Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Torino del 28-05-2013 > Mostre e Cultura > Irene Pittatore Coazione 4

Irene Pittatore Coazione 4

Irene Pittatore   Coazione 4

 

 

Nell'ambito del festival Architettura in Città 2013
Un progetto realizzato per Il Futuro del Mondo passa da Qui - City Veins

Inaugurazione martedì 28 maggio 2013 ore 19.00
29 maggio - 8 giugno 2013.
Da martedì a giovedì: 14.30-19.30; venerdì e sabato 10.00-13.00; 15.00-20.00

In occasione del festival Architettura in Città 2013 > esplorazione, la Libreria NB presenta Coazione 4 (2010 - 2011), un progetto fotografico - installativo di Irene Pittatore, realizzato in collaborazione con Pino Chiezzi.
La serie fotografica nasce nel contesto di FMPQ - Il Futuro del Mondo passa da Qui - City Veins, un osservatorio su un'area periferica di Torino situata a meno di 5 km dal centro cittadino, che comprende gli accampamenti informali del Lungo Stura Lazio, diverse tipologie di orti urbani e il cosiddetto tossic park.

I margini di una società urbana, sempre più globalizzata, e gli scarti di una metropoli, sempre più escludente, vengono messi in scena alla ricerca di " immagin-azioni" , che cercano di rendere ragione di " un'umanità minore" , che è minore perché resa tale: spinta ai margini, resa minoritaria e in parte minorata.
L'esplorazione dell'area si è concentrata sull'osservazione degli oggetti brutalizzati dal consumo e dall'usura, divenuti rimasugli, detriti, rifiuti: oggetti senza più dignità, funzione e utilità. La serie porta a scoprire che il " paesaggio umano minore" (quello degli oggetti abbandonati, portati dal fiume, lasciati e presi da persone di passaggio) è mutevole e transitorio e che l'umano in esso collocato non può che individuare degli oggetti (un mobile, un sedile d'auto, un ferro da stiro...), lavorarli e riappropriarsene per farne qualcosa. Che cos'è però questa cosa? Se non " coazione a ripetere" (lo stirare l'erba, il telefonare, il guidare un'automobile immaginaria).
È come se " l'umanità minore" non potesse che mimare " l'umanità maggiore" e ad essa omologarsi in piccolo, sguazzando nei " rimasugli della merce" invece che nel " luccichio del consumo" : lì o altrove, la disperazione del consumo rimane però inalterata. A meno che dagli oggetti dissotterrati da depositi o trovati sul letto del fiume e scelti, ripuliti, assemblati e riposizionati non nasca un'ulteriore possibilità: quella che dai " resti" porta al " resto" , ad un " altrove" , che segna una possibilità di riscatto (di qualche tipo, di qualunque tipo). L'uscita dalla minorità, l'emancipazione, passa quindi da qui: dalla scelta di possibilità scartate e ri-articolate, che aprono uno spazio di senso e significazione diverso e possibile, uno spazio legato al futuro.


Dati Aggiornati al: 27-05-2013 10:28:12

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 19:00 dal 28-05-2013 al 08-06-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mar - Mer - Gio - Ven - Sab -

Dove: nb:notabene

Indirizzo: via Gian Francesco Bellezia 12 c Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento