La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

> Home > Eventi a Torino del 12-04-2014 > Musica e Spettacoli > MASCARIMIRI A TORINO c/o " TRAD Spazio...

MASCARIMIRI A TORINO c/o " TRAD Spazio Tradizioni"

MASCARIMIRI A TORINO c/o " TRAD Spazio Tradizioni"

 

 

Ore 19.00 - Presentazione " TAM" e dibattito

Ore 20.30/21.30 - Aperitrad! Il Salento, con prodotti tipici
e proiezione del Film/Documentario " Mascarimirý10 Anni La Storia "

Ore 21.30 Mascarimirý Live " ACUSTICO"

TAM!
Viaggiare, incontrare, sperimentare sono da sempre tre parole chiave nel lavoro dei Mascarimirý che, dopo Gitanistan (Dilin˛, 2011) articolato lavoro sulle comunitÓ rom salentine, tornano a confrontarsi con la loro tradinnovazione. Nel corso degli ultimi mesi il gruppo guidato da Claudio " Cavallo" Giagnotti ha affiancato all'attivitÓ live una serie di campagne di ricerca nelle regioni dell'Italia del Sud effettuando numerose registrazioni sul campo in Calabria, Campania, Salento, Gargano, Sicilia e Sardegna. Come in passato i grandi musicologi e antropologi, i Mascarimirý sono tornati nelle terre di tradizione e di festa per capire cosa Ŕ cambiato nel corso degli anni.

Un lungo e articolato viaggio che ha toccato numerose tappe sonore: la festa rom-calabrese di Riace, dove nella notte dei SS. Cosma e Damiano i Rom provenienti da tutto il Sud Italia vegliano a ritmo di tarantella calabrese; Carpino, paese famoso nel mondo per la Tarantella del Gargano o, come la chiamano i paesani, tarantella di Carpino, per registrare le grandi figure della tradizione e i giovani che con rispetto portano avanti i canti del Gargano; e ancora le feste campane dedicate alla Madonna nei riti delle Tammurriate, a Tenores in Sardegna con il tradizionale canto e in Sicilia seguendo i ritmi della Tarantella, cercando di confrontare fra loro i suoni di strumenti le cui origini si perdono nel tempo, come lu maranzanu e fiscalettu, e coniugandoli con i groove moderni.

Inoltre i Mascarimirý, per la prima volta, trattano i testi dei nuovi brani in una maniera diversa e " fondamentale" per questo lavoro. " Sentiamo il desiderio di parlare e comunicare attraverso la nostra parola tradizionale" , sottolinea Claudio Cavallo Giagnotti. " Fondamentale per questo nuovo progetto, infatti, Ŕ il lavoro che stiamo portando avanti con Giovanni Epifani, il quale, secondo me, Ŕ un paroliere salentino autenticamente tradizionale. Sul ritmo del " tamburreddhu" salentino cerchiamo di far arrivare i nostri pensieri su una tradizione che sta perdendo i suoi linguaggi originari" . Tam! Ŕ stato anticipato nell'estate 2013 dal brano " Ballu" che parla della confusione che oggi esiste sui termini che identificano la musica Salentina. " Ad esempio" , prosegue Cavallo, " la parola Taranta Ŕ una parola inventata, non esiste come termine musicale, mentre la musica da ballo in Salento si chiama Pizzica Pizzica e lo strumento principale usato Ŕ un tamburo a cornice che in dialetto salentino si chiama Tamburreddhu" .

Tam! Ŕ un lavoro che punta a valorizzare proprio questo strumento che, con la sua sonoritÓ, caratterizza una tradizione musicale che inevitabilmente nel tempo viene dimenticata. Parallelamente al nuovo cd, infatti, i Mascarimirý mettono in moto il progetto " Tamburreddhu o Tamburello" , un'idea nata per riflettere su come sia cambiato negli anni il suono del tamburo a cornice salentino cercando, insieme a costruttori, musicisti e operatori culturali, di far conoscere la storia dello strumento principe della propria terra.

I Mascarimirý sono Claudio " Cavallo" Giagnotti (voce, fiati etnici, tamburreddhu, tamburi), Vito Giannone (voce, mandolino elettrico, tres), Alessio Amato (voce, programmazioni, syinth), Dario Stefanizzi (fiati). Ospiti nel cd il cantante salentino Cosimo Giagnotti, il fotografo e voce recitante Fernando Bevilacqua, la cantante Roberta Palumbo e il chitarrista Roberto Menonna, entrambi del Gargano, l'organettista Paolo Paviglianiti e il tamburellista Lorenzo Paviglianiti del gruppo calabrese Mutraka, il suonatore di marranzano Giorgio Maltese della band siciliana I Beddhi e il percussionista salentino Paolo Pacciolla. Dj Click cura invece il remix della Tarantella di Sannicandro.

Tam! Ŕ promosso con il sostegno di Puglia Sounds Record Po Fesr Puglia 2007/2013 Asse IV - Investiamo nel vostro futuro.

INGRESSO Ç 6 info:
TRAD! Spazio Tradizioni
via Gressoney 29/B - 10155 Torino
346 1391873 - spaziotrad@gmail.com
www.facebook.com/spaziotrad

Dati Aggiornati al: 02-04-2014 09:16:06

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 12-04-2014 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: TRAD Spazio Tradizioni

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento