Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Torino del 11-10-2013 > Musica e Spettacoli > L'OSPITE - dramma di Massimo Stinco

L'OSPITE - dramma di Massimo Stinco

L'OSPITE - dramma di Massimo Stinco

 

 

RASSEGNA DI TEATRO LGBT
TEATRO ARALDO
spettacolo vietato ai minori di anni 18

info e prenotazioni:
biglietteria@teatroaraldo.it
www.madamalamarchesa.it

------------------------------------------------------------------------------

L'OSPITE
di M. Stinco

In una bella casa a Parigi - Oggi.

" Nel corpo, non meno che nel cervello , e' racchiusa la storia della vita" ( Edna O'Brien)

Andrea , maturo scrittore omosessuale in crisi creativa, vive solo in una bella casa a Parigi. Una sera di pioggia riceve una telefonata da Christian , giovane bel ragazzo conosciuto casualmente circa due anni prima in un lontano paese della provincia italiana dove Andrea si trovava per la presentazione di un suo romanzo.
Durante quell'occasione in un bar del paese Andrea prende un aperitivo in compagnia del giovane ragazzo che sostiene essere suo ammiratore . Durante la chiacchierata , alla quale partecipano anche altri giovani amici di Christian , Andrea lancia l'idea di una strana ospitalità nella sua casa in collina: offrirà gratuitamente una bella camera nella sua mansarda parigina per una settimana a uno di quei giovani ragazzi a patto che si mostri completamente nudo almeno una volta al giorno e si faccia osservare , accarezzare, massaggiare , masturbare senza mai giungere a un rapporto sessuale e in cui è permesso solo l'uso delle mani e niente altro.
Insieme dovranno firmare un patto che li leghera' per sette giorni.
Entrambi sono opportunisti, entrambi hanno bisogno l'uno dell'altro ma per scopi diversi.
L'eterna storia di un uomo che sente il tempo che passa, la paura di invecchiare, la solitudine, la mancanza di stimoli; e l'irrompere nella sua vita di una gioventu' bruciante, fisica, curiosa, perversa.
L'eterna storia di come un uomo quasi al tramonto possa perdere la testa e innamorarsi di un ragazzo molto piu' giovane , della perdita della ragione intellettiva sulle ragioni del corpo e del sesso. Il rivedere se stesso di trent'anni prima, il ritrovare quella parte di se' ormai perduta.

L'eterna storia di un giovane affamato di vita che usa l'altro attraverso la sua bellezza e la sua sessualita' repressa e finalmente liberata. Del giovane che vede nell'uomo maturo quel maestro per un'iniziazione desiderata ma allo stesso tempo temuta.
E per entrambi l'andare contro regole, pudori, pregiudizi.

Rischiando.

Dati Aggiornati al: 16-09-2013 10:52:29

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 11-10-2013 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Araldo

Prezzo: 12.00

Link: Sito Web dell'evento