...per rimanere sempre informati su cosa fare giorno per giorno...

> Home > Eventi a Torino del 31-05-2012 > Musica e Spettacoli > Bianca pecora nera atto unico poetico-musicale di...

Bianca pecora nera atto unico poetico-musicale di Antonio Bertoli - voce recitante di Roberto Grilli

Bianca pecora nera atto unico poetico-musicale di Antonio Bertoli - voce recitante di Roberto Grilli

 

 

Il progetto è nato da una fortunata coincidenza ed esigenza, nel senso che l'urgenza musicale di Roberto Grilli ha incontrato l'urgenza poetica di Antonio Bertoli: poesia, testi e canzoni che si sono quasi automaticamente collegati insieme per dare origine a un percorso preciso e autonomo puntualizzato dalle singole valenze individuali di entrambi, dove la cifra stilistica di Grilli -prevalentemente musicale - si fonde con quella di Bertoli - prevalentemente poetica.

Bianca Pecora Nera è il titolo di una poesia di Antonio Bertoli ed è stato scelto come emblema del percorso complessivo della performance poetico-musicale, che proprio sul concetto di " unione degli opposti" e sull'innalzamento del livello di coscienza ha distillato i propri testi e i propri modi di porsi.


La dimensione ordinaria dell'esistenza contempla sempre una lotta intima, spesso non confessata nemmeno a se stessi, tra le esigenze primarie dell'essere - appartenenza, realizzazione e senso - e quelle della società, del suo paradigma strumentale.
Come diceva Leonard Cohen: " c'è una guerra fra il ricco e il povero / una guerra tra l'uomo e la donna / una guerra tra quelli che dicono che c'è una guerra / e quelli che dicono che non c'è" .
Tutti portiamo dentro di noi questa guerra: è quella delle contrapposizioni, dell'universo duale in cui ci hanno inserito, dell'impossibilità di conciliare quello che siamo e quello che ci obbligano ad essere, l'eterna lotta della coscienza individuale che si vuole completa, totale ed eterna e non parziale, individuale e passeggera.
Bianca pecora nera dice l'esistenza scissa, quasi schizofrenica, in cui l'essere è obbligato a vivere, separato e al contempo unito, individuo singolo e soggetto sociale, essere unico e irrepetibile e al contempo parte infinitesimale della società, del pianeta, del cosmo. È il grido dell'anonimato e dell'anonimo (la pecora bianca) che finalmente coglie la propria importanza proprio in ragione del nero che porta dentro di sé, o meglio in ragione del dialogo tra bianco e nero, quel dialogo che tutti definiscono impossibile tra gli opposti che ci fondano e in cui e di cui viviamo. Il bianco e nero, appunto, ma anche l'uomo e la donna, il ricco e il povero, l'ateo e il religioso, il pari e il dispari, la sinistra e la destra, l'essere individuale e il mondo. Si parla di un essere che via via, progressivamente, alza la testa e poi s'inchina a qualcosa di diverso e di grandioso, che è anche e prima di tutto se stesso.


Dati Aggiornati al: Fri 25-05-2012 16:01:14

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 31-05-2012 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Alfa

Indirizzo: Via Casalborgone 16/i Torino

Prezzo: 18 ridotto € 15

Link: Sito Web dell'evento