...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Torino del 30-01-2014 > Musica e Spettacoli > IL SOSPETTO - DER VERDACHT

IL SOSPETTO - DER VERDACHT

IL SOSPETTO - DER VERDACHT

 

 

TEATRO ARALDO

rassegna
" ...E APRIRONO I CANCELLI"
IL TEATRO RACCONTA L'OLOCAUSTO

via Chiomonte 3/a - 10141 TORINO
info e prenotazioni:
www.teatroaraldo.it - www.vivaticket.it - www.atrapalo.it
011.207.58.59
biglietteria@teatroaraldo.it

-------------------------------------------------------

IL SOSPETTO - DER VERDACHT
di F. Durrenmatt
compagnia associazione culturale THEALTRO
scrittura drammaturgica di Michele Auditore Giaquinto

Il commissario Hans Bärlach, ispettore della Polizia di Berna, ormai alla fine della sua carriera, ha un grave malanno e viene ricoverato in ospedale. Le previsioni sono infauste, ma il commissario si salva grazie alle cure del dottor Hungertobel.
Un giorno, sfogliando vecchie annate della rivista Life, vede una foto del 1945, che mostra un chirurgo delle SS nel campo di concentramento di Stutthof, presso Danzica, mentre opera un paziente senza anestesia. Anche il dottor Hungertobel vede la foto e ne rimane sconvolto: Nehle, il medico ritratto nella foto, anche se il suo volto è parzialmente coperto dalla mascherina, gli ricorda qualcuno, un certo dottor Emmenberger, suo compagno di studi. Di lui si sa che andò in Germania e, negli anni della guerra, in Cile.
Tornato dal Cile nel '45, Emmenberger aprì una clinica privata sullo Zürichberg, una delle cliniche più belle di tutta la Svizzera,solo per ricchi, anzi solo per miliardari.
Il commissario, ormai ufficialmente pensionato (come gli dice il suo capo che lo viene a trovare), solo per combinare qualche giochetto poliziesco, poiché anche un vecchio gatto non se la sente di rinunciare ai topi, fa chiedere informazioni su Nehle, che risulta morto suicida nel 1945.
Hungertobel è sollevato, la somiglianza era un abbaglio, ma il commissario Bärlach non è convinto: in lui ormai ha messo radici IL SOSPETTO.

La sua intuizione gli suggerisce un legame, un rapporto oscuro tra Nehle ed Emmenberger. Da qui prende avvio la magistrale indagine di Bärlach, un gioco sottile di intuizione, matematica e fantasia, che fanno di Il sospetto (pubblicato nel 1953) una delle opere più celebri di Dürrenmatt, scrittore svizzero nato a Konolfingen nel 1921 e morto a Neuchâtel nel 1990, tra i più noti romanzieri e drammaturghi di lingua tedesca.

Dati Aggiornati al: 18-01-2014 13:51:44

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 30-01-2014 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Araldo

Prezzo: 12.00

Link: Sito Web dell'evento