Il tempo è come un fiocco di neve, scompare mentre cerchiamo di decidere cosa farne. Romano Battaglia

> Home > Eventi a Torino del 06-05-2013 > Musica e Spettacoli > IL NUOVO POLAR Rassegna sul cinema noir francese...

IL NUOVO POLAR Rassegna sul cinema noir francese contemporaneo.

IL NUOVO POLAR Rassegna sul cinema noir francese contemporaneo.

 

 

IL NUOVO POLAR
Rassegna sul cinema noir francese contemporaneo.

Dall'introduzione di POLAR 2.0
" Il termine polar, nato dall'unione di poliziesco e noir, indica quel genere, tipicamente francese, che mette in scena l'ambiente criminale nelle sue molteplici sfaccettature. Lotte tra bande, killer spietati e banali assassini, detective privati, ispettori e agenti di polizia (i famosi flic) sono il materiale umano su cui si fonda una lunga tradizione letteraria e cinematografica insieme..."

In collaborazione con Il Foglio Letterario, una rassegna sul cinema di genere francese contemporaneo, fra atmosfere cupe e personaggi tanto spietati quanto capaci di slanci profondamente umani. Il crimine spiegato come oggi meglio non si può.

Inizio proiezioni ore 21:30
Ingresso 5 Euro
In sala è severamente consentito nutrirsi e dissetarsi.

*********************

LUNEDI 6 MAGGIO

36 QUAI DES ORFEVRES
(FRA, 2004 -111')
di Olivier Marchal; con Daniel Auteuil, Gérard Depardieu, Valeria Golino
Una feroce banda di rapinatori a furgoni blindati, tiene sotto scacco la polizia parigina. La caccia ai malviventi diventa un campo di battaglia fra due poliziotti, un tempo amici, in corsa per la poltrona di capo della polizia. Ben presto entrambi oltrepasseranno il limite in modo irreversibile.

*********************

LUNEDI 13 MAGGIO

BOARDING GATE
(FRA, 2007 - 105')
di Olivier Assayas; con Asia Argento, Michael Madsen, Kelly Lin. special guest: Kim Gordon
C'è una ex-prostituta che cerca e trova un suo vecchio amante, un pezzo grosso della finanza. Poi c'è un killer internazionale, secondo amante di lei. C'è poi la donna del killer. I ruoli sembrano ben definiti, ma in realtà non tutti sanno esattamente chi sta manovrando chi.. La vicenda si sviluppa fra Parigi ed Hong Kong, mescolando azione, intrigo e tensione erotica.

*********************

LUNEDI 20 MAGGIO

LES LYONNAIS
(FRA, 2011 - 102')
di Olivier Marchal; con Gérard Lanvin, Tchéky Karyo, Daniel Duval, Valeria Cavalli.
Momon è ormai un ex gangster, si dedica alla famiglia e si gode la vita agiata che la Banda dei Lionesi gli ha garantito. Ma il passato torna a bussargli alla porta ed onore e amicizia lo rimetteranno in pista. Regia spettacolare, facce che escono dallo schermo e una storia raccontata su più piani temporali che ripercorre le gesta di questa banda leggendaria realmente esistita.

prima della proiezione, presentazione di

POLAR 2.0
a cura di Mariolina Diana e Michele Raga
(ed. Il Foglio letterario, 2012 - 280 pgg)

" Il termine polar, nato dall'unione di poliziesco e noir, indica quel genere, tipicamente francese, che mette in scena l'ambiente criminale nelle sue molteplici sfaccettature. Lotte tra bande, killer spietati e banali assassini, detective privati, ispettori e agenti di polizia (i famosi flic) sono il materiale umano su cui si fonda una lunga tradizione letteraria e cinematografica insieme. Grandi registi ed eccellenti artigiani, da Jean-Pierre Melville a Luc Besson, passando per Godard, Chabrol e Truffaut, si sono messi al servizio del polar, e altrettanto hanno fatto attori come Jean Gabin, Lino Ventura, Yves Montand, Jean-Paul Belmondo, Alain Delon, fino ai più giovani Gérard Depardieu, Daniel Auteuil, Jean Reno, Vincent Cassel. Polar 2.0 è il poliziesco francese degli anni Duemila, rinnovato nello stile e nelle tematiche, contaminato con l'horror, il western, il film d'azione, ambientato a Parigi come a Marsiglia, nelle carceri come nelle banlieue."

Mariolina Diana scrive su " Segnocinema" ; è autrice dei volumi Manoel de Oliveira (Il Castoro, 2001) e Stephen Frears (Il Castoro, 2009), scritto a quattro mani con Michele Raga. Ha pubblicato inoltre Storia delle tecnologie grafiche e della pubblicità (La scuola, 2003).

Michele Raga è autore insieme a Mariolina Diana di Cinema e scuola. I film come strumenti di didattica (La scuola, 2002) e Stephen Frears (Il Castoro, 2009). Per questa collana ha scritto saggi su Michael Winner, Don Siegel, Nicolas Winding Refn, Tsukamoto Shinya e altri.

La collana Split/Screen, curata dal giornalista e critico cinematografico Fabio Zanello, prende il nome dal quel tipo di montaggio, dove l'inquadratura suddivide lo schermo in due o più parti, rintracciabile in film come " Il caso Thomas Crown" (1968) di Norman Jewison, " Woodstock" (1970) di Michael Wadleigh, " Il fantasma del palcoscenico" (1974) di Brian De Palma, e " Kill Bill Vol.1 (2003) di Quentin Tarantino. Questa collana comprende volumi monografici dedicati ai personaggi cinematografici più complessi, multiformi, innovativi e contradditori che hanno segnato la storia della cinematografia degli ultimi decenni. I volumi includono una raccolta di saggi scritti dai migliori nomi della nuova critica italiana, dove la molteplicità di approcci nei confronti dell'oggetto trattato, si prende l'impegno di rendere accessibile a un pubblico il più cospicuo possibile ogni chiave di lettura.

*********************

LUNEDI 27 MAGGIO

UN PROPHETE
(FRA, 2009 - 155')
di Jacques Audiard; con Tahar Rahim, Niels Arestrup, Adel Bencherif.
Malik ha 19 anni, è di origine francese ed ha appena chiuso il ciclo orfanotroio - riformatorio - carcere. Solo e debole com'è sembra destinato a diventare carne da macello, ma un boss della mala corsa lo prende sotto la propria ala protettrice, con lo scopo di farlo diventare il killer perfetto. Hai presente il cliché dell'allievo che supera il maestro? Ecco.

*********************


Dati Aggiornati al: Tue 30-04-2013 16:52:42

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:30 dal 06-05-2013 al 27-05-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Lun -

Dove: BLAH BLAH

Prezzo: 5.00

Link: Sito Web dell'evento