Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Torino del 11-11-2012 > Musica e Spettacoli > PAUSA

PAUSA

PAUSA

 

 

testo di Lorenzo Bartoli
con Fabio Marchisio e Lorenzo Bartoli
voce off Francesca Porrini
regia Marco Lorenzi
suoni e luci Massimiliano Bressan
in collaborazione con P-Ars
Il mulino di Amleto -Teatro degli Appesi è stato fondata nel 2009 da un gruppo di attori diplomati presso la Scuola del Teatro Stabile di Torino.
" Il nostro primo spettacolo La ballata degli Impiccati ha suggerito anche una parte del nostro nome: Teatro degli Impiccati; ma dal momento che Impiccati ci sembrava un termine troppo circoscritto nell'immaginario, abbiamo pensato ad Appesi, parola che di questi tempi non ha bisogno di spiegazioni. L'altra parte del nome è Mulino di Amleto, oltre perché titolo del saggio G. di De Santillana , è stato anche il nostro primo " spazio prove" un Mulino... ecco, per l'appunto: il Mulino di Amleto" .
La compagnia è inserita nel progetto, gestito dalla Fondazione del Circuito Teatrale del Piemonte, Agenda Giovani-Giovani Compagnie del Piemonte. Con il nostro primo spettacolo abbiamo vinto il Premio Miglior Autore sezione Atti Unici del Festival Schegge d'Autore 2009.
Anastasio,un uomo di quarant'anni, corre. Indossa una tuta bianca e ha una strana medicazione, simile allo stelo di un fiore all'altezza dell'orecchio. E' successo qualcosa ma non ricorda nulla. E' di umore nero. Una voce lo ossessiona. Al ritmo della corsa la voce ricostruisce.
Ecco cosa è successo: un incidente.
Anastasio, un uomo rifiutato dalla donna che ama, è disperato, angosciato. E' di umore nero. E' successo qualcosa.
E' sprofondato in un limbo, una bolla, in un coma. In un luogo talmente intimo che la sua interiorità può prendere forma senza pudore, diventare visibile. Il tempo del mondo reale si ferma.
Pausa.
Ricorda, Anastasio, ricorda. E dopo aver ricordato, svegliati, Anastasio, svegliati. E una volta guarito, resuscita e guarda che cosa hai lasciato, prima di assentarti dal mondo per un momento di sosta, un breve intervallo. Ecco che cosa è successo.
" Come il medico può certamente dire che forse non esiste un solo uomo che sia completamente sano,così,se si conosce bene l'uomo,si dovrebbe dire che non vive un uomo solo il quale non sia alquanto disperato,non porti in sé un'inquietudine,un turbamento,una disarmonia,un'angoscia di qualche cosa che
egli non conosce o che non osa conoscere ancora,un'angoscia della possibilità dell'esistenza o un'angoscia di sé stesso."
- La malattia mortale - Soren Kierkegaard


Dati Aggiornati al: Wed 07-11-2012 10:22:58

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 11-11-2012 al 12-11-2012
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Lun - Dom

Dove: TANGRAM TEATRO

Indirizzo: VIA DON ORIONE 5 TORINO

Prezzo: 12,00

Link: Sito Web dell'evento