WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Torino del 25-10-2013 > Musica e Spettacoli > Buscadero Nights presenta CARRIE RODRIGUEZ apre...

Buscadero Nights presenta CARRIE RODRIGUEZ apre GREG TROOPER

Buscadero Nights presenta CARRIE RODRIGUEZ apre GREG TROOPER

 

 

La consacrazione di un grande talento del nuovo folk americano

La texana Carrie Rodriguez è una delle stelle del nuovo folk americano. La critica l'ha paragonata a Norah Jones e Lucinda Williams e il Club Tenco, da sempre sensibile alle nuove promesse della canzone d'autore, l'ha fortemente voluta come ospite internazionale sul palco del Teatro Ariston nel 2011 (prima di lei sono stati nomi come Tom Waits, Joni Mitchell, Nick Cave, Patti Smith, Tom Jobin, Caetano Veloso, Gilberto Gil, Chico Buarque, Mercedes Sosa, Leo Ferré, per citarne alcuni). Il 2011 sembra essere l'anno fatidico per la giovane songwriter texana che, oltre alle numerose collaborazioni con John Prine, Mary Gauthier, Lucinda Williams, Bill Frisell e molti altri, ha partecipato alla realizzazione del disco d'esordio dell'attore Jeff Bridges, prodotto dal genio di T Bone Burnett. Un destino segnato quello di Carrie, se si considera che suo padre David è un apprezzato folksinger con 9 dischi all'attivo e sua zia era Eva Garza, una delle più importanti voci messicane degli anni '50. Molti esponenti di spicco della scena cantautorale americana erano amici di famiglia, su tutti Lyle Lovett. La svolta per la sua carriera arriva nel 2001 quando Chip Taylor, l'autore di Wild thing (portata al successo da Jimi Hendrix) e fratello dell'attore John Voight, nota Carrie nel corso del festival SXSW di Austin e le propone di collaborare. Il sodalizio frutta tre dischi in studio, due live e svariati tour in America ed Europa tra il 2002 e il 2007: una palestra fondamentale per Carrie, che nel 2006 pubblica il suo primo disco solista Seven angels on a bicycle (con la partecipazione di Bill Frisell e Greg Leisz), cui seguirà nel 2008 She ain't me (che include una canzone composta con Mary Gauthier) e nel 2009 il Live in Louisville, dove compaiono alcune canzoni eseguite in duo con Lucinda Williams. Nel 2010 con l'album Love & circumstance decide di tributare il giusto omaggio agli artisti che l'hanno maggiormente influenzata. Il disco è un personale ritratto del songwriting americano e include canzoni di suo padre e sua zia, dei Little Village (Hiatt/Lowe/Cooder/Keltner), Buddy & Julie Miller, Richard Thompson, Townes Van Zandt, Hank Williams, Lucinda Williams e altri. Carrie basa il suo stile su una solida capacità tecnica di strumentista affinata negli anni su violino -in primis- e su mandolino e chitarra tenore. A questo aggiunge la sua voce sicura e corposa e una scrittura pungente e sempre alla ricerca di nuove atmosfere, come dimostra l'ultimissimo Give me all you got, il suo album più personale e autobiografico, che presenterà in anteprima nel suo concerto al FolkClub, accompagnata da Luke Jacobs (chitarra e cori). A ulteriore testimonianza della caratura raggiunta da Carrie, ad aprire il suo concerto sarà un prestigioso ospite di Buscadero Nights del 2012: il grande folksinger americano Greg Trooper. Sulle scene dal 1986, ha 11 album all'attivo. La critica musicale esalta la sua vena poetica, le sue melodie indimenticabili e i suoi testi penetranti. Molti dei suoi dischi hanno avuto produttori eccellenti, come Gary Tallent della E Street Band per l'album Noises in the Hallway, il leggendario chitarrista Buddy Miller (Popular Demons) e la star del soul Dan Penn per Make it through this world. Le sue canzoni sono state registrate da numerosi artisti tra cui: Vince Gill, Steve Earle, Billy Bragg, Robert Earl Keen, Maura O'Connell, Lucy Kaplansky e Tom Russell. Le sue ballate profumano d'Irlanda, di country e di rythm'n'blues.

Dati Aggiornati al: 23-10-2013 23:23:41

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 25-10-2013 alle 21:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: FolkClub

Indirizzo: Via Perrone 3/bis Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento