Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. Gaspar M. de Jovellanos

> Home > Eventi a Torino del 30-03-2016 > Musica e Spettacoli > Dj Khalab (Live) // Miami Mais + Tana del cobra |...

Dj Khalab (Live) // Miami Mais + Tana del cobra | Ingresso Gratuito // Never Mind - Palazzo Paesana

Dj Khalab (Live) // Miami Mais + Tana del cobra | Ingresso Gratuito // Never Mind - Palazzo Paesana

 

 

Ingresso gratuito

IVAN CAZZOLA - NEVER MIND
a cura di Giuseppe Savoca
Palazzo Saluzzo Paesana - Appartamento Padronale
via della Consolata, 1 bis, 10122 Torino

►DJ KHALAB (LIVE)

Tutto ciò che bisogna conoscere di dj Khalab è già scritto nella geografia del tempo trascorso e nella proiezione di un futuro immaginato. dj Khalab è un alieno capitato per caso sul pianeta Terra. Fin dal momento del suo atterraggio, dj Khalab ha percepito le dinamiche culturali di questo tempo. La sua Africa, in questi anni è schiacciata dalla morsa culturale dell’occidente: gli usi, i costumi e le millenarie tradizioni del continente nero, sono ora strette nel giogo delle relazioni internazionali. Ma dj Khalab conosce l’Africa del futuro, quella che cancellerà l’egemonia culturale bianca e si riprenderà la sua posizione ancestrale: il generatore primordiale di tutta la creatività mondiale, la più potente arma di rivalsa sociale su cui l’Africa può contare. Quello di dj Khalab è un viaggio senza soluzione di continuità, dalle tribù più ancestrali al cosmo meno esplorato, dalla giungla nera ai grattacieli, dal subconscio remoto alla più lontana e reale proiezione dell’Africa che sarà. Il suo primo lavoro è EUNOTO EP , uscito per la Black Acre Records, etichetta indipendente di Bristol che negli ultimi anni ha lanciato headliner e protagonisti del calibro di Romare e Clap Clap. Con quest’ultimo, Khalab collabora a diverse tracce che fanno parte dei recenti lavori di entrambi e hanno consolidato la coppia quale una delle più interessanti del panorama internazionale dedicato all' afrofuturismo.
Parallelamente, dj Khalab ha portato avanti un lavoro a quattro mani con il griot maliano Baba Sissoko: Dj khalab e Baba Sissoko si sono incontrati per la prima volta sul palco del Romaeuropa festival nel 2013, per uno spettacolo dei due musicisti commissionato dallo stesso festival. Dopo il successo di quella serata è nata una collaborazione molto prolifica che ha portato il dj Italiano ed il griot Maliano alla realizzazione di un disco per l’etichetta newyorkese Whonderweel records. l’album che si chiama semplicemente Khalab e Baba ha come filo conduttore l’incontro tra due culture tramite l’elettronica afrofuturista di khalab e la tradizione della musica Maliana di Baba Sissoko, e sta ottenendo il massimo dei riconoscimenti a livello internazionale. BBC, Radio Nova, MPR, Okayafrica, Bandcamp, Vice , I-D-UK, Traxmag France, sono solo alcuni dei media internazionali che hanno inserito questo disco tra i migliori del 2015. I dj di tutto il mondo lo stanno supportando, da Gilles Peterson a Laurent Garnier, da Trevor Jackson ad Addison Groove.
Nel 2015 ninja tune gli commissiona un’ora di mix per gli storici SOLID STEEL, ha remixato DOT TO DOT per gli ultimi lavori dei MELT YOURSELF DOWN, su etichetta LEAF
di prossima uscita l’ultimo remix per BROWNSWOOD degli OWINY SIGOMA BAND.


►►MIAMI MAIS (Activia Benz Records)
" A Popcorn Diet" è il titolo del suo EP di debutto per l'etichetta londinese Activia Benz. Sappiamo che il concetto di Club sta subendo varie trasformazioni a livello internazionale e Miami Mais contribuisce nel suo personalissimo modo. La sua ricetta è quella di unire house, edm, bmore e dubstep in maniera divertente utilizzando anche quelle sonorità patinate anni 80 che conferiscono al tutto un sapore d'estate e che stanno tanto a cuore all'Activia Benz.
A corredo dell'EP è uscito il videoclip di " Keep One thing" (brano che è stato anche remixato da Lil Mystic) in premiere su Thump ed è un vero e proprio viaggio surreale in datamosh tra pannocchie, carlini e dinosauri.
Piogge di pop corn!
https://www.facebook.com/MiamiMais
https://soundcloud.com/miami-mais

►TANA DEL COBRA
info e contact : tanadelcobra@aol.com
website : http://tdctanadelcobra.tumblr.com/
twitter : http://twitter.com/TANADELCOBRA

IVAN CAZZOLA - NEVERMIND

Never Mind rappresenta una tappa importante nella carriera artistica di Ivan Cazzola, infatti non è una semplice mostra personale ma è il sunto di un percorso decennale che nel tempo si è evoluto dalla fotografia di genere alla fine art. In questa continua ricerca estetica non sono mai state stravolte le tematiche e i soggetti cari all'artista ma quello che è cambiato è lo sguardo dello stesso nei confronti del mondo circostante, abbandonando facili sensazionalismi per una ricerca più matura e personale.

Per capire a pieno il mondo raccontato in Never Mind bisogna essere disposti a mettere in discussione quel che si è sempre pensato sulla fotografia. Ivan Cazzola fa ritratti ; ma non è un ritrattista; è affascinato dai paesaggi , ma non è un paesaggista ; le sue fotografie documentano un momento storico, ma non è un documentarista; nel suo lavoro tutti questi generi sono rappresentati contemporaneamente e ci appaiono in modo organico e intimo, come un racconto personale. Ritratti di amici, particolari di vita quotidiana, nature morte si mostrano in tutta la loro semplice bellezza; un' analisi visiva sul identità contemporanea.

I soggetti prediletti dall' artista sono da sempre stati i ragazzi e le ragazze colti nella loro quotidianità e negli ambienti della loro vita collettiva, come i locali notturni, i concerti e le strade delle grandi metropoli occidentali ma anche la sua famiglia, gli amici e gli idoli personali. Cazzola come un moderno cantore racconta le contraddizioni e i sogni di un' intera generazione, abbracciando i diversi ambiti della realtà. Un occhio particolarmente incline a riprendere con precisione i fenomeni, apparentemente, più dimessi della vita di ogni giorno, come nel ultima serie fotografica di nature morte dove frutta, piante, oggetti quotidiani e avanzi di cene e serate brave si mostrano in tutta la loro unica e disarmante amenità. Esteticamente sarebbe molto facile etichettare questi lavori come comuni istantanee ma in realtà dietro a quel apparente immediatezza c'è un grande lavoro tecnico e di pensiero.

Tutti i lavori presentati in Never Mind sono stati realizzati appositamente, come i ritratti al gallerista Guido Costa ed all' attrice Aomi Muyock, musa del regista Gaspar Noe che l'ha voluta come protagonista di Love, suo ultimo film presentato al Festival di Cannes. Per l'occasione verrà inoltre esposta per la prima volta in Italia l' installazione composta da 100 foto che l'artista ha realizzato l'anno scorso presso la Raimund Deininger Gallery di Vienna.

Giuseppe Savoca

" Mr. Cazzola the punk rock and roll photographer for the 21 century. Although deep in the digital age the images of Mr. Cazzola are timeless with a analogue grainy feel of the 1980's. In a time where even my pet dog can take a photo Ivan makes a fine art of street and club / alternative scene and art photography with out being about the fashion and style of yesterday / today era . More early THE FACE magazine style than the DAZED one. More Larry Clark than Rankin and Tillmans put together which in my view is a plus.
Mr. Cazzola he is having fun with out selling it he is a punk and I like it this way."

Franko B

" Like Robert Fripp said about Bowie - what is the difference between pop and rock n roll ? you might get fucked !"

Liam Sparkes

Never Mind (Photo exhibition)
Never Mind (Photo exhibition)
Never Mind (Photo exhibition)

http://ivancazzola.tumblr.com/
http://www.ivancazzola.co.uk/
https://www.instagram.com/ivancazzolaxxx/

Dati Aggiornati al: 17-03-2016 09:44:37

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 30-03-2016 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Palazzo Saluzzo Paesana - Appartamento Padronale

Indirizzo: Via della Consolata 1 bis Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento