Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Torino del 15-06-2016 > Musica e Spettacoli > Dizionario dell'Indicibile - Rassegna di...

Dizionario dell'Indicibile - Rassegna di Nuova Drammaturgia della Scena

Dizionario dell'Indicibile - Rassegna di Nuova Drammaturgia della Scena

 

 

Il Dizionario dell'Indicibile - Prove dalla Fine del Mondo

Rassegna di nuova drammaturgia della scena.

Dal 15 giugno al 27 luglio 2016
ogni mercoledì ore 21.00

C.A.P. - Corso Palestro, 3 bis – Torino

INGRESSO LIBERO AD OFFERTA
E' richiesta la Tessera ARCI

NU.D.I. (Nuova Drammaturgia Indipendente) e Circolo ARCI Polivalente (C.A.P.) presentano " Il Dizionario dell'Indicibile - Prove dalla Fine del Mondo" un ciclo di spettacoli che interrogano il contemporaneo con risposte dislocate su frequenze diffuse: drammaturgia nova, corpi moltitudini, spazi mobili, sonorità inaudibili alla ricerca del Limite Espressivo per un Dizionario dell'Indicibile: Prove dalla Fine del Mondo.

Performance fisiche, vocali, testi originali, composizioni ritmiche-sonore: esplorazioni nate da una ricerca precisa.
Il Dizionario dell'Indicibile prova a individuare i gruppi torinesi che realizzano una seria e rigorosa ricerca nel campo delle arti contemporanee, proponendo i loro risultati scenici e provando ad impostare un dialogo per comprendere il campo di applicazione delle ricerche in atto. Sondare l'impermanente pescando spigoli deperibili: Prove dalla Fine del Mondo.
Ogni serata sarà accompagnata dall'opportunità per chiunque di leggere il testo di una nuova opera o presentare uno studio scenico di ricerca.


Informazioni e prenotazioni
dizionariodellindicibile@gmail.com
3270284561

PROGRAMMAZIONE

Mercoledì 15 giugno 2016

O.P.G.
di Alan Mauro Vai

con Sandro Albrile, Elvira Falcone, Salvatore La Porta, Bruno Perreca, Edoardo Sada, Paola Santarelli

Ambientato in ospedale psichiatrico giudiziario, O.P.G. prende spunto dai classici del teatro classico come Enrico IV di Pirandello, Re Lear di Shakespeare, Il Re Muore di Ionesco, per tratteggiare una trama ancestrale e selvaggia, grottesca e fuor di sesto, dove nulla è ciò che sembra; la follia si mescola con la ragione e si trasforma in un nuovo paradigma dell'evoluzione della specie. Un'indagine sul tempo, sulla trasformazione e sulla morte: grasse risate e lacrime amare.





Mercoledì 22 giugno 2016

EROI / Atto Primo

A.R.T.I. Teatro
elaborazione e regia di Lucio Colle
con Marco Luciano
musiche originali eseguite dal vivo da Oscar Doglio Sanchez

Sulla scena, scarna di scenografia ma piena di oggetti evocativi, il personaggio costruisce, giorno per giorno, la sua “gloria negativa” ogni atto, che sia solo sognato, pensato o realmente compiuto ne sviluppa e ne contiene un altro. L'uomo alienato, dimenticato, che suscita mera indifferenza, l'“eroe nero” che opta per la distruzione degli altri e di sé stesso come somma creazione. Il tutto sulla scia del “mito di Erostrato”, colui che distrusse, bruciandolo, il tempio di Efeso. Colui che a distanza di 2000 anni viene ancora ricordato, offuscando la gloria di chi ne fu il costruttore.






Mercoledì 29 giugno 2016

Chi si addormenta da solo lenzuola da solo
Concerto di Teatro Punk per sole voci

scritto da Luca Atzori
Con Reverendo Sander -Declamazione versi
Canto multifonico Luca Atzori

Concerto di teatro punk per sole voci, ossia declamazione delle poesie contenute in " chi si addormenta da solo lenzuola da solo" , silloge poetica di Luca Atzori, accompagnate da canti multifonici. Un' esplorazione sui temi dell'erotismo, della morte e del sacro con il proposito di creare uno stato di trance collettiva.





Mercoledì 6 luglio 2016


Serata “CaleidoScoppio”
realizzata e organizzata da Helen Ester Nevola
autrice Helen Ester Nevola

Una squadra di artisti di tutte le arti performative che, in un caos e commistione di ego e passioni incrociate, si esibiscono a turno sul palco con la possibilità di invitare ad una collaborazione improvvisata anche altri artisti della squadra selezionata per la serata, in una Jam Session multidisciplinare. Una location live painting aperta al pubblico e servizio foto durante la serata. A incorniciare il tutto, possibile proiezione foto/expo opere. Mettersi in gioco da protagonisti di un pezzettino di questa fusione d'arti, si può. Unico limite? il tempo: circa 7min/performance on stage. Consapevoli che " il palco" , in realtà, è ovunque, platea compresa. Ogni performer diverrà frammento di un'unica serata mischiandosi con gli altri, creando nuove possibili " forme” alla puntata, proprio come dentro un immaginario caleidoScoppio.




Mercoledì 13 luglio 2016

Amor Testamentum

di e con Martina Manera
supervisione registica Amalia de Bernardis


Una Venere coperta di pelo tesse la sua tela. Il suo procedere incessante, silenzioso ed obbediente crea casa e bellezza, ma allo stesso tempo chiude ogni uscita. Una Venere statuaria le da le spalle; è molto tempo che non riesce a vederne il viso. Loro però possono e questo spalanca un desiderio volto all’unica scelta possibile: mutare, incontrare il futuro e lottare per lui. “C’è speranza. C’è speranza.”

“Amor Testamentum” è uno spettacolo di arte visiva. E’ un atto d’amore, il testamento che una donna rinascimentale consegna nelle mani delle sue figlie e dei suoi figli. Che per lei ci sia stato un vero Rinascimento poco importa ora, il lume è stato acceso. Ogni porta chiusa può essere aperta; le serrature non resisteranno ancora lungo.


Mercoledì 20 luglio 2016

LET'S BAKE A CHEESECAKE
TEATRODANZA SPAZIO NARR

di e con Annalisa Canetto, Loredana Casula, Katia Fede, Donatella Lessio, Manuela Momicchioli, Francesca Montarulo, Monica Re
regia di Donatella Lessio

Le dinamiche di base di una creazione performativa possono essere in sé espressive? C'è bisogno di un contenuto per creare una performance? Oppure il contenuto viene costruito dallo spettatore, in base a quanto vede e sente sulla scena? Queste le domande che animano LET'S BAKE A CHEESECAKE, titolo volutamente leggero e slegato da un contesto, che lanciamo come uno slogan publlicitario per offrirvi questo divertente e insolito esperimento da palcoscenico.




Mercoledì 27 luglio 2016

Amori mutevoli
di e con Yuri Ferrero

Un uomo che parla e straparla. E' rinchiuso? E' matto? Ricorda e sostiene con sicurezza di aver conosciuto la vecchia guardia fatta di supereroi, quella degli anni Ottanta, impressi nei fumetti di carta porosa, di come siano caduti, chi si è svenduto alla televisione fatta di gossip. Parla dei loro gusti sessuali, delle loro anaffettività: chi ha dei supercorpi non può comprendere i corpi della gente normale e soprattutto sostiene che qualcuno li abbia uccisi.


D.S.C.
di e con Alan Mauro Vai

Reading analgesico contro ogni forma di inadempienza dello spirito / Dipendenze, voluttà frustrate, giochi contorti, false visioni / alla fine ci si casca dentro in qualche modo. Drammaturgia originale da vita vissuta e fantasia galoppante. Sconsigliato ai reazionari.

Informazioni e prenotazioni
dizionariodellindicibile@gmail.com
3270284561

Dati Aggiornati al: 06-06-2016 18:54:04

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:30 dal 15-06-2016 al 29-06-2016
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mer -

Dove: CAP | Centro ARCI Polivalente

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento