Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Torino del 02-05-2013 > Musica e Spettacoli > BLEACH " extra" LIVE Andrea Carboni...

BLEACH " extra" LIVE Andrea Carboni (Pisa) + Maurizio Bonino (opening act Andrea Fornari + Andrea Zanuttini)

BLEACH " extra"  LIVE Andrea Carboni (Pisa) + Maurizio Bonino (opening act Andrea  Fornari + Andrea Zanuttini)

 

 

Una notte da
voce e chitarra
voce e piano
voce e chitarre distorte

4 cantautori
1 palco

1 presentazione di un nuovo disco


Andrea Carboni presenta il suo album " Due [ ]" , out il 22 Aprile.

La produzione, è di Paolo Mauri (Afterhours, Luci Della Centrale Elettrica, Massimo Volume, etc.) e la registrazione si è avvalsa della partecipazione speciale di Rodrigo D'Erasmo (Afterhours, Muse, John Parish, Steve Wynn, Piers Faccini, Dente, Calibro 35, Il Teatro degli Orrori etc) a violini e arrangiamenti orchestrali ed Enrico Gabrielli (Calibro 35, Vinicio Capossela, Morgan, Baustelle, Marta Sui Tubi,Afterhours etc.) che ha ulteriormente impreziosito i brani con fiati e cori. Oltre ai due musicisti, si sono rivelati fondamentali, sia per le registrazioni che per il nuovo live set, i contributi di Flavio Andreani (Kobayashi) alla batteria e Alessandro Santoni al basso.

" DUE [ ]" restituisce un suono ben più dinamico di quanto avevamo imparato a conoscere dai precedenti lavori di Andrea Carboni. Un mix di vigore e romanticismo a sostegno di liriche originali e mai scontate che ci parla di un artista perfettamente inserito nella gloriosa tradizione cantautorale italiana ma capace di slanci che lo avvicinano ai più moderni interpreti della canzone d'autore di matrice anglosassone. Un disco che ha richiesto tempo e l'ha ottenuto, un piccolo scrigno pieno di gemme preziose.

Un titolo fatto di un numero e di un simbolo.

" DUE" , nella visione di Andrea Carboni, è il numero che rappresenta l'esistenza, il necessario, il punto di partenza per qualsiasi cosa. Se non esistesse " DUE" non esisterebbe la vita, non esisterebbe un rapporto, non esisterebbero idee come non esisterebbe la possibilità di realizzarle, di portarle avanti, di distruggerle. Non esisterebbe dimenticare, non esisterebbero i contrasti, non esisterebbe l'odio, non esisterebbe " per sempre" , non esisterebbe " mai" , non esisterebbe niente.

" [ ]" rappresenta il bisogno di amare, di creare un piccolo rifugio protetto da tutto il resto, dal mondo, dalla verità, dal male...come ciascun individuo li vuole intendere. Rappresenta un abbraccio, di cui abbiamo bisogno per dire chi siamo senza paure, ma anche un muro, per proteggerci a vicenda.

Tutti i disegni utilizzati per il booklet sono stati appositamente realizzati dalla pittrice Giada Fedeli (www.gammaphi.it)

Il progetto grafico è di Luca Serasini (www.lucaserasini.it)



MAURIZIO BONINO

Bonino suona. Ma non è un cantautore, è un commesso. Perché oggi, il musicista di professione, puoi farlo soltanto se non ha la necessità di guadagnarti una casa, la spesa e una manciata di minuti in tempo libero. Bonino, in ogni caso, suona bene e lo fa con passione. In tempi in cui chiunque è pronto a sventolare la bandiera della genuinità, dell'onestà a tutti i costi, Bonino non dice nulla e canta. Canta le sue canzoni che sono storie di cose piccole, sempre al limite tra l'esaltazione e la decadenza, tra la serenità e il nichilismo.

Undici tracce che diventano un disco, sforzo estremo di collaborazione con se stessi per chi passa mezza giornata sul vagone dei pendolari e l'altra mezza tra gli scaffali di una libreria. La terza metà della giornata, quella che non esiste, Bonino la dedica alla sua chitarra. Boninomaciste è un disco delicato, capace di raccontare di quante emozioni sia fatta la mediocrità. Al giorno d'oggi, pieni come siamo di brillantina emotiva, la mediocrità diventa un valore da difendere con gelosia e questo Bonino lo sa. Con le sue canzoni percorre piste ciclabili di pianura, guarda la realtà dai finestrini di un treno alle sette del mattino, tesse storie di delusioni e speranze.

Il disco l'ha registrato a casa, con la finestra aperta su un panorama di provincia. Non quella di moda, badate bene. Quella che riesce sempre più difficile raccontare, sospesa com'è tra le sue amenità e le sue desolazioni. Il suo primo disco Bonino l'ha suonato, a finanziarlo ci hanno pensato amici e sostenitori che attraverso una piattaforma di finanziamento popolare gli hanno permesso di trasformare le speranze in un vivace quadrato di plastica e cartoncino colorato. Trasformazione avvenuta in uno studio vero, di quelli con manopole, luci, indicatori di vario genere e un sacco di gente competente.

Bonino suona, e canta: non importa che il locale sia di moda o meno, che il pubblico sia quello giusto o quello sbagliato che le macchine fotografiche siano accese o spente. Senza pretese, senza nulla da insegnare. D'altronde Bonino non è un cantautore, è un commesso.

Sito ufficiale: http://bonino.wordpress.com/


ANDREA FORNARI

musicista, polistrumentista e cantautore. Andrea Fornari ha da poco iniziato ad esibirsi da solista, accompagnato dalla sua loop station. Nel 2012 si è classificato tra i vincitori del Music Contest indetto da ''LA STAMPA'' e ''Sounday''. Un artigiano della musica.

Progetti paralleli: The Monroe ( Maurizio Chiaro + Andrea Fornari )

https://www.facebook.com/pages/The-Monroe/160080407360735?ref=ts&fref=ts
https://soundcloud.com/andreafornari


ANDREA ZANUTTINI

Dopo le numerose esperienze come batterista in band molto diverse tra loro arriva il progetto solista di Andrea Zanuttini, che va a sedersi con ignoranza dietro ad un pianoforte e cerca di intrattenere il pubblico con riadattamenti brevi di artisti pop e rock e numerosi brani originali per personalizzare il live.



Dati Aggiornati al: Tue 16-04-2013 20:14:41

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 02-05-2013 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Lavanderie RAMONE

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento