Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto

> Home > Eventi a Torino del 19-04-2013 > Musica e Spettacoli > Festival del Cinema Gay

Festival del Cinema Gay

Festival del Cinema Gay

 

 

Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli

PREVENDITE ON LINE PER TUTTE LE PROIEZIONI IN PROGRAMMA DALL'11 APRILE 2013

Biglietto giornaliero: € 7,00 / Ridotto: € 6,00
Il biglietto giornaliero è valido per le proiezioni fino alle ore 19:30 ad eccezione delle proiezioni espressamente indicate in programma

Proiezioni serali: € 7,00 / Ridotto: € 6,00 Per le proiezioni dalle 19:30 in poi sono necessari biglietti distinti

Abbonamenti per tutta la manifestazione
Intero: € 80,00 Ridotto: € 60,00

Riduzioni:
AIACE, AGIS, maggiori di 60 anni

Gli studenti che seguono i corsi di storia e teoria del cinema presso le Università italiane e straniere hanno diritto alla tessera di accredito.

Per le serate di apertura e chiusura del 19 e 25 aprile il costo del biglietto è di € 10,00

L'accesso alle proiezioni dei film ancora privi di visto della censura non è consentito ai minori di 18 anni.

UFFICIO ACCREDITI NEL PERIODO DEL FESTIVAL (19-25/4)
Uffici RAI Via Verdi 31, 10124 Torino
+39 366 5795162

L'ufficio sarà aperto da venerdì 19 aprile a giovedì 25 aprile dalle 10,00 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 18,30

Nel 1981 Ottavio Mai e Giovanni Minerba decidono di opporsi e reagire a un certo cinema che utilizzava il " personaggio" omosessuale in ruoli marginali e/o, addirittura, a dir poco offensivi, girando in video il loro primo film Dalla vita di Piero. Accolto positivamente al Festival Cinema Giovani di Torino il film viene poi invitato in vari festival internazionali.

Da qui parte l'idea del Festival Internazionale di Film con Tematiche Omosessuali " Da Sodoma a Hollywood" di Torino: Mai e Minerba, frequentando i vari festival per accompagnare il loro lavoro, si rendono conto che tantissimi e importanti film a tematica GLBT non arrivano in nessun modo in Italia. Coltivano, così, l'idea di un Festival, che viene presentata agli enti locali, Regione Piemonte, Provincia e Comune di Torino: ma per tre anni non ottengono risposte. Nel 1985 al Comune di Torino viene nominato Assessore alla Cultura un politico anticonformista e illuminato, Marziano Marzano, grazie al quale, fra mille polemiche che si sono poi trascinate negli anni, la manifestazione nasce nel 1986, ottenendo anche il contributo della Provincia di Torino e della Regione Piemonte oltre al successivo, importante sostegno artistico e culturale, mantenuto negli anni, di importanti enti nazionali e internazionali quali il Museo Nazionale del Cinema, il British Council, il Goethe Institut, il Colegio de Salamanca, il B.F.I., l'Ambasciata del Canada, il Ministero dello Spettacolo di Spagna, il Centre Culturel Français.

Nata in un primo momento come rassegna-vetrina, la manifestazione si trasforma in Festival nel 1989 e ottiene il riconoscimento del Ministero del Turismo e dello Spettacolo nel 1990. Dal 2006 il Festival ricade sotto la gestione amministrativa del Museo Nazionale del Cinema di Torino, e Giovanni Minerba ne mantiene tuttora la Direzione unica.

L'attività del Festival ha sempre avuto tra i suoi scopi non soltanto quello di presentare film in anteprima nazionale ma, soprattutto, quello di essere una sorta di " occhio" italiano particolarmente attento a un cinema che altrimenti non avrebbe avuto alcuna possibilità di circuitazione, commerciale o amatoriale, in Italia.



Dati Aggiornati al: Fri 19-04-2013 16:30:18

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 19-04-2013 al 25-04-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Lun - Mar - Mer - Gio -

Dove: Multisala Cinema Massimo

Indirizzo: Via Verdi 18 Torino

Prezzo: da 7,00

Link: Sito Web dell'evento