...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Torino del 27-04-2013 > Musica e Spettacoli > IO SONO L'OPERA, senso primo, PERFORMANCE

IO SONO L'OPERA, senso primo, PERFORMANCE

IO SONO L'OPERA, senso primo,  PERFORMANCE

 

 

Io sono l'opera
senso primo, frammento performativo


ideazione e cura della regia Amalia De Bernardis
performers Alma Spina - Donatella Lessio
Claudia Giacosa- Silvia Papini-Amalia De Bernardis
produzione e organizzazione Cantiere Altrigo / Cap 10100 Torino
fotografia di scena Giulia Baciocchi
con il sostegno di Cap 10100 Torino

io vedo, io ho veduto, io vedevo, io vedr, che tu veda, vedente,veggendo, visto
i don't see, i don't see anything, i don't see nothing else, i don't see anywhere.

Chci videt.
Ek wil om te sien.
Un dua t shoh.
Ikusi nahi dut.
Vull veure.
Ma tahan nha.
Je veux voir.
Ich mchte sehen.

Se viene una cinetica nuova a confondere l'abitudine dell'occhio, la mappa
corporea si (s)personalizza, il volto perde sembianza riconoscibile e la specie
torna all'origine. Io-individiuo uso di me ogni senso senza lasciare la traccia
futura, senza saperne appieno l'origine e il moto, senza vedermi uomo nello
stare e nell'agire, mi so in un luogo chiamato terra e non riconosco il qui e
l'ora come un mutare costante di forma e sostanza.
Scontato mi paragono al genere vivente pi vicino e
confondo la bellezza con la simbologia del mostrare e dell' offrire.
Ma se la dittatura del guardare fosse erronea? Se si potesse trasformare
nella democrazia del vedere? Se dietro al perimetro sottolineato ci fosse una
possibile nuova opera umana?

Ri-vedendo si pu cogliere e coltivare il meraviglioso o l'essenziale, ri-tracciare
il confine sensibile tra la molecola della carne e quella dello spazio in cui essa
muove, ridefinire il limite della propria consistenza oltrepassando lo stato che
isola e (di)mostra e chiamare all'attenzione una ri-scoperta architettura
corporea.
Sar allora possibile che il respiro dello sconosciuto possa muovere con il
proprio solo essere presente il gomito, il ginocchio, la palpebra di un altro da s
in una perfetta assenza di intenzione prestabilita o di codice riconosciuto, sar
possibile con disincanto accorgersi del camaleontico divenire sotto
un abito a fiori, sar possibile senza alterazioni scoprirsi capaci di dire io vedo
e posso agire questa visione anche a discapito del vero.

27 aprile 2013
ore 18.00 /19.00/ 20.00/ 21.00/ 22.00
28 aprile 2013
ore 19.00/ 20.00/ 21.00/ 22.00
CAP 10100, CORSO MONCALIERI 18, TORINO


10 euro intero
7 euro ridotto (studenti, soci cap 10100, under 30, tessera musei)
l'ingresso consentito ad un massimo di 15 persone per ogni azione
performativa

info e prenotazioni
348- 4612543 / 0115695138 o prenotazionicantiere@gmail.com


Dati Aggiornati al: Tue 09-04-2013 00:12:12

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 18:00 dal 27-04-2013 al 28-04-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Sab - Dom

Dove: Cap 10100

Indirizzo: -- Turin

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento