Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

> Home > Eventi a Torino del 15-05-2016 > Altro... > LA MENTE SOCIALE DEL CANE - Giornata di Studio...

LA MENTE SOCIALE DEL CANE - Giornata di Studio con il Dr. Francesco De Giorgio

LA MENTE SOCIALE DEL CANE  - Giornata di Studio con il Dr. Francesco De Giorgio

 

 

LA MENTE SOCIALE DEL CANE:
GIORNATA DI STUDIO DEDICATA A ELEMENTI DI SOCIO-COGNIZIONE DEL CANE, NELLA TEORIA E NELLA PRATICA


Cosa significa dare attenzione alla mente sociale di un cane? Di quel cane? Significa dare attenzione a qualcosa di molto semplice, quanto complesso. Significa comprendere l’importanza di preservare la mente sociale canina, in un contesto sociale famigliare. Significa dare l’opportunità ad un cane di vivere da cane tra cani, di vivere come quel canetra quei cani, sottolineando allo stesso tempo gli aspetti di socialità integrati con quelli di individualità.

Spesso si pensa erroneamente di stimolare le competenze sociali di un cane attraverso la partecipazione a classi di socializzazione e comunicazione che, troppo spesso, sono invece deleterie proprio su tutti quegli aspetti che si pensa appunto di stimolare e che causano dannosi esiti da flooding sociale. In realtà, infatti, la voglia antropocentrica di stimolare si trasforma, nella percezione del cane, in un’esperienza deprivante, deprivante proprio a causa delle pressioni sociali canine e umane, spesso presenti in queste attività, presunte sociali.

Per Learning Animals la mente del cane non va stimolata socialmente, ma preservata nelle sue abilità socio-cognitive intrinseche, sempre e ben inteso, su base individuale e situazionale.

Per Francesco De Giorgio, preservare o recuperare la mente sociale del cane in contesti socio-famigliari, dove si possa dare spazio anche ad un’autentica referenzialità tra le diverse componenti canine e umane di quel sistema (per poi aprirsi anche al mondo sociale esterno, ma sempre in modalità progressive, esperienziali e molto puntiformi), rappresenta un modo per creare momenti arricchenti di piacere emozionale condiviso, evitando di rispondere emotivamente a bisogni sociali o presunti tali.

La partecipazione ad una giornata di studio nel segno di un contesto sociale autentico, che possa preservare o recuperare la mente sociale del cane, può dare notevoli spunti ed aprire ad innovate ed etiche prospettive per tutti coloro che si lasceranno incuriosire dagli argomenti e dalle pratiche che verranno proposte, studiate e sperimentate.

Argomenti di base:
Elementi di socio-cognizione animale; Socio-cognizione ed individualità nel cane. L'esperienza sociale nella pratica. Come sviluppare un contesto sociale famigliare, come introdurre un nuovo cane in un gruppo stabile, percorsi di socio-cognizione applicata.

Quindi:
Da classe di socializzazione a contesto sociale stabile;
Da classe di comunicazione a dialogo relazionale;
Da educazione addestrativa ad apprendimento socio-cognitivo;
Da referenza antropocentrata a referenza socio-canina.

Presenza cani:
La presenza di un numero limitato di cani va concordata direttamente con Francesco un mese prima del corso, in modo da garantire una presenza qualitativa ai cani che parteciperanno.
Il corso non rappresenterà una classe di socializzazione o valutazione (dichiarata o meno).
Si preferisce la presenza di gruppi sociali stabili o semi-stabili (cani che si conoscono bene, pur non vivendo insieme).

Location: Cascina Bert - Quadrivio Raby a Torino

TERMINE ISCRIZIONI: 15 APRILE
NUMERO MAX PARTECIPANTI: 15

Per informazioni, costi e prenotazioni:
Carniato Debora BFRAP
cell. 389.6455441 - almalotusdeb@gmail.com

Dati Aggiornati al: 15-04-2016 09:53:11

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Altro...

Quando: Domenica 15-05-2016 alle 10:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Torino Cascina Bert

Indirizzo: Quadrivio Rabby Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento