Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Torino del 18-02-2016 > Musica e Spettacoli > Torino-Pechino in Transiberiana

Torino-Pechino in Transiberiana

Torino-Pechino in Transiberiana

 

 

Nell'ambito dei nostri giovedì dedicati ai film e ai documentari, giovedì 18 febbraio vi proponiamo uno straordinario video di viaggio sceneggiato, scritto e montato da Stefano Tiozzo, che si è mosso dalla Mole alla volta di Pechino (anche) in Transiberiana.

" Il viaggio da Torino a Pechino si potrebbe definire come un “viaggio che non è un viaggio”, almeno nel senso comune che si da a questa parola oggi così inflazionata. Sono stato in 8 paesi diversi, ma non posso dire di averne conosciuto bene nemmeno uno (esclusa forse la Russia). Ho messo tante “x” sui luoghi del mondo che volevo visitare, ma nessuno di questi ha avuto il tempo di entrarmi nel cuore come accaduto in passato durante i miei viaggi. In sostanza, è stata un po’ una “Degustazione di Mondo”, come quelle fiere alimentari dove si assaggia tutto senza mangiare niente.

E’ stato anche un viaggio oltremodo stancante. Sempre in movimento, tappe forzate, giornate infinite, zaini pesanti (ma quella è colpa mia, portarsi reflex e laptop dietro ha il suo prezzo). Il treno era il momento di riposo, dove sistemavo le foto e vi scrivevo questo blog, mentre Andrea leggeva e scriveva poesie. Per farvi capire, al rientro in Italia abbiamo realizzato di aver perso circa 6 kg a testa, cosa che sospettavamo da tempo perché verso la fine del viaggio avevamo dovuto inventarci qualcosa per fare un buco in più alle nostre cinture. Ma non fraintendiatemi, non sto screditando questa esperienza, anzi. La filosofia cinese dello Yin e dello Yang insegna che in ogni aspetto della vita c’è un pro e c’è un contro, e Torino-Pechino non fa eccezione: il senso più profondo del viaggio prescinde dalla fugacità delle tappe, ed è ciò per cui consiglierei a un amico di ripetere la mia esperienza.

Un viaggio in treno dall’Italia alla Cina, attraverso 6 fusi orari e culture diametralmente opposte tra loro, ha sulle menti un effetto simile al “mi è passata la vita davanti”, di chi prende un brutto spavento, o si sente in forte pericolo, solo che la vita che ti passa davanti agli occhi…non è la tua. E’ quella di un mondo che riflette in infiniti modi diversi l’immensa luce dell’esistenza, come fanno le onde del mare con la luce del sole. Parlo di abitudini alimentari, abitative, religiose, culturali, sociali, e via a proseguire in una lista infinita.
Ho visto il mondo cambiare in ogni suo aspetto dal finestrino di un vagone, e ci ho visto un unico enorme denominatore comune: la Vita, appunto. Quella con la V maiuscola, dove tutto è unito, tutto scorre sotto il Grande Cielo Blu, come dicono i saggi della Mongolia" (stefanotiozzo.com).

Insieme a Stefano Tiozzo prenderà parte alla serata Andrea Quirico, il suo compagno di viaggio.

Aperitivo dalle 19e30, introduzione e poriezione a seguire (ore 21 circa).

Ingresso libero.

Dati Aggiornati al: 15-02-2016 09:33:25

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 18-02-2016 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Polski Kot

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento