavorare alla Baia degli Angeli, dove già viveva da anni (la considerava la sua famiglia, creava le scenografie, e ascoltava dischi con i suoi intimi amici e dj Bob Day e Tom Sison.) Quando poteva, libero dagli impegni, partecipava a quelle notti che sono diventate mito. Tutto questo fino all'80. Successivamente ha lavorato in locali che lui considera underground e irripetibili, che solo a chi li ha frequentati possono far emergere ricordi insostituibili. Goody Goody di Faenza, Verdeluna che poi diventa Cap Creus a Imola, ma anche il Much Moore di Roncofreddo o il Tino Club di Massalombarda.
Padre di famiglia, non rinuncia alla vita semplice e di campagna dove vive; legato a quegli anni che gli hanno dato giovinezza e notorietà, gli anni '70, forse quella delle rivoluzioni.
Fa anche il falegname e raccoglie i frutti degli orti, incontra amici e musicisti, nel suo studio di registrazione, che utilizza e gelosamente gestisce solo per le sue produzioni e pochissime altre. La sua vita è la musica, suona le tastiere e compone.
Produttore e musicista dei Jestofunk e di Double Dee, il suo più grande successo è l'album " Love in a Black dimension" ed è molto legato anche ai progetti Soft House Company e Art of Moz, disco strumentale di jazz, fusion e soul-funk.
https://www.facebook.com/claudio.mozart.rispoli/

I-ROBOTS aka Gianluca Pandullo inizia la sua carriera da d.j. all’inizio degli anni ’80 suonando le diverse correnti della “Black Music” che includevano ritmiche Funky, Disco ed Afro, con un personale interesse verso la musica Krautrock, Cosmica ed Elettronica: radici tutt’ora percepibili dalle sue selezioni musicali orientate verso Techno e House.
Negli anni si è fatto promotore di tantissimi stili musicali; ha suonato e si è esibito in dj set che, tra le loro ritmiche, includevano Soul, Jazz, Funk e Latin ma anche tutto ciò che da queste è derivato: Hip-Hop, House, Acid-Jazz, Trip-Hop e Drum’n'Bass.
I-Robots è inoltre un grandissimo collezionista e trader di vinile, è stato un giornalista e recensore, è un attivo promoter, e continua a collaborare con i maggiori e più quotati nomi di ogni scena musicale.
La sua abilità e la sua esperienza in tutte le realtà musicali gli permettono di realizzare un dj set veramente alternativo e originale con influenze che prendono lo spunto da molti degli stili da cui si muove la musica House e Techno, incorporando sfumature “Freestyle”, Electro, Deep, Ethno, Jazzy e Dub, il tutto unito alla sua innata abilità di lettura del pubblico e creazione di feeling immediato.
www.residentadvisor.net/dj/i-robots/

Dati Aggiornati al: 05-02-2016 10:52:40

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 24-03-2016 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: RAT

Indirizzo: Via San Massimo 7 bis Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento