...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Torino del 30-11-2013 > Mostre e Cultura > Open Day - FAMIGLIE DI FATTO E CONTRATTI DI...

Open Day - FAMIGLIE DI FATTO E CONTRATTI DI CONVIVENZA

Open Day - FAMIGLIE DI FATTO E CONTRATTI DI CONVIVENZA

 

 

FAMIGLIE DI FATTO E CONTRATTI DI CONVIVENZA OPEN DAY
SABATO 30 NOVEMBRE ORE 9.30 - TEATRO CARIGNANO, TORINO

Secondo gli ultimi dati Istat, in Italia ci si sposa di meno e si convive di più. Sia che si tratti di un fenomeno legato alla recente crisi economica e al diffuso senso di incertezza che la accompagna oppure semplicemente di un diverso approccio alla vita di coppia, le cifre parlano chiaro.

Le convivenze sono passate da circa mezzo milione nel 2007 a quota 972 mila nel biennio 2010-2011: una fotografia che raffigura il cambiamento radicale della fisionomia della famiglia italiana. In particolare sono proprio le convivenze more uxorio tra partner celibi e nubili ad aver fatto registrare l'incremento più sostenuto, arrivando negli ultimi due anni ad un numero pari a 578 mila.
Mentre aumentano le cosiddette " famiglie di fatto" aumentano anche le richieste di tutelarne i diritti, ad oggi non ancora pienamente riconosciuti dalla nostra legislazione.

Cosa sono i contratti di convivenza? Si possono regolamentare gli aspetti patrimoniali delle coppie di fatto? Il mantenimento in caso di bisogno, la proprietà dei beni, eventuali testamento o assistenza in caso di malattia? Chi lo può fare e come? Attraverso i contratti di convivenza predisposti dal Notariato secondo le norme di legge previste dall'ordinamento vigente, si possono infatti disciplinare contrattualmente diversi aspetti patrimoniali relativi al rapporto di convivenza. In particolare: l'abitazione, la contribuzione alla vita domestica, il mantenimento in caso di bisogno del convivente, il contratto d'affitto, la proprietà dei beni, perfino organizzando un regime di comunione o separazione dei beni.

Si possono prevedere con testamento anche eventuali clausole a favore del convivente more uxorio o l'assistenza in caso di malattia attraverso la designazione dell'amministratore di sostegno. È inoltre
possibile tutelare a livello contrattuale la parte debole all'interno della famiglia di fatto.

Sabato 30 novembre al Teatro Carignano di Torino (ore 9.30), in occasione della giornata Contratti di convivenza Open day" promossa dal Consiglio Nazionale del Notariato, il Consiglio Notarile di Torino organizza un confronto a più voci tra un giurista, un notaio e una sociologa.

Il notaio torinese Remo Bassetti, Giacomo Oberto, giudice del Tribunale di Torino, e la sociologa Chiara Saraceno, moderati da Giulio Biino, Presidente del Consiglio Notarile dei distretti riuniti di
Torino e Pinerolo, affronteranno in un incontro aperto a tutta la cittadinanza gli aspetti economici e sociali relativi alle convivenze delle famiglie di fatto, con l'obiettivo di fornire un orientamento sui
diritti previsti dalla legislazione italiana, approfondirne gli aspetti giuridici e sociali e informare sulle leggi che la regolano.
La giornata è a cura del Consiglio notarile dei distretti riuniti di Torino e Pinerolo, Consiglio Notarile di Ivrea, in collaborazione con Il Circolo dei Lettori. Con il patrocinio della Città di Torino.

Ingresso libero
Info: 011.5627427
www.contrattidiconvivenza.it

Dati Aggiornati al: 25-11-2013 16:26:52

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 30-11-2013 alle 09:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Carignano Torino

Indirizzo: Piazza Carignano, 6 Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento