Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Torino del 01-04-2016 > Altro... > Andrea Famà - Il Linguaggio sensoriale dei luoghi

Andrea Famà - Il Linguaggio sensoriale dei luoghi

Andrea Famà - Il Linguaggio sensoriale dei luoghi

 

 

Il linguaggio sensoriale dei luoghi

1 - 23 aprile 2016

Dopo il primo momento del 19 marzo con l'intervento specifico dal titolo " Nella terra, nel cielo e poi ancora" (presente in timeline), Andrea Famà (Catania, 1988) dal 23 marzo si appresta a prendere possesso della struttura della Galleria, lavorandone all'interno, con la possibilità, in orari segnalati, per i visitatori di visionare il suo lavoro nel momento stesso della creazione, seguendo le fasi dello sviluppo fisico ed intellettuale delle opere.

Il 1 aprile alle ore 18,30 ( e poi fino al 23 aprile), il finissage / inaugurazione darà visione del processo finalmente concluso.


Il linguaggio sensoriale dei luoghi

“Alla sera lo sguardo della luna m'inquieta, mi rallegra, sfugge/la chiesa laggiù, muta nella sonnolenza, respiro il silenzio/a piedi scalzi sull'erba, sul cemento, sull'asfalto il mio corpo diventa tutt'uno con esso... Fin dalla notte dei tempi così remoti e lucidi della nostra esistenza i polmoni hanno iniziato a respirare; il tutto ha permesso lo scambio più intimo e
velato della nostra esistenza attraverso lo spostamento e la generazione di elementi aleatori, leggeri e fluttuanti che oggi riportiamo e chiamiamo vuoti. Fermiamoci, nella notte così
silenziosa, nell'essenza immaginifica nel mistero audace, nell'incubo prolifero, ed ecco che il mio pensiero prende vita, si materializza in foglia, albero vita e morte. Attraverso queste
effimere sensazioni scaturire dalla percezione dei luoghi, vivendoli ed entrando in sinergia con esse; evidenzio/immortalo/custodisco, le memorie, l'invisibile l'immateriale, l'immutabile; ingabbio i suoni delle piante, il silenzio delle chiese, il gusto della terra,
attraverso un semplice gesto: calco e rielaboro le superfici inserendo dei buchi-fori che consigliano una realtà vissuta, ricercata, scavata fino a divenire pura concentrazione
materiale di motivi enigmatici, tavole disvelatrici sulla quale è impressa la rappresentazione più intima della natura dei luoghi, dimensioni spazio-temporali che consacrano una nuova vita; oggetti sulla quale poter meditare, estrapolare, pregare. Il linguaggio sensoriale dei luoghi verrà impresso nelle sculture-calchi-positivi, come fossero delle matrici vecchio”.

" Il Linguaggio sensoriale dei luoghi" si configura come un lavoro processuale di documentazione, tramite il quale l’artista immortala l’istante, quello fisico del calco scultoreo e quello soggettivo, relativo alla percezione spazio-temporale racchiusa nella memoria. Le sculture diventano contenitori della stessa, immortalano e danno forma allo spazio ed al tempo vissuto, manifestano ciò che si presentava in quel momento.
Fondamentale è, dunque, il luogo, che è il soggetto dello scatto calcareo, raccolto e archiviato attraverso un approccio diaristico.

Andrea Famà


Fiere


2015

The Others Exhibit, curata da Olga Gambari e Roberta pagani, sotto l’egida della Galleria Raffaella De Chirico

Esposizione “ Art Factory Fair 05” presso la Fondazione Puglisi Cosentino, Catania,italy


Progetti


2015

Artissima(TO)- zonarte Andrea Famà e Mohsen presentano: (Affect di Allan Kaprow del 1974.)

Pav (Parco D'arte Vivente), Scultura, realizzata in modalità di workshop dal collettivo formato da: Andrea Famà, Leardo Sciacoviello, Valentina Bassetti Gabriele Nicola ,CTC (Comunità Temporanea di Costruzione) è stata costruita sulla base dei disegni esecutivi
di This is Not a Trojan Horse, opera prodotta nel 2010 dal collettivo Futurefarmers in collaborazione con Pollinaria (Civitella Casanova PE)

2013

Progetto arte natura percorso nell'arte ambientale studiodieci city gallery -Vercelli.


Mostre collettive

2014

Esposizione presso la Pinacoteca Albertina con il gruppo " Deviazioni" (l'arte e il senso del sacro), Torino.

Partecipazione al Ventunesimo premio internazionale di scultura “Premio Edgardo Mannucci”Arcevia (An), 28/30 maggio

Concorso Internazionale di scultura da vivere“Lo spazio di aggregazione giovanile”collettiva d'arte contemporanea - Cuneo

2012

Il Maestro Presenta L'Allievo Premio “ Ugo Guidi”Villa Schiff-
Giorgini -Montignoso (MS).

Tattica e Didattica, Centro Voltaire Collettiva D'Arte

contemporanea – Catania (CT)

2011

Don't Be Alone (non essere solo)Collettiva D' Arte – Adria(RO)

2009

Concorso Internazionale di scultura da vivere“Natura o

Sostenibilità”Fondazione Peano.

Cuneo (CN)

2008

Rassegna d'Arte Premio Nazionale Delle Arti Catania (CT)

Mostra personale:

2014

Mostra personale: Personale realizzata presso lo Studiodieci City Gallery

-Vercelli. 16 maggio

Premi:

2014

Vincitore del terzo premio al concorso internazionale di

scultura premio Edgardo Mannucci Presso : Arcevia (Marche)

31 maggio

2013

Opera selezionata dalla giuria- Associazione -Arte Sella

“Borgo Valsugana”Trento

Residenza artistica:

2014

Opera realizzata site-specific- Humus park- land art (the mind

opener) Andrea famà e Valentina Bassetti presentano “Nido D'acqua”

Caneva • Polcenigo

pordenone18/25 maggio

2014

Pubblicazioni:

2015

Meridionews rete televisiva Siciliana ha dedicato un frafiletto on line parlando

della vita di Andrea Famà e della poetica del lavoro installato presso: la

Fondazione Puglisi Cosentino, catania italy “Art Factory 05”

2014

La Rai ha parlato di Andrea Famà e di Valentina Bassetti sul lavoro

“Nido D'acqua” realizzato in loco Presso Humus Park Palu' di

Livenza (Polcenigo)

24 maggio

2014

Hanno parlato di Andrea Famà e di Valentina Bassetti nella rivista

mensile “Ottagono”Design Architecture Magazine 272 Young

Design per il lavoro svolto presso Palu' di Livenza (Polcenigo)

2013

Hanno parlato di Andrea Famà e di Gabriele Nicola nella rivista Cronaca

Vera, a cura dell' Artista Marco Cingolani

Dati Aggiornati al: 23-03-2016 08:46:14

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Altro...

Quando: Venerdì 01-04-2016 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Galleria Alessio Moitre

Indirizzo: via santa giulia 37 bis Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento