...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Torino del 23-04-2016 > Musica e Spettacoli > Fall Out: Esercizi per un Festival di Fantascienza

Fall Out: Esercizi per un Festival di Fantascienza

Fall Out: Esercizi per un Festival di Fantascienza

 

 

FALL OUT: ESERCIZI PER UN FESTIVAL DI FANTASCIENZA
FRA VIDEOGAMES, TV, CINEMA E LETTERATURA

Il MUFANT, il primo spazio espositivo italiano dedicato all'Immaginario Fantastico Moderno e l'unico museo a sorgere nel cuore della periferia nord di Torino, offre ancora una volta l'occasione per portare al Centro il multiforme universo dei generi Fantasy, Fantascienza, Gotico ancora troppo spesso, malgrado il loro crescente successo mediatico, relegati alle " Periferie" della Cultura " Alta" .

Sabato 23 aprile presenta " FALL OUT: ESERCIZI PER UN FESTIVAL DELLA FANTASCIENZA FRA VIDEOGAMES, TV, CINEMA E LETTERATURA" , una giornata dedicata agli innumerevoli linguaggi del fantastico moderno.

Momento centrale saranno le nuove frontiere mediali del fantastico, videogioco e digitale, con due ospiti d'eccezione, i giornalisti Federico Ercole (Il Manifesto) e Alessandra Contin (La Stampa) che presenteranno alcuni videogiochi fondamentali nell'illustrare la metropoli alla deriva apocalittica: dalla catastrofe naturale di The Last of Us a quella nucleare di Fallout 4. L'intervento si colloca nel contesto delle iniziative che il museo, in collaborazione con ACMOS, dedica alla riflessione sulla vita urbana fra realtà e fantascienza.

Una seconda sezione sarà dedicata all'inaugurazione, in collaborazione con le associazioni Animanga Italia e Giagun (Associazione italiana di appassionati del mondo di Gundam), di una nuova area del museo dedicata all'immaginario fantastico nipponico. All'introduzione del grande esperto torinese di fantastico nipponico Massimo Sumarè, seguirà la presentazione, con gli autori James Garofalo e Fausto Avaro, del libro Angeli Caduti.

Alle grandi saghe televisive e cinematografiche sarà dedicato un momento speciale: Stefanie Groener presenterà un'anticipazione della mostra che il museo dedicherà alla saga di Star Trek in occasione del suo 50° compleanno, e con gli amici del Doctor Who Italian Fan Club (nata nel 2013 come prima associazione culturale dei fan dell'omonima saga) che, fra giochi e curiosità, ci faranno scoprire il più amato viaggiatore nel tempo della televisione, il britannico Dottore della saga del Doctor Who.

Occasione per ricordare Riccardo Valla, fra i fondatori del Mufant e figura fondamentale del fantastico italiano, sarà l'esposizione di parte della sua corrispondenza con alcune figure chiave della grande letteratura novecentesca: James Ballard, Ursula Le Guin, E. A. Van Vogt.

A sottolineare l'impegno costante del museo in percorsi didattici e formativi saranno i momenti che presentano le collaborazioni con alcuni Istituti torinesi: sarà presentata l'opera di videomapping dedicata alla Torino futura realizzata dalle Scuole Tecniche San Carlo e l'anteprima del lavoro realizzato dal disegnatore Tommaso Maresco, di animazione a passo uno che racconta il percorso espositivo del Mufant. Saranno inoltre presenti studentesse e studenti dell'Istituto Bosso - Monti che accoglieranno i visitatori.

Decisiva infine sarà l'attesissima apertura all'immaginario Fantasy, che prossimamente avrà anche una sezione permanente nel museo, con l'intervento di Elena Romanello, responsabile della biblioteca del museo, che presenta " Dall'Odissea a Games of Thrones" il suo nuovo libro dedicato alla Storia del Fantasy.

PROGRAMMA

Ore 14:15. Presentazione del libro " Storia del Fantasy. Dall'Odissea a Games of Thrones" . Interviene l'autrice Elena Romanello.
Ore 14:40. Presentazione dell'anteprima dell'animazione " Le storie del Mufant" . Interviene l'autore, il disegnatore Tommaso Maresco.
Ore 15:00. Inaugurazione della sezione MUFANT " Manga e Anime" con le associazioni Animanga Italia e Giagun e la presentazione del libro... . Con gli autori James Garofalo e Fausto Avaro.
Ore 15,30 Tra anime, manga e letteratura: la fantascienza giapponese. Le riflessioni di Massimo Soumarè, esperto italiano di letteratura fantastica giapponese.
Ore 16:00 - 17:30. FALLOUT, momento centrale della giornata, un'immersione nell'universo dei VIDEOGAMES CATASTROFICI condotta da due grandi esperti italiani: Federico Ercole e Alessandra Contin.
Ore 17:30 - 18:00. Presentazione dell'opera URBAN VIDEOMAPPING realizzata dalle SCUOLE TECNICHE SAN CARLO DI TORINO
Ore 18:00 - 19:30 Anteprime Mufant: 1. alla presenza della famiglia Valla, sarà presentata le lettere originali che costituiscono parte della sconfinata corrispondenza di Riccardo Valla; 2. Stefanie Groener presenta in anteprima la grande mostra che il Mufant dedicherà alla Saga di Star Trek.
Studentesse e studenti dell'indirizzo turistico dell'Istituto Bosso - Monti accoglieranno il pubblico.

Ingresso gratuito

Dati Aggiornati al: 18-04-2016 21:26:43

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 23-04-2016 alle 14:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Mu.fant. Museo del Fantastico e della Fantascienza di Torino

Indirizzo: Via Luini 195 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento