...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Torino del 08-12-2013 > Musica e Spettacoli > MUSICHE IN MOSTRA a Torino - Jeremy Bell & il Duo...

MUSICHE IN MOSTRA a Torino - Jeremy Bell & il Duo Alterno

MUSICHE IN MOSTRA a Torino - Jeremy Bell & il Duo Alterno

 

 

Jeremy Bell, violino
Tiziana Scandaletti, soprano
Riccardo Piacentini, pianoforte

Letture di Oliviero Corbetta
su testi di Giovanni Verona



" Profumato d'elicriso"

Vinko Globokar (1934)
- Limites
per violino e microfono

Gyorgy Kurtag (1926)
Da " Kafka-Fragmente"
per voce e violino

Sofia Gubaidulina (1931)
- Rope dancer
per violino e pianoforte

Adriano Guarnieri (1947)
- Rilke Lieder
per voce e pianoforte
Dedicato al Duo Alterno. Anteprima del CD " La voce contemporanea in Italia - vol. 6"

Zack Browning (1953)
- Sole injection
per violino e " computer-generated tape"

Luigi Esposito (1962)
Sei metri quadrati
per voce e pianoforte
Dedicato al Duo Alterno. Anteprima del CD " La voce contemporanea in Italia - vol. 6"

Giorgio Magnanensi (1960)
- ... per essere fresco
per violino e pianoforte preparato

Biagio Putignano (1960)
- Comment'aria *
(sull'aria " Oh del mio dolce ardor" di Christoph Willibald Gluck)
per voce, violino e pianoforte



* Prima esecuzione assoluta




Ingresso libero ad esaurimento posti





Wet paint: musica figurativa

Friedrich Wilhelm Joseph Schelling considerava la musica come una delle arti " reali" o " figurative" insieme alla pittura e all'arte plastica (architettura, bassorilievo, scultura). La musica, sosteneva Schelling, non è affatto un'arte " ideale" , come lo è ad esempio la poesia, ed è attraverso il ritmo «la prima e più pura forma del movimento dell'universo». Non solo, ma la musica e in genere l'arte esprimono meglio della stessa filosofia e di qualunque altra forma di speculazione e/o espressione le più profonde potenzialità dell'animo umano. Quale altro filosofo si è spinto a tanto?
Ci sono almeno due aspetti che discendono da questa meravigliosa e unica concezione. Il primo è che la musica, mentre raffigura, sempre narra qualcosa, in altri termini è per sua intima natura " narrativa" ed esprime oltre i suoni, anzi esprime proprio in quanto va sistematicamente oltre i suoni rimandando ad altro (con buona pace degli assolutisti, a cominciare dal figurativissimo autore del Sacre). Il secondo aspetto, ancora più importante e decisivo del primo, è che la musica non orbita lontana da noi, la musica non trascende per nulla la realtà figurativa in cui viviamo immersi, ma la interpreta e la avvicina, la rende più tangibile, addirittura quotidiana, vissuta e vivibile, o almeno più vivibile.
Così in questa nuova edizione di Musiche in mostra ogni concerto narra una storia, da Opus Number Zoo a La sposa del diavolo, Latin Suite, Calmo espressivo, Density 21.5, Profumato d'elicriso. Come? Venite e lo scoprirete. La musica abbandona le eburnee astrazioni, scende dal piedistallo, smette di farsi soprammobile, si fa racconto umanamente condiviso, qui, ora, non pretende di nobilitare nessuno (che sciocchezza questa dell'arte che nobilita!), piuttosto si fa " figura reale" , tra di noi, da palpare e toccare, da organizzarsi nella vita che ci avvolge tutti i giorni, da narrare appunto.
Qualcuno ha detto che se la musica non può entrare nel «mondo della vita», per usare una celebre espressione di Edmund Husserl, ed entrarci a suon di capolavori e non di bazzecole demagogiche, entrarci per " imbrattarcisi" così come ci si imbratta in una pittura fresca (wet paint), allora la musica non rimarrà che un lusso dello spirito e, per qualcuno, del portafoglio. Un'enorme semplificazione, un vero peccato.

Riccardo Piacentini





Il calendario di Musiche in mostra 2013

1. Torino GAM 27 ottobre ore 16 • NED Ensemble Opus Number Zoo (Berio Campogrande* Gedda* Mannucci Poulenc)
2. Torino GAM 3 novembre ore 16 • Trio Armani-Volpato-Cattelan La sposa del diavolo (Bianchi DeFonsecaPortugal Gazzaniga Gluck Mozart Ricci Schulhoff Stravinskij Tritto)
3. Genova Palazzo Rosso 9 novembre ore 16,30 • Trio Rospigliosi Latin Suite (Carulli DeSantis Diabelli DiFiore Gaubert Schwertberger Taggeo*)
4. Genova Palazzo Rosso 16 novembre ore 16,30 • Piccolo Ensemble di Curva Minore Calmo espressivo (Cage Giannetto Incardona Lecce Librio Merkù Schulhoff Tonietti* A.Wagner)
5. Torino GAM 17 novembre ore 16** • Piccolo Ensemble di Curva Minore Calmo espressivo (Cage Giannetto Incardona Lecce Librio Merkù Schulhoff Tonietti A.Wagner)
6. Torino GAM 24 novembre ore 16 • Luisa Sello Density 21.5 (Anzaghi Berio Bischop Bo CifarielloCiardi* Clementi M.Lombardi* Magnan Ogburn Sello Stockhausen Sugiyama Varèse)
7. Torino GAM 1 dicembre ore 16** • Urs Brügger e Ernst Moritz Blanc et Noir (Berg Carter Kelterborn Koeszeghy Polato*)
8. Torino GAM 8 dicembre ore 16** • Jeremy Bell e il Duo Alterno Profumato d'elicriso (Browning Esposito Globokar Guarnieri Gubaidulina Kurtag Magnanensi Putignano*)
9. Alessandria Conservatorio 10 dicembre ore 10 e 16,30 • Jeremy Bell Il violino contemporaneo si racconta (Browning Globokar Gubaidulina Magnanensi)

* Prime esecuzioni assolute ** Letture di Oliviero Corbetta








Con il sostegno di:
Compagnia di San Paolo

i contributi di:
Regione Piemonte, Fondazione CRT, Fondazione Torino Musei, Conservatorio Vivaldi di Alessandria, Conservatorio Verdi di Torino, Associazione Pasquale Anfossi
il patrocinio di:
Città di Torino
nel quadro di:
ContemporaryArt Torino Piemonte




Info stampa:
Emanuela Bernascone
info@emanuelabernascone.com

Social networks e relazioni WEB
Victor Andrini
victor.andrini@gmail.com

Dati Aggiornati al: 06-12-2013 20:18:55

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Domenica 08-12-2013 alle 16:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: GAM Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento