Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Torino del 24-04-2014 > Altro... > IL SONNO DEL WELFARE GENERA FASCISMI. SPEZZONE...

IL SONNO DEL WELFARE GENERA FASCISMI. SPEZZONE STUDENTESCO CONTRO AUSTERITY, RAZZISMO E ESCLUSIONE SOCIALE!!

IL SONNO DEL WELFARE GENERA FASCISMI. SPEZZONE STUDENTESCO CONTRO AUSTERITY, RAZZISMO E ESCLUSIONE SOCIALE!!

 

 

IL SONNO DEL WELFARE GENERA FASCISMI

Dopo 5 anni d crisi economica e di politiche di austerity adottate su vasta scala in Europa sono ormai evidenti le conseguenze politiche e culturali della crisi.
Dopo anni di marginalità e inconsistenza i nuovi fascismi si sono fatti largo in tutta Europa: utilizzando populismo e xenofobia hanno dato sfogo a una società dilaniata dalla povertà e dalla mancanza di prospettive. I fascisti e le nuove destre di tutta Europa si sono presentati come alternativa alla tecnocrazia e alle misure antisociali imposte dall'Europa, proponendo il ritorno allo stato-nazione e l'abbandono delle politiche di integrazione timidamente iniziate in questi anni dall'Unione. In questo modo le classi dirigenti europee sono state complici dell'avanzata sempre più inquietante della destra sociale.
Gli inquietanti risultati elettorali delle destre razziste e nazionaliste come Alba Dorata in Grecia e il Fronte Nazionale in Francia sono solo un aspetto di questo fenomeno: anche le destre " europeiste" cavalcano politiche populiste e fortemente restrittive sui temi dell'immigrazione e dei diritti civili attuandole negli stati in cui sono al governo. L'Italia in questo campo è caratterizzata da un'imbarazzante anomalia: nel nostro paese già da vent'anni i fascisti siedono tra i banchi del Consiglio dei Ministri o alla Presidenza delle Regioni e razzismo, populismo e intolleranza sono all'ordine del giorno del dibattito pubblico.
Siamo convinti che la lotta ai fascismi, vecchi e nuovi, passa anche dalla rivendicazione di un altro modello di sviluppo, dalla difesa del welfare e dalla riconquista dei diritti sociali, perché la povertà e la perdita di dignità generano paura e disgregazione, terreno fertile per l'intolleranza e l'autoritarismo.
La resistenza e la memoria si praticano tutti i giorni, a partire dalle scuole e dalle università, costruendo la cultura dei diritti, dell'inclusione e dell'integrazione: la cultura antifascista.
Con questo spirito parteciperemo alla Fiaccolata della Liberazione del 24 Aprile https://www.facebook.com/events/783572274989348/?fref=ts e alla manifestazione Aldodice 25 Aprile https://www.facebook.com/events/501590583278172/?fref=ts

Dati Aggiornati al: 22-04-2014 15:21:37

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Altro...

Quando: Giovedì 24-04-2014 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Piazza Arbarello

Indirizzo: piazza Vincenzo Arbarello Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento