Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

> Home > Eventi a Torino del 29-03-2014 > Corsi > Stage danza africana con PAOLA FATIMA CASETTA

Stage danza africana con PAOLA FATIMA CASETTA

Stage danza africana con PAOLA FATIMA CASETTA

 

 

STAGE DANZA AFRICANA
Con predilezione per le Danze Sacre del Benin

Sabato 29 marzo
orario: 15-18

SPAZIO BAOBAB
C.so vercelli 104 - Ivrea

PAOLA FATIMA CASETTA

accompagnata alle percussioni da
PIERGIANNI GILLIO - PIETRO PONZONE - KASSOUM DJARRA

Costo 35€ - per i soci Baobab, Danbalà, Asai, My Day Academy costo 30€

acconto di 20€ da versare entro il 22/03 a Irene Dalbuoni o
presso il Spazio Baobab Ivrea

info: 3470431356 o iredalb@yahoo.it

Danzatrice e coreografa, diplomata insegnante di danza d'espressione africana in Francia a Bordeaux nel 1997, dopo varie esperienze di danza incontra Koffi Koko, originario del Benin e ne diventa l'assistente nel 2000 a Vienna durante il " Sommer TanzWochen" . Successivamente ha approfondito i suoi studi della Danza Africana, tradizionale e contemporanea, con molti maestri, tra gli ultimi Salia Sanou, DouDou N'Dyaie Rose jr., Diouf Yama e Merlin Nyakam.
Dal 2004 è Animatrice Interculturale e opera come volontaria presso l'ASAI di Torino in San Salvario
Dal 1994 dirige il gruppo di Danza Africana e ricerca contemporanea " Danbalà" .
Dal 1989 insegna la Danza Africana e nel suo lavoro, partendo dalla tradizione africana ed avvalendosi anche di altre esperienze artistiche occidentali, elabora un proprio stile, mettendone in risalto il carattere universale ed esaltandone la sua contemporaneità.

Attraverso una disciplina appartenente ad un'altra cultura si offre la possibilità alle persone di intraprendere un percorso interiore, incrementando così un momento di crescita che dà l'opportunità di rivedere sé stessi ed il mondo:


LA DANZA COME STRUMENTO PER FAVORIRE L'INTEGRAZIONE CULTURALE


Il suo metodo d'insegnamento si basa su di una tecnica che consta di alcuni elementi di studio per meglio svilupparne la comprensione, quali: il contatto con il suolo (fonte d'energia), la colonna vertebrale, il centro da cui parte l'energia e la pulsazione, la presa di coscienza dello spazio, l'interiorizzazione del movimento che permette di compiere una ricerca in noi stessi ed un impiego dell'anatomia applicata alla danza per meglio approfondire la conoscenza del nostro corpo e quindi l'acquisizione di maggiore armonia.
Durante il corso si darà la possibilità agli allievi di poter scoprire diversi ritmi africani legati a diversi linguaggi del corpo , offrendo così l'opportunità di esplorare mondi diversi, facenti parte di un solo grande continente.
L'idea del suo percorso pedagogico è quella di utilizzare la Danza Africana come canale per andare oltre le differenze culturali, religiose, temporali.
Un desiderio in tutti i suoi progetti e che più le sta a cuore è quello di lavorare per diffondere il giusto spirito della Danza Africana perchè quest'ultima non sia ridotta ad un'immagine di puro esotismo.

DANBALA'
Il Gruppo Danbalà è sia Compagnia di Danza Africana e ricerca contemporanea, formatasi nel 1994, che Associazione culturale senza scopo di lucro, fondata nel 2001.

L'Associazione culturale Gruppo Danbalà persegue finalità educative e culturali con l'obiettivo di promuovere attività nell'ambito interculturale e di sensibilizzare la popolazione locale alle problematiche delle minoranze e dei migranti.

A tale scopo, l'Associazione propone:
- laboratori di danza africana inseriti sia nell'ambito di progetti formali (es: scuola) e sia in contesti informali legati ad attività del tempo libero;
- esperienze di " decentramento culturale" che sollecitino la messa in discussione del proprio punto di vista attraverso attività che utilizzano il corpo quale strumento privilegiato di comunicazione interculturale;
- attività di carattere socio-culturale con lo scopo di divulgare informazioni relative alle comunità straniere presenti sul territorio;
- processi di comunicazione interculturale attraverso l'organizzazione di eventi e manifestazioni a vari livelli;
- viaggi di conoscenza, in particolare in Africa, finalizzati ad un avvicinamento alla cultura e alle tradizioni dei paesi e delle rispettive popolazioni;
- momenti di scambio e di confronto per creare spazi di dialogo interculturale;
- tavoli di discussione partecipata tra locali e stranieri, intesi alla formulazione di una scala di valori condivisi, strumento imprescindibile della " vera" integrazione tra i popoli.

Dati Aggiornati al: 09-03-2014 21:23:56

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Corsi

Quando: Sabato 29-03-2014 alle 15:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Ivrea

Indirizzo: -- Ivrea

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento