Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. Gaspar M. de Jovellanos

> Home > Eventi a Torino del 12-07-2016 > Mostre e Cultura > Collezionare visioni

Collezionare visioni

Collezionare visioni

 

 

Barriera propone una riflessione sulla possibilità, da parte di una collezione privata di arte contemporanea, di costruire immagini visionarie del mondo, esplorando le potenzialità del video come spazio-tempo curatoriale in grado di mostrarne la natura.
Collezionare visioni è uno sguardo sulla capacità umana di andare oltre il presente e oltre le contingenze, di intravedere l’invisibile e di renderlo immaginifico.
Si ragionerà su tre figure: il collezionista che, con le sue scelte, intreccia arcipelaghi di visioni; il curatore che, attraverso la collezione, interroga gli assetti di conoscenza della realtà; l’artista che, a partire dall’ordinario, si fa regista di mondi possibili.
Patrizia Sandretto Re Rebaudengo racconterà alcuni incontri con opere e artisti visionari che sono stati propulsivi nella costituzione della sua collezione. Si affronterà con Luigi Fassi, curatore del settore arti visive dello Steirischer Herbst di Graz, la possibilità di scorgere prospettive alternative attraverso la curatela di una collezione. Si parlerà con Thomas Nadal Poletto, artista, della contaminazione di differenti mondi geografici, culturali e narrativi attraverso il video, considerato come spazio di poetiche, incontri e conflitti.

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo si avvicina all’arte contemporanea, come collezionista, all’inizio degli anni ’90 e nel 1995 dà vita alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, di cui è presidente.
Nel 1997 inaugura la prima sede della Fondazione a Guarene d’Alba (CN) e nel 2002 apre un nuovo spazio espositivo a Torino, un centro di livello internazionale per lo studio, la sperimentazione e il confronto.
E’ membro dell’International Council e del Friends of Contemporary Drawing del MoMA di New York, dell’International Council della Tate Gallery di Londra, del Leadership Council del New Museum di New York, dell’Advisory Committee for Modern and Contemporary Art del Philadelphia Museum of Art.
Dal 2011 fa parte del Consiglio di Amministrazione della Scuola Nazionale Superiore delle Belle Arti di Lione. Dal 2014 è Presidente del Comitato Fondazioni Arte Contemporanea. Nel 2015 è membro della giuria del premio Hugo Boss Asia Art Award.
Dal 2016 è consulente scientifico dei presidi culturali della Fondazione Zétema di Matera ed entra nel Comitato di Art Basel Cities. Dal 2016 è membro del Board del Bard College.

Luigi Fassi è dal 2012 curatore del settore arti visive dello Steirischer Herbst Festival di Graz, nell’ambito del quale ha curato le mostre Forms of Distancing (2014) e Liquid Assets (2013). Nel 2016 è fellow dell’Artis Research Trip Program di New York e curatore della XVI Quadriennale di Roma.
È stato direttore del Ar/ge kunst Museum di Bolzano (2009-12), dove ha curato, tra le altre, le mostre personali di Runo Lagomarsino, Chto Delat?, Mark Boulos, William E. Jones, Eva Kotatkova, Alejandro Cesarco.
Helena Rubinstein Curatorial Fellow del Whitney Museum Independent Study Program (2008-09), ha organizzato esposizioni per diverse sedi, tra cui Malmö Konstmuseum (Archeology of Mind, 2008); GAM, Torino (Vitrine, 2011-2012); Museo Marino Marini, Firenze (Yuri Ancarani, 2012 e Jonathas De Andrade, 2014); Kunsthalle Helsinki (In Search of the Miraculous, 2007); ISCP, New York (Theoretical Practice, 2009); Prague Biennale (Baltic Mythologies, 2007).

Thomas Nadal Poletto indaga – attraverso la creazione di situazioni, attraverso il video, la fotografia e le installazioni – la rappresentazione di esperienze, la percezione, il movimento e le distanze.
Organizza insieme all'Asia Art Archive di Hong Kong e il Myanmar Art Resource Center and Archive la Mobile Library: Myanmar. (2014-2015)
Ha organizzato e curato insieme a FluxKit Contemporary Dialogues Yangon (2014). Nel 2012 ha curato Vedere Voci rassegna di audio-documentari in diversi spazi di Torino.
Mostre e screening: TS1 Gallery, Yangon (2015); Cemeti Art House, Yogyakarta (2014); Phare Ponleu Selpak, Battambang (2014); Tao Hong Tai: d Kunst, Ratchaburi (2013).

Dati Aggiornati al: 09-07-2016 18:50:54

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Martedì 12-07-2016 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Barriera Arte in to

Indirizzo: Via Crescentino 25 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento