Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Torino del 18-10-2013 > Fiere, Sagre e Mercatini > Due giorni per l'autunno. Mostra-mercato di...

Due giorni per l'autunno. Mostra-mercato di fiori e piante insolite, attrezzi e arredi per giardino

Due giorni per l'autunno. Mostra-mercato di fiori e piante insolite, attrezzi e arredi per giardino

 

 

DUE GIORNI PER L'AUTUNNO 2013

Castello di Masino, Caravino (Torino)
18, 19 e 20 ottobre - Edizione autunnale della più importante manifestazione floro-vivaistica nazionale per giardini e terrazzi: non perdere l'appuntamento con la " Due giorni per l'autunno. Mostra-mercato di fiori e piante insolite, attrezzi e arredi per giardino" !


Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 ottobre

Edizione autunnale della più importante manifestazione floro-vivaistica nazionale per giardini e terrazzi, organizzata dal FAI sotto l'accurata regia dell'architetto Paolo Pejrone, fondatore e Presidente dell'Accademia Piemontese del Giardino. Sono 160 i vivaisti italiani e stranieri, accuratamente selezionati, che metteranno in mostra le loro collezioni e novità in uno straordinario e affascinante spettacolo di colori e sapori autunnali.

Molte le novità che verranno presentate in questa edizione: dalle nuove varietà di Hibiscus e Cornus alle collezioni di Kaki, giuggioli e cotogni; dalle nuove qualità di mela, pesca e albicocca alle nuove varietà di Echinacee, di narcisi e tulipani; dalle nuove collezioni di Impatiens botanici e di Trifolium Repens alle nuove varietà di Fritillarie ed Allium da fiore; dalle nuove varietà di Nerine bianche fiorite, Amarine, Zafferano bianco in fiore alle terracotte in terra Galestro etrusca. Sarà possibile acquistare prodotti tipici dell'orto e del frutteto d'autunno, la maggior parte dei quali sono " presidi Slow Food" per via della loro eccezionale qualità e perché rispondono a criteri di stagionalità, tipicità territoriale e filiera corta, come i peperoni cuore di bue di Carmagnola, i ravanelli di Torino e le patate blu e marroni della Val Susa. Inoltre, sarà possibile partecipare a tanti anche incontri e presentazioni di libri sul verde, divertenti laboratori per bambini e visite guidate agli interni del Castello di Masino, a cura degli studenti e dei docenti dell'Istituto di Istruzione Superiore " Piero Martinetti" di Caluso.



L'evento è reso possibile grazie al contributo di: eni, Cedral Tassoni e Pirelli




Da non perdere



Venerdì 18 ottobre:

•Ore 15.00: gli autori presentano i libri Il giardino dei frutti perduti, disegni e descrizioni dei fratelli Roda di Elena Accati e Agnese Fornaris (Ed. L'Artistica Savigliano) e Siamo alla frutta di Elena Accati e Mina Novello (Blu Edizioni).
•Ore 15.45: Guido Giubbini presenta il libro Storie di giardini, II volume (Ed. Adarte).
•Ore 16.30: l'autrice Eva Boasso Ormezzano presenta il libro Ortensie e Idrangee (L'Artistica Editrice Savigliano).


Sabato 19 ottobre:

•Ore 12.00: presentazione a cura dell'Associazione Maestri di Giardino del libro Il mal di fiori di Didier Berruyer (Maestri di Giardino Editori).
•Ore 16.00: l'Ingegner Julius Höh, Amministratore Delegato Andreas Stihl Spa, parlerà di Nuove tecnologie per la cura ecologica del giardino.
•Ore 17.00: conferenza della perita agraria Valeria Nicolello sull'Endoterapia, efficace metodologia utilizzata su quasi tutti i tipi di piante per combattere infestazioni e malattie provocate da insetti e funghi.


Domenica 20 ottobre:

•Presentazione a cura dell'Associazione Maestri di Giardino del libro Ballando sui tavoli di Rita Paoli (Maestri di Giardino Editori).
•Ore 16.00: l'Ingegner Julius Höh, Amministratore Delegato Andreas Stihl Spa, parlerà di Nuove tecnologie per la cura ecologica del giardino.
•Ore 17.00: conferenza della perita agraria Valeria Nicolello sull'Endoterapia, efficace metodologia utilizzata su quasi tutti i tipi di piante per combattere infestazioni e malattie provocate da insetti e funghi.
Per i più piccoli: sabato 19 e domenica 20 ottobre alle ore 10, 11, 14 e 15 appuntamento con divertenti laboratori all'aria aperta a cura di Nadia Nicoletti dal titolo Con le mani nella terra i piccoli giardinieri crescono, durante i quali i bambini potranno imparare a preparare gustoso zucchero aromatizzato alla cannella.

Orari

Venerdì 18 ottobre:
dalle 14.30 alle 18.00

Venerdì opportunità speciale esclusivamente riservata agli Iscritti FAI e ai Soci dell'Accademia Piemontese del Giardino: ingresso gratuito dalle ore 12 alle 14.


Sabato 19 e domenica 20 ottobre:
dalle 9.30 alle 18.00


Ultimo ingresso al Castello alle ore 17.00



Biglietti
Adulti: € 8,00
Ragazzi (4-14 anni): € 5,00
Iscritti FAI: € 3,00
Residenti: gratuito

Ingresso cumulativo manifestazione più visita al Castello di Masino:
Adulti: € 11,00
Ragazzi (4-14 anni): € 6,00
Iscritti FAI: € 3,00
Residenti: gratuito

Saranno allestiti due Punti Bar nella mostra e cinque Punti Ristoro in area adiacente la mostra.


Come arrivare
GPS N 45° 23' 31.31" E 7° 57' 34.76"

In auto: Autostrada A4 Milano-Torino, uscita di Borgo d'Ale, poi seguire i cartelli indicatori per Borgo d'Ale, Cossano, Masino.

Uscita consigliata per i visitatori provenienti dalla A5: Scarmagno.

* Causa lavori il casello autostradale di Albiano è parzialmente chiuso al traffico


Contattaci

FAI - Castello di Masino
Tel. 0125-77 81 00
Email: faimasino@fondoambiente.it





Dati Aggiornati al: 18-10-2013 15:00:42

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Fiere, Sagre e Mercatini

Quando: Alle 09:30 dal 18-10-2013 al 20-10-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Ven - Sab - Dom

Dove: Castello di Masino

Indirizzo: Via Al Castello 1 Caravino

Prezzo: da 3.00

Link: Sito Web dell'evento