Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

> Home > Eventi a Torino del 24-11-2013 > Corsi > Laboratorio " tecnica siciliana" sul...

Laboratorio " tecnica siciliana" sul tamburello @ Hub Cecchi Point, Torino

Laboratorio " tecnica siciliana"  sul tamburello @ Hub Cecchi Point, Torino

 

 

Stage di tamburello
" Tecnica Siciliana"
A cura del Centro delle Arti e delle Culture Tavola Tonda di Palermo.

Docente: Michele Piccione.
Durata: 4 ore.

Costo: 20 euro.
Info e prenotazioni: 3272976973

www.tavolatonda.org
www.cecchipoint.it

Fra tutte le tecniche sui tamburi a cornice presenti nel meridione d'Italia, quella siciliana risulta essere la più complessa e virtuosa. Infatti, mentre gli altri stili esecutivi si basano su uno schema ritmico per lo più stabile, costante e seppur con qualche variazione, ripetitivo e circolare, nella tecnica siciliana si assiste ad un continuo variare della frase ritmica eseguita. Molte sono le influenze culturali leggibili all'interno di questo stile, fra tutte però spicca quella islamica, cultura questa che per molti secoli è stata presente all'interno dei territori della nostra Isola.
Lo stile della Tarantella Siciliana, infatti prevede un continuo scuotimento ritmico dei sonagli che si realizza attraverso semirotazioni del tamburo tanto in senso orario che antiorario, tecnica questa presente in molti tamburi a cornice con sonagli mediorientali e magrebini.
Lo stage non ha le pretese di esaurire per intero la tecnica siciliana, ma verranno passate rassegna le principali e più semplici configurazioni ritmiche.
Elementi trattati durante le lezioni:
Posizione del tamburello sulla mano
I principali colpi
Tecnica di rotazione del tamburo in senso orario e antiorario
Varie tipologie di terzine
Creazione di una configurazione ritmica semicomplessa


Michele Piccione:
Laureato in Beni Demoetnoantropologici presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università di Palermo, inizia la sua vita musicale a sei anni studiando chitarra classica, per poi passare alla ritmica e all'elettrica. Suona con diverse formazioni i più disparati stili musicali.
Nel 2000 approda alla musica popolare come tamburellista e chitarrista, fondando con Mario Incudine, Antonio Vasta, Vincenzo Castellana e Antonio Putzu, il gruppo di musica etnopopolare Mukascia che riscuote da subito un notevole successo. L'amore per la musica etnica lo porta però ad approfondire lo studio di altri strumenti tradizionali appartenenti a diverse culture come il duduk (oboe tradizionale della cultura armena), il bodhràn (tamburo a cornice irlandese), la darbuka (tamburo a calice medio orientale) che suona con lo stile appreso dai Rom stanziati a Palermo, il cajon, la cornamusa scozzese, il marranzano, la zampogna a paru messinese e la ciaramella molisana. La passione per gli strumenti tradizionali si manifesta però in maniera prorompente nello studio dei tamburi a cornice del meridione d'Italia che lui stesso impara a costruire.
Ha condotto e conduce diversi stage di percussione e di tecniche esecutive e costruttive sui tamburi a cornice, in occasioni di festival e rassegne quali ad esempio Lithos di Carlo Muratori. Insegna percussioni in diverse scuole palermitane, all'interno di progetti che mirano al recupero della dispersione giovanile.
E' tra i soci fondatori del Centro delle Arti e delle Culture Tavola Tonda di Palermo ove, oltre a essere docente del corso annuale di Tamburi a Cornice, si occupa della direzione artistica e coordinamento delle attività musicali e culturali tra cui le " Feste a Ballu" mensili.
Nel corso degli anni ha modo di confrontarsi con gli artisti più quotati del panorama etnopopolare e jazz come Carlo Rizzo, Pierre Vaiana, Salvatore Bonafede, Enzo Rao, Alfio Antico, Carlo Muratori, Daniele Sepe, Giancarlo Parisi, Eugenio Bennato. Inoltre ha avuto anche l'onore di collaborare con il Maestro Ennio Morricone per la registrazione di alcuni strumenti all'interno del film Baaria di Giuseppe Tornatore.
A partire dal 2009, grazie al cofinanziamento del Ministero dei Beni Culturali e la Regione Sicilia Assessorato al Turismo - Film Commission, realizza, insieme a Sebastiano Zizzo e Simona Ferrigno, il film documentario " Sulle orme dei Suoni. Gli strumenti musicali tradizionali in Sicilia oggi, di cui ne è produttore e regista.
Nel 2013 insieme ai LassatilAbballari collabora con il grande folksinger italiano Eugenio Bennato, esibendosi in diversi teatri e locali siciliani

Dati Aggiornati al: 13-11-2013 12:13:34

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Corsi

Quando: Domenica 24-11-2013 alle 14:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cecchi Point "Imprò"

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento